Ferragosto 2022: per chi vuole trascorrerlo a Roma o fuoriporta, tantissimi appuntamenti con la tradizione e  il fine Dining su Rooftop panoramici o in cortili romantici, senza dimenticare le serate in musica!

Ferragosto è un appuntamento da festeggiare: in città, al mare o in campagna, si gusta la tradizione o si scoprono i sapori più contemporanei che omaggiano la Festa del 15 agosto, nei rooftop, nei dehors, nei giardini e nelle terrazze vista mare, che restano aperti per tenerci compagnia con un clima vacanziero, in questa torrida estate italiana. A Roma sono molte le insegne che si preparano a coccolare i romani come anche i turisti che tornano a riempire vicoli e piazze (e, perché no, le celebrities, avvistate sui set nella Città eterna) con invitanti menu in locations d’eccezione, tra romantiche terrazze del centro storico e locali con impareggiabili viste e tramonti. La capitale offre anche un ricco calendario di appuntamenti per animare la serata di Ferragosto, con dance hall in giardini urbani, rinomati ‘templi’ della musica di acclamati dj. Ma non mancano ristoranti da raggiungere per una gita sul mare, in campagna, o ancora alle porte di caratteristici borghi medievali, che festeggiano a ritmo di musica.

Ecco, allora, gli indirizzi da segnare, nella Capitale e nel litorale del Lazio, ma anche in Umbria e in Abruzzo, per una Festa del 15 agosto all’insegna della sana ritrovata convivialità a tavola o in pista. 

CALENDARIO ROMA

Aroma: sempre aperto

Adèle Mixology Lounge: sempre aperto

Aventina Carne e Bottega: chiuso dal 12 al 22 compresi 

Hotel Butterfly: sempre aperto

Les Etoiles – Hotel Atlante Star: sempre aperto

D’Antoni dal 1974 – Pasticceria: chiuso lunedì 15 agosto pomeriggio (orario d’apertura dalle 6,30 - 13,00)

Giulia Restaurant: sempre aperto

Hotel Hassler – Palm Court: sempre aperto, pranzo, aperitivo, cena e dopocena

Il Marchese: sempre aperto

Ju-Manji: chiuso dall’8 al 21 compresi

Livello1: chiuso dal 13 al 24 agosto 

Madeleine: chiuso dal 13 al 24 agosto compresi

Mirabelle: sempre aperto

Moma: chiuso a Ferragosto

Settimo: sempre aperto

Taki: chiuso dal 25 luglio al 22 agosto compresi

Taki Off: chiuso dal 25 luglio al 22 agosto compresi

CALENDARIO FUORI PORTA

Borgo Petroro – Locanda Petreja: sempre aperto

Cantina Sant’Andrea: sempre aperto a cena. chiuso il 2, il 9 e il 30 agosto

Il Grottino: chiuso il lunedì

The Coat Club: chiuso dall’8 al 23 compresi

FERRAGOSTO: APPUNTAMENTO CON LA TAVOLA TRA PROPOSTE DELLA TRADIZIONE, ANCHE IN VARIANTI “VEG”, LOCATION ROMANTICHE, CORTILI SEGRETI E ROOFTOP MOZZAFIATO PET FRIENDLY

Ferragosto tra le stelle con vista Colosseo da Aroma

Sarà senza dubbio un Ferragosto indimenticabile quello di tutti coloro che decideranno di trascorrerlo seduti ai tavoli di Aroma, il ristorante stellato di Palazzo Manfredi capitanato dalle sapienti mani dello Chef Giuseppe Di Iorio. Cullati dal ponentino e incantati dalla vista mozzafiato sul Colosseo, gli ospiti potranno infatti provare i piatti più iconici dello chef, racchiusi nel menu che, anche il 15 agosto, sarà à la carte. Tra quelli, per l’occasione, lo chef consiglia la Ricciola marinata con verdure sottaceto e limone di mare, il Fusill’oro ai quattro pomodorini, mandorle e caciocavallo affumicato, il Baccalà, omaggio alla tradizione romana, Glacier 51 affumicato con vongole, pesca noce e asparagi di mare. Dulcis in fundo, arriva la Tarte Tatin di Aroma.

Aroma Restaurant - via Labicana 125, Roma. Tel:  06 9761 5109. Sito: www.manfredihotels.com/aroma.

