Roma Vis Nova esame di maturità a Napoli

Il primo, vero scontro diretto della stagione. La Roma Vis Nova andrà domani (alle ore 18 alla piscina Scandone) in terra partenopea per affrontare il CC Napoli per un esame di maturità. Sarà una sfida di grande impegno e di grande fascino con le due squadre che viaggiano nei piani alti della classifica. La Vis Nova è prima con 24 punti 8 vittorie su altrettante partite, Napoli è terza con 21 (7 vittorie e 1 sconfitta sul campo della Florentia). I romani hanno il miglior attacco con 133 gol fatti e la seconda miglior difesa al pari di Napoli. Lo scorso anno finì in parità, vedremo se sarà la stessa partita, ci si gioca una fetta importante di questa parte di stagione, essendo alla fine del girone di andata. Il pensiero alla vigilia di Luca Provenziani. “Lavoriamo da inizio anno per un obiettivo fisso, dobbiamo ancora crescere molto e possiamo fare meglio, in settimana abbiamo parlato e detto che ci sono ancora troppi cali di concentrazione durante lo stesso match. Dobbiamo esser più costanti e non concedere nulla agli avversari. Siamo una buona squadra e lo abbiamo dimostrato, sarà una partita con Napoli tirata fino alla fine, i ritmi saranno alti, dovremo avere la stessa intensità dal primo al quarto tempo”. 

FOTO MORRIS PAGANOTTI