Una bottiglia nell’oceano di Cinzia Capitanio (Paoline) vince la 64a edizione del Premio Bancarellino

Una bottiglia nell'oceano racconta, in modo romanzato e avventuroso, una pagina importante della nostra storia. Pensato per ragazzi dai 10 anni in su, rappresenta un modo originale per farli riflettere sul tema, attualissimo, dell'emigrazione/immigrazione. Il libro, come gli ultimi della collana di cui fa parte (Il parco delle storie diretta da Fulvia Degl’Innocenti), consente, attraverso un QRcode, di scaricare proposte di attività per l'approfondimento a scuola. Inoltre, l'utilizzo di un font ad alta leggibilità lo rende adatto anche a ragazzi con difficoltà di lettura.

Dopo essere entrato, a febbraio, nella rosa dei venti volumi selezionati per il progetto lettura del Premio Bancarellino 2021, e poi scelto, dagli studenti delle quarantotto scuole coinvolte (distribuite in tutt’Italia), come uno dei cinque titoli finalisti, il libro di Cinzia Capitanio, illustrato da Angela Allegretti, è stato proclamato ieri vincitore durante la cerimonia conclusiva del Premio, che si è svolta in Piazza della Repubblica a Pontremoli, con una rappresentanza dei ragazzi coinvolti nel lavoro di selezione.