Eleganza, estro e tradizione all’Hotel Hassler 

Anche per il giorno di Ferragosto l’Hotel Hassler, iconico indirizzo di raffinatezza e charme situato sulla sommità della scalinata di Trinità dei Monti, apre le sue porte per accogliere turisti e romani all’interno delle sue mura ricche di fascino. Nella corte interna del Palm Court, circondati da rigogliose piante verdi, si potrà infatti pranzare e cenare, con menu alla carta, dove sono protagonsti i piatti più iconici dello chef Marcello Romano. Per l’occasione, inoltre, lo chef ha ideato tre proposte fuori menu, rivisitazioni di altrettanti piatti tradizionali del Ferragosto: Calamari e gamberi in tempura all’acqua di pomodoro San Marzano servita all’interno di una cialda di riso e lime che richiama alla memoria i sapori dei tipici pomodori al riso; gli Scialatielli con frutti di mare con crema di zucchine romane in fiore; il Galletto al concentrato di peperone e olive di Gaeta disidratate. Per quest’ultimo piatto, Romano utilizza petto e coscia di un galletto ruspante biologico, marinato per 24 ore in una centrifuga di peperoncino dolce calabrese e peperoni rossi. Le parti selezionate vengono poi cotte a bassa temperatura e rigenerate in padella con l’acqua di peperoni. Un omaggio alla tradizione, e ai suoi piatti dal sapore familiare, realizzata però con grande tecnica e ingredienti di alta qualità.

Palm Court - Hotel Hassler - piazza della Trinità dei Monti, 6. Telefono 06 699340. Sito: www.hotelhasslerroma.com.

Il romantico Ferragosto da Mirabelle

Lo splendore della sala di Mirabelle, con la sua terrazza perimetrale e l’impareggiabile vista su Roma, tra maestose cupole e sontuosi monumenti, si apre ad accogliere turisti e romani desiderosi di trascorrere un Ferragosto lontani dai luoghi più affollati, caotici in questo periodo dell’anno. Sotto la vigile e ineccepibile regia del direttore Luca Costanzi, tutto è orchestrato per regalare un’esperienza indimenticabile. L’offerta gourmet dell’Executive Chef Stefano Marzetti, pronta a deliziare i palati più esigenti, e la unicità della Cave Privée del Mirabelle che dà vita ad una carta vini invidiabile, condurranno fino a un momento di estrema dolcezza che il Pastry Chef Sebastian Delandre ha dedicato al giorno di Ferragosto. Le sue origini francesi hanno ispirato un dolce che celebra il tradizionale frutto di questa giornata: il cocomero. Un dolcissimo Vacherin con meringa alle mandorle, sorprendentemente fresco grazie a un cuore sorbetto di more selvatiche di stagione e cubi di anguria alla vaniglia suggellerà un Ferragosto all’insegna dello stile e della finezza. 

Ristorante Mirabelle, via di Porta Pinciana, 14, 00187 Roma RM tel. 06 4216 8838. Sito: www.mirabelle.it.

Sotto una pioggia di stelle il Ferragosto romano di Settimo Roman Cuisine & Terrace  

Sogni e desideri. Questo il regalo che la terrazza di Settimo Roman Cuisine & Terrace offre ai suoi ospiti nella notte di Ferragosto. Una giornata all’insegna delle meraviglie della Capitale e del suo cielo. Un fresco aperitivo innanzi alla bellezza di Roma che si veste dei colori del tramonto è solo l’inizio di una serata unica. Lo chef Giuseppe D’Alessio, rinomato per la sua cucina di impronta fortemente territoriale e romana, accompagnerà gli  ospiti verso uno spettacolo senza pari. Invogliati dai suoi sfiziosi antipasti tra cui golosi mini supplì, appagati dalle paste della tradizione e da un’offerta di carne e di pesce che esaltano una materia prima di ricerca valorizzata da una sapiente tecnica, lo spettacolo avrà inizio. Come in un osservatorio astronomico, le luci del locale si spegneranno e le pergotende verranno aperte per regalare sogni sotto lo sciame meteorico delle lacrime di San Lorenzo. Un Ferragosto col naso all’insù.

Settimo Roman Cuisine & Terrace, via Lombardia, 47, 00187 Roma. Telefono: 06 478021. Sito: www.settimoristorante.it.

Ferragosto con fine dining nelle terrazze di Giulia Restaurant

Nella cornice incantevole della terrazza con doppio affaccio panoramico su via Giulia e su Lungotevere dei Tebaldi, Alessandro Borgo, giovane e talentuoso chef di Giulia Restaurant, presenta la sua idea di cucina creativa e divertente. Dall’aperitivo al dessert, la proposta è costruita con intelligenza e gusti decisi che anche in estate trovano un focus preciso sulla materia prima di stagione e negli abbinamenti estrosi. Ma anche con un occhio sempre puntato alla tradizione, per giocare a trasformarla. Come nella Tartare di manzo in veste di polpetta al sugo o con l’estivo entrée di Finto pollo e peperoni che viene realizzato senza l’utilizzo della carne ma bensì con meringa salata al rosmarino completata con un gel ai peperoni e panata nei Corn Flakes. I drink firmati Gianluca Storchi e la carta dei vini selezionata da Fabio Buratti accompagnano la proposta della cucina, sotto la supervisione attenta della proprietà che accoglie in sala e rende impeccabile ogni serata.

