Parliamo di Postura Dott. Massimiliano Greggi

Parlare di postura è ormai diventato quasi una moda, ma l’argomento è molto complesso perchè prevede un approccio multidisciplinare. La postura di una persona è influenzata dall’appoggio plantare, dalla situazione clinica della colonna intera con associati i vizi esistenti, dall’occlusione dentaria e dal corretto funzionamento dell’articolazione temporo-mandibolare ed anche dall’apparato visivo e da quello uditivo nello specifico dall’apparato vestibolare.

Sicuramente leggendo queste poche righe un qualsiasi lettore che non abbia delle nozioni di anatomia non ha avuto molta chiarezza, ovviamente questa mia velata provocazione è mirata al concetto che la posturologia è un argomento così complesso che non può essere risolto e gestito da un solo specialista. Inoltre le problematiche individuali sono talmente diverse che per ognuno di noi sarà indispensabile una visita dall’ortopedico di riferimento che dovrà in prima istanza inquadrare il problema e richiedere gli accertamenti del caso, individuare la necessità di un supporto fisioterapico con un posturologo, o odontoiatrico, la necessità di indossare dei plantari, se sia necessaria una visita otorinolaringoiatrica od oculistica con l’ausilio di un ortottista, o se magari siano necessari tutti questi specialisti per risolvere il problema di postura scorretta di un singolo paziente. Nei prossimi articoli cercherò di chiarire le varie necessità cliniche che si celano dietro il concetto di postura. 

Dr Massimiliano Greggi
Medico Chirurgo
Specialista in Ortopedia e Traumatologia Traumatologia Sportiva
© RIPRODUZIONE RISERVATA