Teatro Quirino – Amadeus dal 19 novembre al 1 dicembre

“Amadeus” è la bellissima storia di una feroce gelosia.
Il dramma, ambientato alla fine del „700, racconta il presunto tentativo, senza fondamento storico, del compositore italiano Antonio Salieri di distruggere la reputazione dell‟odiato avversario Wolfgang Amadeus Mozart. Peter Shaffer ha fatto del musicista italiano non tanto un rivale del giovane salisburghese, quanto piuttosto un moralista che possiede lo sterile talento del critico. Salieri ha infatti promesso a Dio una vita intemerata in cambio dell‟eccellenza musicale, ma il suo mondo crolla davanti alla scoperta dei doni che sono stati concessi a una creatura in apparenza turpe e lasciva, doni della cui portata egli è il solo a rendersi conto. Il suo gesto vuole essere pertanto una sorta di grandiosa vendetta privata contro Dio che si è preso beffa di lui, ma neanche compiendola riuscirà a passare alla Storia.
“Mediocri di tutto il mondo- ora e sempre - vi assolvo tutti. Amen”.
La regia è affidata ad Andrei Konchalovsky, grandissimo regista di cinema e teatro, versatile ed eccentrico.

GEPPY GLEIJESES LORENZO GLEIJESES
in AMADEUS di Peter Shaffer
con
GIULIO FARNESE GIANLUCA FERRATO traduzione di Masolino D’Amico regia ANDREI KONCHALOVSKY

TEATRO QUIRINO Via delle Vergini, 7 00187 INFO E PRENOTAZIONI - Filippa Tel. 06.83784803/02 lunedì - venerdì ore 9.30-13.00/14.00-18.00