Fortezza Est – Roma - La vita salva 18/19/20 novembre

Dopo un debutto al Festival del Dramma Popolare di San Miniato, accolto con entusiasmo da pubblico e critica, dopo gli applausi del tour estivo e l'ultimo sold out a Firenze arriva a Roma l'inno alla complessità meravigliosa e sorprendente della vita.

La vita salva scritto e interpretato da Silvia Frasson, prima di salire sul palco del Teatro Litta di Milano sarà in scena a Roma a Fortezza Est dal 18 al 20 novembre.

Un evento cruciale fa incastrare le vite di tanti sconosciuti. Un incrocio di storie diverse racconta la vita in tutte le sue forme: incontri inaspettati, gioie e dolori, scelte da fare, nodi da sciogliere. Quella vita che va avanti sempre e nonostante. Protagonisti di queste storie sono personaggi i cui destini si incastrano, ognuno con i suoi desideri, ognuno con la sua quotidianità. Il racconto è di taglio cinematografico, seguiamo i personaggi nelle loro vicende sospese, li lasciamo e li ritroviamo cambiati, trasformati, alla fine della storia.

“Questo spettacolo – racconta Silvia Frasson - è nato in conseguenza del fatto che mi sono dovuta confrontare con la perdita di persone più o meno vicine, con la morte improvvisa e inaspettata. Avevo bisogno di dare una risposta di vita a questo momento, di avere la conferma che c’è una vita più grande che ci contiene tutti e per la quale tutti possiamo fare qualcosa”.

Una bambina scrive i suoi sogni in un quaderno, una donna di 60 anni torna ragazzina, un dottore si ritrova nel mezzo di una situazione difficile e delicata, un'infermiera di fronte ad una proposta “indecente”. Madri e figli si confrontano, mani si stringono, paure si vincono.

Silvia Frasson, da sola sul palco, si fa attraversare da tutte queste vite e ce le riporta con una limpidezza ed un'intensità travolgenti. Ci fa appassionare, ci coinvolge, ci fa camminare accanto a questi personaggi come se fossimo loro amici. Ci fa riconoscere in ognuno di loro. Quindi, in fondo, racconta di tutti noi, per come siamo, per come rimaniamo senza fiato di fronte alle cose piccole e grandi che la vita ci propone.

“Non è forse questo il teatro, un atto estremo di avvicinamento gli uni agli altri? - chiede Silvia Frasson - non è forse per questo che ci è mancato tanto?”

La vita salva

di e con Silvia Frasson

Fortezza Est

Via Francesco Laparelli 62 - Roma

18.19. 20 novembre 2021 - h 20.30