Giulia Restaurant - Lungotevere dei Tebaldi 4, Roma. Telefono 06 9555 2086. Sito: www.giuliarestaurant.it.

Agosto in città? Ferragosto sulla città: è da Adèle, lo Sky Bar più pazzesco della Capitale, lontano dal caos e “regno” del divertimento frizzante

Il caldo, l’afa, la massa di turisti che invadono le vie di Roma, sono un lontano ricordo per chi sale sulla terrazza di Adèle, splendido salotto en plein air posto all’ottavo piano dell’Hotel Splendide Royal. Un approdo dove  il Ferragosto significa respirare la brezza romana, perdersi con lo sguardo su quell’unico e ineguagliabile museo a cielo aperto che è la Città eterna, mentre ci si lascia trasportare da chi è maestro nell’accoglienza. In una festa rallegrata da musica dal vivo, cocktail classici, twist on classic e drink dedicati, non manca neppure la tradizionale e rinfrescante cocomerata di Ferragosto. A completare un momento di frizzante relax ecco gli immancabili  fingers e il menu alla carta con le proposte curate dall’Executive Chef Stefano Marzetti. 

Adèle Mixology Lounge - Hotel Splendide Royal, via di Porta Pinciana, 14, 00187 Roma (ottavo piano). Tel. 06 42168887.

Fidatevi de Il Marchese, la tradizione romana a tavola è qui, anche a Ferragosto

La tradizione romana, nel piatto come nell’atmosfera, sarà la protagonista del Ferragosto da Il Marchese, l’osteria con amaro bar di via di Ripetta a due passi dall’Ara Pacis. Qui si potrà pranzare e cenare con menu alla carta con alcune delle specialità del giovane e talentuoso cuoco Daniele Roppo. Tra queste, vengono proposte la crocchetta di baccalà con crema di ceci al rosmarino e il pomodoro verde fritto (ispirato all’omonimo film) con bufala e maionese al basilico. Il fuori menu del giorno sarà invece la parmigiana di zucchine, un piatto fresco e aromatico ideale anche nelle giornate più calde. Ideali per esaltare il piatto, i freschi cocktail estivi ideati dal bartender Fabrizio Valeriani. Il Rosemary Mint Julep - twist del mint julep con liquore al rosmarino, bourbon, menta e ghiaccio - si armonizza perfettamente con le zucchine, rendendo omaggio alla tradizione romana grazie all’utilizzo della menta. Sempre sulla scia della romanità, il Mint Fizz, perfetto per brindare all’inizio del pasto. Si tratta di un long drink fresco ed agrumato a base di amaro Brancamenta, succo di lime fresco e chinotto Neri, come tradizione capitolina comanda.

Il Marchese - via di Ripetta 162, Roma. Telefono 06 9021 8872. Sito: www.ilmarcheseroma.it.

Panorami mozzafiato sul rooftop di Les Étoiles da condividere con il proprio amico a quattro zampe: il Ferragosto all’Hotel Atlante Star è pet-friendly 

E se fuggire non volesse dire per forza abbandonare città e “amici fidati”? La proposta per Ferragosto di Les Étoiles - Hotel Atlante Star pensa ai compagni a quattro zampe, troppo spesso vittime, in questo periodo dell’anno, di terribili abbandoni. Per questa ragione la struttura tra Borgo Pio e Prati, con la sua incantevole terrazza da cui godere di una vista unica sul Cupolone, apre le sue porte con immensa gioia agli amici pelosi, regalando loro un Ferragosto accogliente più che mai, in un hotel tra le destinazioni più cool della città. Dal rooftop con pedana dedicata, sarà divertente scattarsi un selfie ricordo con il proprio fidato amico, una foto da custodire per sempre, immortalando lo skyline più trendy con vista sulla basilica di San Pietro. E la meritata pausa in compagnia del proprio animale domestico non fa che migliorare, grazie alla proposta gastronomica della cucina del ristorante Les Étoiles, dove lo chef William Anzidei fa le sue magie, tra cotture espresse e leggere che esaltano le caratteristiche degli ingredienti, sempre di qualità e di stagione. Tra i piatti a cui dà vita, ecco il tagliolino all’uovo, scampi e tartufo, il risotto ai fichi, parmigiano stravecchio 54 mesi e Patanegra, il polpo alla brace, melanzane marinate e stracciatella di bufala e il cosciotto di agnello alla parmigiana e spuma di bufala. Su richiesta, anche il pasto di Fido sarà da leccarsi i baffi!

