Rugby Anzio Club : la vittoria contro la Lazio vale il quarto posto

Settima vittoria in campionato e imbattibilità casalinga mantenuta per il Rugby Anzio Club, che domenica ha battuto la Ss Lazio 1927 nella prima giornata del girone di ritorno del campionato nazionale di serie C1. Partita dai due volti e molto sofferta nel finale, ma che ha premiato ancora una volta la grande difesa dei biancazzurri capace di respingere gli attacchi degli ospiti, attualmente seconda forza del girone.
Nella prima frazione di gioco si assisteva ad un dominio pressoché incontrastato della Rac, nonostante i primi a passare in vantaggio fossero proprio gli avversari con una punizione dopo tre minuti. La formazione di Nocerino schiacciava sistematicamente la Lazio nella propria metà campo, e marcava due volte di mischia, sempre con Simone Petraccinibravo a indovinare il varco giusto a pochi metri dalla linea di meta. Prima del riposo, dopo aver fallito qualche occasione per incrementare ulteriormente il parziale, era Santarcangelo a portare avanti i suoi sul 17 a 3 con una punizione.
Altra musica nella ripresa, la Lazio è formazione giovane e più “leggera” dell'Anzio in mischia, ma dalla sua ha una maggiore freschezza atletica che è emersa nel secondo tempo. Gli ospiti stazionavano stabilmente nella metà campo offensiva e segnavano al 29° della ripresa sfruttando uno dei rarissimi buchi difensivi della Rac, che di contro riusciva poi prima a salvare miracolosamente la meta del pareggio, e quindi a respingere tutti gli attacchi successivi. Il match si chiudeva sul 17 a 10, risultato che come detto vale il settimo successo in campionato.
In virtù di questa vittoria l'Anzio sale al quarto posto in graduatoria. Adesso il campionato si fermerà per due settimane in occasione degli impegni della nazionale italiana al Six Nations, si riprenderà domenica 17 febbraio in casa del Curiana Rugby, che all'andata fu sconfitto per 29 a 13 ed attualmente, dopo la sconfitta subita a Viterbo nell'ultimo turno, occupa la settima piazza della classifica.
Passando al settore giovanile, secondo posto dell'Under 12 nel concentramento di Cisterna: dopo aver vinto contro Pomezia e Latina i ragazzi di coach Perella si sono arresi di misura al Lanuvio per 4 a 3. Sconfitte invece per le rappresentative Under 16 (24 a 14 contro la Lazio) e dell'Under 18 contro il Villa Pamphili.
Questo weekend scenderanno in campo, domenica alle ore 10, le categorie Under 8 e 10 in un raggruppamento con altri pari età, mentre alle 12 in casa l'Under 18 incontrerà il Cisterna.

 

e-max.it: your social media marketing partner