Roma Culture - Gli appuntamenti dal 3 al 9 marzo

Al via una nuova settimana di appuntamenti culturali promossi da ROMA CULTURE. Sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma si trovano gli eventi delle istituzioni culturali cittadine e le attività proposte dalle associazioni vincitrici dei bandi triennali Contemporaneamente RomaEureka! RomaEstate romana.

Proseguono le attività promosse da PAV nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe, il progetto internazionale multidisciplinare che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali europee per sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa. La programmazione prevede incontri, workshop, webinar, proiezioni e spettacoli. Fino a venerdì 5 marzo, sul sito di PAV viene presentato lo spettacolo Il Bambolo di Irene Petra Zani, con la regia di Liv Ferracchiati e con Linda Caridi. Il testo affronta la patologia dell’anoressia, intesa nell’accezione di sintomo e difesa a seguito di un abuso avvenuto nell’infanzia, e racconta la comica tragedia di un amore impossibile e l’inesauribile richiesta di incontro e di dialettica con l’Altro, eternamente presente e assente.

Infine, da segnalare che rimarrà attiva fino alla mezzanotte del 7 marzo la possibilità di rispondere alla call rivolta ad autori, registi, drammaturghi e artisti per prendere parte al workshop  Imagining theatre in the future tenuto da Ellen McDougall, Artistic Director del The Gate Theatre di Londra. Il workshop gratuito, che si svolgerà il 22-24-25-26-29 marzo online su Zoom in lingua inglese, è il primo dei tre percorsi in programma dedicati all’accrescimento del processo creativo. Le domande di partecipazione possono essere inviate a  projects@pav-it.eu.

Numerosi gli appuntamenti settimanali proposti dalle principali istituzioni culturali cittadine. A cominciare dall’Azienda Speciale Palaexpo, che  affianca alla riapertura al pubblico al Palazzo delle Esposizioni delle mostre Quadriennale d’Arte 2020 FUORI e Domani Qui Oggi (visitabili ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito web), la programmazione online del ciclo #IPianiDelPalazzo. Tra gli appuntamenti in calendario: giovedì 4 marzo alle 10 per la rubrica PdE Remix l’incontro con Lorenzo Ciccarese L'umanità di fronte ai grandi temi ambientali globali e ai confini planetari. Dalla crisi alle opportunità, tenutosi al Palazzo delle Esposizioni in occasione della mostra HUMAN +. Il futuro della nostra specie. Inoltre, sono di nuovo consultabili presso la biblioteca del Palazzo delle Esposizioni, tutti i martedì e i giovedì dalle 14.30 alle 17.30, gli oltre 300 libri illustrati arrivati da tutto il mondo allo Scaffale d’arte del Palazzo grazie a Libri senza parole. Destinazione Lampedusa.

Al MACRO sono aperte al pubblico tutte le sezioni di Museo per l’Immaginazione Preventiva, il programma con otto nuovi progetti espositivi del direttore artistico Luca Lo Pinto, che nel loro insieme disvelano le rubriche di una rivista vivente, i cui contenuti andranno a modificarsi nel tempo. Tra questi da segnalare Campo di Marte, la prima personale in un'istituzione museale italiana di Nathalie Du Pasquier, per la sezione SOLO/MULTI (Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria su www.museomacro.it)

Al Mattatoio, nel Padiglione 9B, è visitabile gratuitamente la mostra Luigi Presicce. Le Storie della Vera Croce a cura di Angel Moya Garcia. Un ciclo di dieci episodi, iniziato nel 2012, che compone un’unica grande opera esposta per la prima volta nella sua totalità. Dieci capitoli, formati da un totale di diciotto performance presentate in forma di video, in cui la pittura diventa il centro nevralgico dell’impianto espositivo. (Prenotazione obbligatoria su www.mattatoioroma.it).

Diverse le iniziative del Sistema Musei di Roma Capitale promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Alle collezioni permanenti dei numerosi musei e alle mostre già aperte e attualmente visitabili dal lunedì al venerdì, si aggiunge, alla Galleria d’Arte Moderna di via Crispi la quarta tappa del progetto espositivo Le altre opere. Artisti che collezionano artisti, da pochi giorni aperto al pubblico. Un progetto che al termine delle sue cinque tappe avrà coinvolto in totale 86 artisti.

