Arbitri di calcio: torna la RefereeRun per il gran finale di stagione

La RefereeRUN, il Campionato di corsa per arbitri di calcio, torna con due grandi eventi per chiudere una stagione sportiva molto particolare. Gli associati dell'Associazione Italiana Arbitri torneranno infatti a correre il 19 e 20 giugno per una gara virtuale all'insegna della solidarietà in favore di AIL, mentre il 27 giugno si tornerà a correre finalmente dal vivo ad Aosta per ricordare il collega Loris Azzaro della Sezione di Aosta.

La RefereeRUN è promossa dall'Associazione Italiana Arbitri - F.I.G.C., realizzata dalla Commissione Eventi AIA, in collaborazione con la FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera), RunCard, con AIL come charity sponsor e Fischiettomania come technical sponsor.

Si inizia dunque sabato 19 e domenica 20 giugno. In queste due giornate arbitri, assistenti e osservatori avranno la possibilità di partecipare a un evento unico nel suo genere. "Sport e Solidarietà", un binomio che caratterizza sin dalla prima edizione la RefereeRUN, e che anche in questa occasione corre per raccogliere fondi per il charity sponsor AIL (Associazione Italiana Lotta alle leucemie, linfomi e mieloma ONLUS). Le iscrizioni sono già aperte su: https://mycrowd.ail.it/eventi-referees-for-ail Ogni arbitro potrà correre, camminare o andare a passo di fitwalking sul proprio percorso preferito per 10 chilometri, nel rispetto delle normative vigenti. Una volta iscritti sul portale AIL si riceverà a casa il pacco gara contenente il pettorale da collezione da indossare il giorno della gara insieme ad altri gadget offerti dagli sponsor. I giorni della gara i partecipanti potranno postare le loro foto con il pettorale della manifestazione taggando i social ufficiali della RefereeRUN e dell'AIA utilizzando l'hashtag #RefereeRUN. Per partecipare alla classifica inoltre è necessario scaricare l'App Strava, registrarsi e poi iscriversi al Club Strava RefereeRUN, così da poter consentire il rilevamento cronometrico della prova.

Domenica 27 giugno, invece, si ripartirà in presenza con una sfida epica di corsa sulle montagne della Valle d'Aosta per il primo Trail di montagna RefereeRUN AIA - 1ª edizione di K+ Antey Chamois in ricordo dell'arbitro Loris Azzaro scomparso tra le località di Antey Saint André e Chamois. Insieme alla S.S.D. Cervino Sport Events, l'A.S.D. "CSAIN Valle d'Aosta", con il sostegno dei Comuni di Antey Saint André e Chamois, del Comitato Regionale A.I.A di Piemonte e Val d'Aosta e la Sezione AIA di Aosta, si svolgerà una gara di sola salita con la partenza dal Comune di Antey Saint André, dopo 2,7 km di percorso quasi pianeggiante, si raggiungerà l'anello di gara (Buisson - Chamois e discesa con funivia Buisson) che dovrà esser ripetuto più volte per un tempo massimo di circa 8 ore. La salita dovrà esser fatta sempre a piedi mentre la discesa avverrà tramite la funivia. Sarà possibile partecipare come singoli atleti ma anche in squadre composte da 3 atleti che dovranno avere come comun denominatore essere appartenenti allo stesso Comitato Regionale Arbitri / Comitato Provinciale Arbitri, oppure Sezione o Special Team AIA. Alla competizione prendono parte anche team di Carabinieri e Polizia di Stato nel ricordo di Loris Azzaro. Iscrizioni aperte e informazioni disponibili su: http://www.cervinosportevents.it Sarà una gara che segnerà appunto la ripartenza degli eventi in presenza e sarà a numero chiuso. Le iscrizioni si potranno effettuare online e si chiuderanno alle ore 20 di giovedì 24 giugno 2021.

Queste iniziative si innestano in un quadro più ampio che vedrà gli arbitri di calcio impegnati per un intero anno, al fianco di AIL, con ulteriori eventi fino alla gara più attesa ovvero il Campionato di corsa per CRA e CPA a squadre in programma nel 2022 con la Maratona di Milano a staffetta #roadtomilano