Roma Vis Nova sconfitta per 12-10 sul campo della Vela Ancona

La Roma Vis Nova viene sconfitta per 12-10 sul campo della Vela Ancona in una partita dai tanti, troppi sprechi per la squadra romana, che ha pagato dazio le tante occasioni sprecate. Uno stop che non ci voleva dopo le due vittorie, una gara falcidiata da tanti sbagli sia in difesa, ben 12 gol, sia in attacco con una situazione di 4 su 20 con l’uomo in più e in una circostanza precisa senza portiere avversario, inoltre ci aggiungiamo due rigori falliti. Tante azioni non concretizzate dunque con la partita a inizio quarto tempo ancora in bilico con i leoni sotto di una rete, una partita che poteva esser vinta tranquillamente, purtroppo è mancato qualcosa rispetto alle ultime uscite. Una doppia occasione fallita, considerando la classifica. Infatti l’Anzio scappa via a 12, mentre Ancona sale a 6 come la Vis Nova, ma con una gara in meno. L’ultima di andata si giocherà a Monterotondo contro la Roma 2007 sabato 13 marzo.

Vela Nuoto Ancona-Roma Vis Nova Pallanuoto 12-10

Vela Nuoto Ancona: E. Bartolucci, V. Lisica 5, M. Pugnaloni 1, S. Pantaloni 2, G. Baldinelli, F. Alessandrelli 1, M. Milletti 1, N. Breccia, T. Milletti 1, D. Bartolucci, G. Sabatini 1, R. Pieroni, A. Pierpaoli. All. Pace

Roma Vis Nova Pallanuoto: M. Bonito, S. Padovano 1, L. Sacco 2, C. Di Fulvio 3, D. Mutariello 1, A. Navarra 1, A. Poli, L. Provenziani 1, M. Lapenna, C. Sordini 1, E. Calcaterra, A. Agnolet, G. Vitale. All. Calcaterra

Arbitri: Nicolosi e Ercoli

Parziali: 3-3 4-1 1-2 4-4 Nel primo tempo Di Fulvio (RVN) fallisce un rigore (parato). Usciti per limite di falli Pieroni (RVN) nel terzo tempo, Pugnaloni (VA) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vela Ancona 3/11 + 1 rigore, Roma Vis Nova 4/20 + 2 rigori. Espulsi per proteste nel terzo tempo Provenziani (RVN) e Alessandrelli (VA).