Va alla Roma Vis Nova gara 1 di semifinale playoff.

In uno Stadio del Nuoto gremito la squadra di Alessandro Calcaterra ha battuto per 10-8 la Reale Mutua Torino ’81 e conquistato la prima partita. I leoni hanno disputato un grande match, sia in attacco, sia in difesa. Dopo un avvio con il freno a mano tirato (2-2) poi nel secondo e terzo tempo hanno fatto il vuoto, gestendo molto bene la partita e non permettendo ai piemontesi di avanzare. La difesa è stata un vero e proprio baluardo, l’attacco è andato a profusione con Narciso, Poli e Antonucci, ma è stata una partita ben giocata da tutti i componenti della squadra. La Vis ha aumentato i propri giri del motore proprio nel terzo tempo con un 4-1 di parziale, poi nel massimo vantaggio, ovvero sul 10-5, ha mollato la presa negli ultimi tre minuti, lasciando l’iniziativa agli avversari, che hanno iniziato a essere più fisici e aggressivi. L’andamento del match fa esser fiduciosi per gara 2 in programma a Torino mercoledì prossimo (ore 20.30). Il commento del miglior marcatore del match, Andrea Poli. “Sapevamo che loro fossero una squadra forte e ben strutturata, abbiamo preparato la partita sulle loro individualità. Il calo del terzo penso sia abbastanza normale, i primi due sono stati molto intensi, ma noi siamo molto ben allenati. E adesso altra battaglia mercoledì a Torino”.

FOTO MARIKA TORCIVIA

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO-REALE MUTUA TORINO 81 IREN 10-8

ROMA VIS NOVA PALLANUOTO: V. Correggia, S. Padovano 1, A. Poli 3, E. Ferraro, O. Radulovic, A. Navarra 1, G. Carchedi, L. Provenziani, A. Agnolet, A. Narciso 2, E. Calcaterra 1, M. Antonucci 2, T. Peluso. All. Calcaterra

REALE MUTUA TORINO 81 IREN: M. Aldi, V. Lisica 1, J. Colombo 2, E. Azzi 1, A. Maffe' 1, A. Noale, M. Costa 1, G. Ermondi 1, M. Di Giacomo, G. Novara, V. Abate, L. Cigolini 1, D. Santosuosso. All. Aversa

Arbitri: Ercoli e Doro

Parziali: 2-2 3-1 4-1 1-4 Uscito per limite di falli Ferraro (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Vis Nova Pallanuoto 3/12 e Reale Mutua Torino 81 Iren 2/9. Spettatori 100 circa.