WeShort la nuova startup italiana porta il cinema breve nel mondo, tra premi oscar, attori hollywoodiani e i migliori corti nazionali e internazionali

WeShort, la nuova piattaforma on demand interamente dedicata al gande cinema breve, ai cortometraggi, a poco più di un mese dalla sua nascita raggiunge risultati importanti, dal respiro internazionale, e offre un catalogo inedito e di alto prestigio, con film brevi con protagonisti hollywoodiani e produzioni originali. 

Il catalogo di WeShort include, dunque, una vasta scelta di contenuti internazionali, come il vincitore del Premio Oscar 2019 “SKIN” di Guy Nattiv, il Premio Sundance 2020 “The Devil’s Harmony”, “How to be alone” con Joe Keery, scritto e diretto da Kate Trefry direttamente da “Stranger Things”, “A drowning Man”, nominato come miglior corto al Festival di Cannes e ai BAFTA, “Magic Alps” con Giovanni Storti di Aldo, Giovanni e Giacomo, e “Sacrilege”.  A questi si aggiunge “Serial Killer”, la prima produzione WeShort Originals, una serie a episodi brevi, diretta da Carlo Fusco, con protagonista Michael Madsen.

Il cinema a portata di clic, attraverso una piattaforma on-demand, multi dispositivo, fruibile da tv, web e mobile con diversi piani di abbonamento disponibili.

La realtà di WeShort, nata dall’intuizione di Alessandro Loprieno (founder e CEO) e Carlo Fusco ( COO), giovani cinefili, si avvale figure di eccellenza nel campo dell'innovazione tecnologica, del business development e della critica cinematografica ha già selezionato centinaia di film brevi e punta a proporne sempre nuovi.

Il cinema breve è stato l'origine del cinematografo e Alessandro Loprieno, founder e CEO di WeShort, pensa che oggi i cortometraggi possano assumere nuovi essenziali significati, fondendosi perfettamente con i linguaggi e le tecnologie contemporanee e ridando la possibilità a giovani artisti o a piccole produzioni di vedere i loro corti come un'opera d'arte apprezzata. Il corto spesso non ha un futuro distributivo e impedisce a tanti autori che non abbiano una grossa produzione di avere una voce. Nel frattempo WeShort ha anche completato un suo primo round di investimenti con un gruppo di investitori tra OurVision, Grownnectia, Lux Ventures, MGH7, tutta l'operazione è stata curata dall'avvocato Sabino Sernia e dal suo team OnLex e dal Dott.Michele Chieffi di Studio Chieffi Gemma.

Storia, tradizione, innovazione e tecnologia, si fondono per abbracciare l’arte e renderla alla portata di tutti, in qualsiasi momento.

Film corti, prezzi corti con due formule di abbonamento:

Pacchetto 4LIFE a 49,99 euro (disponibile per un tempo limitato)

4WEEKS a 2,99 euro al mese

4FREE, prova gratuita senza limite di durata, nella quale WeShort offre la visione di 4 film, accuratamente scelti.