Genzano, Gabbarini: “Si intervenga presto su via Fatebenefratelli”

“Con l’apertura del Nuovo Ospedale dei Castelli la strada è diventata un’arteria strategica”

Continua l’azione dell’ex Sindaco Flavio Gabbarini, oggi consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale, a favore di Genzano e dei territori circostanti. In un’ottica di area vasta, il Consigliere metropolitano ha infatti già da tempo posto in evidenza il problema della viabilità e in particolar modo lo stato delle strade provinciali che portano al nuovo Ospedale dei Castelli.

Nel 2017 con un proprio emendamento al bilancio di previsione fu approvato uno stanziamento per sistemare, anche se a tratti, la strada che da Genzano scende verso Cecchina nel tratto dopo il Fatebenefratelli che diventa di competenza provinciale.

“Questa strada – ha detto Gabbarini – è sempre stata molto frequentata, ma ora, con l’apertura del Nuovo Ospedale dei Castelli, è diventata un’arteria strategica poiché si immette sulla Nettunense proprio a poca distanza dal nuovo nosocomio. Come Consigliere metropolitano ho fatto quanto potevo per migliorare la situazione, ho fatto sì anche che venissero stanziati 100mila euro per la sistemazione di via Montegiove (nel tratto di competenza provinciale, dal confine con il territorio di Genzano fino all’innesto con la Nettunense, lavori questi che dovranno iniziare a breve anche con la messa in sicurezza delle radici degli alberi che attualmente rendono pericoloso l’ultimo tratto della strada).

Adesso però è necessario un intervento urgentissimo di manutenzione nel tratto di proprietà comunale di via Fatebenefratelli che si trova in uno stato di assoluto degrado, considerato che gli ultimi interventi di manutenzione risalgono al 2010. È decisamente arrivato il momento che la Giunta Lorenzon si metta al lavoro per evitare disagi alla circolazione e per garantire la pubblica incolumità”.

 

e-max.it: your social media marketing partner