Les Étoiles – Hotel Atlante Star - Via dei Bastioni, 1, Roma. Tel. 06-686386.

L’estate di Aventina è tradizione rivisitata con sapori di bottega

Da Aventina il giovane chef di origini umbre Matteo Militello costruisce ogni singola proposta gastronomica rivisitando le ricette della tradizione regionale. Per l’estate imperdibile e iconico è il pollo con i peperoni che Matteo prepara utilizzando la coscia e la sovracoscia del pollo, disossate e poi arricchite di un ripieno di capperi, alici, olive e un po’ di pomodoro. Al posto del pane “ammollato” tipico per fare i ripieni, in questo caso si utilizzano le fette biscottate di Locanda La Posta della bottega. Il tutto viene arrotolato poi nelle fette di pancetta e accompagnato dal suo fondo e da un chutney di peperoni, entrambi serviti freddi per dare al piatto quella leggerezza che richiedono le ricette estive. Aventina resterà chiuso ad agosto dal 12 (compreso) al 22 (compreso).

Aventina - viale della Piramide Cestia 9, Roma. Telefono 06 66594 151. Sito: www.aventinaroma.com.

Ferragosto con il panettone di D’Antoni, anche per un picnic di Ferragosto “pieds dans l’herbe” 

Da pasticceria D'Antoni tutto agosto si potrà andare per colazione o per un aperitivo di fine giornata. Da non perdere è la versione estiva del panettone, che condivide con la ricetta classica il procedimento di base, ma prevede l’aggiunta di un condimento di mirtilli estivi semi canditi. Il panettone estivo di D’Antoni - ideale anche per un picnic di Ferragosto “pieds dans l’herbe”, si accompagna benissimo con il gelato alla stracciatella per l’acidità del cioccolato e la dolcezza del fiordilatte, entrambi perfetti insieme al mirtillo selvatico, mentre la versione classica, che anche si può trovare in estate come prova generale per la grande produzione di dicembre, si abbina superbamente con il gelato allo zabaione in cui il gusto e i profumi ben si armonizzano con la vaniglia e l’uvetta della ricetta tradizionale. Chiuso in via eccezionale solo lunedì 15 agosto pomeriggio (orario d’apertura dalle 6,30 - 13,00).

Pasticceria D’Antoni - Via Dino Penazzato 83, Roma. Telefono 06 259 3441. Sito: www.dantoni.store.

FERRAGOSTO CON LA MUSICA

Funk, dj set e profumi del Sol Levante all’Hotel Butterfly

Sonorità funk, atmosfere oniriche e richiami ai profumi e suggestioni che dal Mediterraneo raggiungono l’Oriente. Queste saranno le parole chiave dell’intrattenimento di Ferragosto targato Hotel Butterfly. Il locale estivo di Giancarlo Battafarano, Daniele Quattrini, Edoardo Caracciolo e Vittorio Paladino, che fino all’8 ottobre farà ballare i romani negli spazi adiacenti lo Stadio Olimpico, si animerà, per la notte di Ferragosto, grazie alla musica dei Samosa Funk e alle esibizioni in consolle di Pierandrea The Professor, Les Inferno, Stefano Gamma e Steve Gammone, noti volti del panorama clubbing capitolino e internazionale. A rendere ancora più magiche le serate, arrivano i drink esclusivi creati dai bartender e i piatti asiatici che prediligono il Sol Levante, ideati dallo chef Koji Nakai e da Roberto Salviati. 

Hotel Butterfly - viale dei Gladiatori 68, Roma. Telefono 353 409 4744 - Orari: aperto tutti i giorni dalle ore 19:00 alle 02:00.

FERRAGOSTO FUORIPORTA TRA BASSO LAZIO E UMBRIA

Cantina Sant’Andrea: in mezzo a tante etichette, si mangia respirando un’affascinante avventura di famiglia

Circondata dai vigneti e da una natura rigogliosa, Cantina Sant’Andrea apre le sue porte per un Ferragosto all’insegna del buon vino e della cucina di qualità. All’interno della barricaia che oggi ospita il ristorante dell’agriturismo Seguire Le Botti, si potranno infatti gustare le proposte studiate ad hoc dallo chef Pasquale Minciguerra. Tra queste, non manca “l’intruso” a base di baccalà fritto, friggitelli in pastella e gelato alla cipolla rossa. Un omaggio alla tradizione romana dal nome non casuale, visto che il menu del ristorante è solitamente incentrato sulla proposta di carne. Ma si potrà provare anche “l’oro di Campo Soriano”, un dessert realizzato con cremoso allo zafferano (chiamato anche “l’oro del Circeo”), pesca al vino e zabaione al passito Capitolium. 

