Acqua & Sapone Volley Group sconfitta per 3-2 dalla Sigel Marsala

Nella prima partita della pool salvezza l’Acqua & Sapone Roma è stata sconfitta per 3-2 dalla Sigel Marsala in un match dai tanti volti e dalle mille emozioni. La vittoria è sfuggita alla fine, proprio nel rush finale del quinto set per 15-13, un peccato davvero perché è mancato il guizzo, la zampata che avrebbe portato i primi punti di questa nuova fase. Roma ha giocato una partita gagliarda, tosta, alla pari con le siciliane che non si sono mai arrese e hanno portato la partita al quinto set dopo esser state sotto 2-1. Una Roma che ha manifestato segnali positivi e un gioco pulito e incisivo. È partita subito forte la squadra della Capitale che si è imposta nella prima frazione, giocando di squadra e alzando il ritmo in attacco e ricevendo molto bene (60%). Nel secondo è arrivata la reazione della compagine sicula che ha invertito la tendenza, lanciata dalle attaccanti di banda con Angeloni e Schwan. Sull’1-1 Percan e compagne hanno ritrovato il gioco del primo set con un grande attacco e un muro incredibile (sono stati 13 i punti messi a segno in questo fondamentale). Sul 2-1 l’Acqua & Sapone non è riuscita nel quarto a chiudere il match, le romane sono rimaste in scia di qualche punto, ma poi nel finale hanno commettesso degli errori nella costruzione e in attacco. Ancora parità. Nel quinto tutto si era messo nel verso giusto, poi ancora nel finale è mancata la spinta. Avanti 12-10 e 13-12 la macchina si è bloccata, dall’altra parte Veronica Angeloni è stata spietata in attacco, prendendosi la squadra sulle spalle e chiudendo la partita. Per il capitano della Sigel ben 24 palloni messi a terra. Miglior marcatrice della partita Sonja Percan con 26, si notano i 19 punti di Lea Cvetnic. Purtroppo il 14% in ricezione e il 22% in attacco dell’ultima frazione sono dati inconfutabili. In classifica Roma sale a 6 punti, gli stessi di Olbia, Marsala si porta a 4, mentre Pinerolo e Cutrofiano sono a 12.

FOTO DI MASSIMILIANO DI MAIO PER RVG
SIGEL MARSALA – ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP 3-2
(19-25, 25-22, 19-25, 25-21, 15-13)
SIGEL MARSALA: Schwan 23, Cosi 4, Avenia 5, Angeloni 24, Gabrieli 16, Taborelli 11, Ameri (L), Salvestrini, Donarelli, Turla’. Non entrate: Fucka, Vaccaro (L), Luzzi. All. Aiuto.
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: Scacchetti 1, Saccomani 9, De Arcangelis 5, Percan 26, Cvetnic 19, Fava 10, Negretti (L), Quarchioni 5, Busolini 4, Oggioni, De Luca Bossa. Non entrate: Mazzoni, Vietti. All. Micoli.
ARBITRI: Usai, Mesiano.
NOTE – Durata set: 23′, 26′, 24′, 25′ , 21′ ; Tot: 119′.