Regione Lazio - "Pronto Cassa", Panunzi (Pd): "Sarà portata a 400 milioni di euro la dotazione del bando"

"Il "Pronto Cassa" arriverà a 400 milioni di euro". Lo afferma il consigliere regionale del Pd Enrico Panunzi. La Regione Lazio ha infatti definito poco fa il percorso per l'accordo con la Cassa Depositi e Prestiti (CDP), per rafforzare e accelerare il provvedimento di sostegno alla liquidità e all'accesso al credito di micro, piccole e medie imprese e liberi professionisti con prestiti a tasso zero da 10mila euro. Le prime 5mila domande dovrebbero essere saldate entro la seconda decade di maggio. Le restanti entro giugno, dopo l'approvazione della delibera del consiglio di amministrazione di CDP, che avverrà tra l'11 e il 21 maggio.

"È una delle misure più importanti a livello italiano messe in campo da una Regione per sostenere il sistema produttivo – prosegue -. Il grande numero delle richieste pervenute, circa 42mila, ha portato la Regione Lazio ad ampliare la misura, per andare incontro al mondo delle imprese in questa fase di estrema difficoltà, causata dall'epidemia del coronavirus. Voglio ringraziare tutte le persone che stanno lavorando con impegno e senso di responsabilità, per dare risposte concrete alle istanze dei nostri territori. Il presidente Nicola Zingaretti, il vice presidente Daniele Leodori, l'assessore Paolo Orneli, la giunta e la maggioranza stanno affrontando al meglio una situazione di straordinaria complessità e difficoltà".