Rugby Anzio Club ,sofferta vittoria contro il Pescara

Una sola meta è bastata al Rugby Anzio Club per vincere la prima partita del 2019, oltre che l'ultima del girone di andata del girone G del campionato nazionale di serie C1. Un match estremamente combattuto contro il Pescara penultimo in classifica, nel quale il quindici di Nocerino ha saputo sopperire alle molte assenze che è stato costretto a fronteggiare.
La marcatura della vittoria è arrivata nella seconda frazione di gioco, dopo che nel primo tempo i biancazzurri (pur stazionando stabilmente nella metà campo avversaria) non riuscivano a dare continuità alle proprie azioni offensive e creare il break decisivo.
Nella ripresa la musica non cambiava, Anzio sempre in attacco e Pescara efficace in difesa, ma a un quarto d'ora dal termine dopo una ripetuta serie di percussioni nei ventidue avversari Daniele Limititrovava la via della meta, e si preoccupava anche della trasformazione per il 7 a 0 con il quale si chiudeva anche il match. A nulla è valso il disperato assalto finale degli abruzzesi, respinto efficacemente dall'attenta difesa di casa, senza ombra di dubbio la nota più positiva della giornata.
Con questo risultato l'Anzio risale al quinto posto in classifica a quota 26, e domenica nella prima giornata di ritorno ospiterà la Ss Lazio Rugby 1927, che all'andata vinse per 38 a 17 al termine di un match nel quale la RAC meritava probabilmente almeno il punto di bonus. La Lazio domenica ha perso per 31 a 7 in casa del Civita Castellana, ed al momento ha lo stesso numero di vittorie dell'Anzio (sei, a fronte di cinque sconfitte) pur occupando il secondo posto in graduatoria in virtù dell'assenza di penalizzazioni (l'Anzio ne ha avuti 4) e dei punti di bonus raccolti. Dopo questa partita ci saranno poi due settimane di sosta, in vista degli impegni della nazionale italiana nel Sei Nazioni che fermeranno tutti i campionati federali.
Passando alle categorie giovanili, successo dell'Under 8 nel raggruppamento di Fiumicino al quale ha partecipato con altri pari età. Dopo aver vinto contro i padroni di casa e la RomaX, i giovani biancazzurri hanno sconfitto in finale il Villa Pamphili conquistando un meritato primo posto in un concentramento dove ha partecipato anche l'Under 10. Sconfitte invece sia l'Under 18 per 34 a 19 in casa dal Paganica, che l'Under 16 superata per 28 a 22 a Pomezia.
Nel prossimo fine settimana l'attività si concentrerà di domenica, con impegnate l'Under 12, l'Under 16che alle ore 11 ospiterà la Polisportiva Lazio 2, e l'Under 18 che se la vedrà alle ore 12 in casa del Villa Pamhpili.
Infine, sabato ha avuto un ottimo successo la raccolta sangue organizzata dall'Avis Anzio-Nettunopresente con la propria unità mobile presso l'impianto di via Ardea. La collaborazione con il Rugby Anzio Club, società sempre impegnata in tematiche sociali oltre che sportive, ha avuto anche quest'anno un riscontro estremamente positivo.

 

e-max.it: your social media marketing partner