Cantina Sant’Andrea - via del Renibbio pod. 1720, Borgo Vodice. Telefono 0773 755028. Sito: www.cantinasantandrea.it.

Borgo Petroro, nel giardino incantato di un antico castello, atmosfere festose e raffinatezze gourmet che omaggiano l’Umbria

Borgo Petroro, nel giardino incantato di un antico castello, atmosfere festose e raffinatezze gourmet che omaggiano l’Umbria

Immerso nella campagna umbra, tra colline di uliveti e vigneti, Borgo Petroro è uno scrigno di bellezza, relax ed eleganza grazie alle sue camere e suite dal gusto antico ma dal comfort moderno. Qui, per il Ferragosto, sarà possibile soggiornare per ricaricare le batterie con un pomeriggio nella spa o un bagno nella piscina esterna, rinfrancare lo spirito con le tante attività all’aperto, tour in bicicletta, visite culturali e gite nei parchi naturali nello splendido territorio di Todi, e soddisfare il palato grazie alle proposte di alta cucina dello chef Oliver Glowig che nel menu di Locanda Petreja esprime a pieno la vera essenza gastronomica del territorio con una visione di ricerca contemporanea. Per la cena di Ferragosto, oltre alla ricca varietà di piatti disponibili nelle postazioni gastronomiche con eccellenze del territorio in piazzetta, tra proposte vegetariane e vegane, crudi di pesce, pizza e carne alla brace - tra cui l’oca, tipico piatto della tradizione del Ferragosto umbro - gli ospiti avranno la possibilità di assistere a entusiasmanti performance musicali e di ballare al ritmo di swing. In accompagnamento ci saranno, inoltre, i vini della Cantina Peppucci con il grechetto di Todi e, in anteprima, il nuovo rosato della cantina. A concludere la festa, un’esplosione colorata di fuochi d’artificio. Prezzo della cena 90 euro a persona bevande incluse.

Borgo Petroro - Vocabolo Castello, Località Petroro 06059 Todi (PG). Telefono: 0759978543. Sito: www.borgopetroro.it.

Ferragosto in Umbria a ritmo swing a Il Grottino, per una serata di musica e buon cibo 

Ferragosto suona bene, tra le atmosfere swing&soul che animeranno la serata di domenica 14 agosto de Il Grottino, il ristorante con residence nel caratteristico borgo umbro di Gualdo Cattaneo, a pochi passi da Foligno. Per un’estate all’insegna della buona musica e dell’ottimo cibo, la serata sarà caratterizzata dalle sonorità della Four Seasons band, formazione di musicisti che, a partire dalle ore 20, si esibirà in un concerto per gli ospiti de Il Grottino. Tra la veranda terrazzata sopraelevata e l’incantevole dehor da cui ammirare la meravigliosa piazzetta nel cuore dell’antico borgo medievale, l’ascolto sarà accompagnato dai piatti dello chef Marco Micucci che, tra sapori genuini e ingredienti di estrema qualità, delizierà i palati con intriganti portate. Come le Piramidi di grano saraceno ripiene di cipolla di Cannara, mantecate ai fichi con salse di datterino giallo, nero, verde e arancione e granella di salsiccia croccante o, ancora, il Cuore di baccalà portoghese con panatura panko, salsa allo yogurt e sfere di mango. Non mancherà la selezione di carni pregiate che hanno reso noto il locale, a partire dalla manzetta prussiana, rigorosamente cotta sulla brace a vista all’interno del locale. E per godere appieno dell’esperienza, dopo la cena si potrà decidere di pernottare presso il palazzetto ristrutturato, l’ex canonica della chiesa di Gualdo Cattaneo, che è oggi un residence accogliente e intimo, perfetto per vivere l’Umbria pienamente.

Il Grottino, Hosteria & Residence: piazza Beato Ugolino, 5, 06035 Gualdo Cattaneo (PG). Tel.: 0742 760228; cell. 344 2648124. Orari: martedì - giovedì ore 19:00 - 23:30; venerdì - domenica ore 12:00 - 15:00 e 19:00 - 23:30. Lunedì chiuso.