Continuano gli appuntamenti digital gratuiti fruibili sui canali web e social. Mercoledì 3 marzo alle ore 16 su Google Suite, la rubrica aMICi online proporrà l’incontro Con i tuoi occhi, un dialogo a più voci davanti a un quadro delle collezioni del Museo di Roma, a cura di Fulvia StranoGiovedì 4 marzo alle ore 16 dal Museo Civico di Zoologia, Massimo Appolloni presenterà La collezione di conchiglie del Marchese di Monterosato. (Per i due incontri prenotazione obbligatoria allo 060608). Per Musei Aperti: il racconto in diretta dei Marmi Torlonia,  ciclo di incontri online dedicato ad alcuni dei temi connessi alla mostra I Marmi Torlonia. Collezionare capolavori, ospitata nelle sale espositive di Villa Caffarelli, Musei Capitolini, verrà proposto un doppio appuntamento: venerdì 5 marzo alle ore 18 con Carlo Gasparri che parlerà dell’Hestia Giustiniani, martedì 9 marzo, sempre alle ore 18, con Eloisa Dodero che svilupperà il tema Una collezione del Cinquecento: i marmi Cesi tra il Museo Torlonia e il Museo Capitolino.

Il programma online Extract della Fondazione Romaeuropa anche questa settimana propone la visione di materiali estratti dalle ultime edizioni del festival. L’appuntamento è per giovedì 4 marzo alle ore 20, in streaming gratuito sul sito romaeuropa.net/streaming, con un focus dedicato alla nuova danza olandese 3:The Garden della coreografa Nicole Beutler, risalente all’edizione 2016. Una psichedelica riflessione sul rapporto tra natura e cultura ispirato alle opere dei filosofi naturalistici della scuola pre-socratica, alla Bibbia, alle riflessioni dei Romantici e al trittico The Garden of Earthly Delight di Hieronymus Bosch.

 

Nel cuore di Villa Borghese, fino al 31 marzo, alla Casa del Cinema, è aperta al pubblico la mostra fotografica gratuita dedicata a Mario Monicelli, a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia. Nella programmazione quotidiana di approfondimento dedicata alla cultura cinematografica sui canali Facebook e YouTube della Casa da segnalare inoltre gli appuntamenti gratuiti alle ore 11: giovedì 4 marzo per Classicamente Horror, la rassegna nata dalla collaborazione tra Ermitage e Casa del Cinema, in programma il film Il castello degli spettri di Paul Leni; venerdì 5 marzo il nuovo appuntamento della rubrica Al cinema con un libro. 5 appuntamenti con Bibliotheka edizioni con Fabio Traversa Gianluca Cherubini che presenteranno il libro Siamo tutti Compagni di scuolasabato 6 marzo per il ciclo Le parole del cinema, la Masterclass tenuta da Bertrand Tavernier al Bif&st-Bari International Film Festival; e domenica 7 marzo per Voci del teatro la riproposizione dell’incontro tenuto da Massimo Dapporto il 7 marzo 2005 dopo la proiezione del film La famiglia di Ettore Scola.

Sui canali social del Teatro di Roma proseguono gli appuntamenti gratuiti, direttamente dal palco del Teatro Torlonia, di Fatti a mano, il ciclo di laboratori di scultura e creazione a cura di Fabrizio Pallara e con la guida in streaming di artisti di volta in volta diversi: quarto appuntamento venerdì 5 marzo alle ore 17, con Teste di carta a cura di Gianni Puri, che attraverso l’accostamento di forme semplici e l’uso di materiali poveri e/o di recupero – come cartoncino, carta riciclata, legno, carta da imballo – darà vita a una serie di ritratti dal risultato sorprendente, attraverso la tecnica del diorama.

Per la settima edizione del ciclo d’arte e di storia Luce sull’Archeologiadomenica 7 marzo alle ore 11 dal Teatro Argentina in diretta streaming sul canale YouTube del Teatro di Roma il quarto appuntamento dal titolo All’ombra del Vesuvio: Pompei ed Ercolano con Massimo Osanna, Direttore Generale dei musei del MiBACT, che parlerà delle ultime scoperte di Pompei, e con il Direttore del parco archeologico di Ercolano Francesco Sirano che racconterà del caso unico per il mondo romano: il legno rinvenuto negli scavi della città antica. Sulla pagina Facebook del Teatro di Roma, sempre in streaming gratuito, la sera di domenica alle ore 19 appuntamento con la decima e ultima puntata di Metamorfosi cabaret, con Filippo Timi nei panni del brillante e diabolico Mefistofele.

Venerdì 5 marzo, torna invece protagonista la grande musica classica del maestro Antonio Pappano, che alle ore 20.30 salirà ancora una volta sul podio dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per dirigere un lavoro di intensa spiritualità: il Deutsches Requiem di Johannes Brahms, con Chen Reiss (soprano) e Thomas Tatzl (baritono). Il concerto, incentrato sul capolavoro del maestro tedesco, sarà trasmesso in live streaming da Rai Cultura su RaiPlay e in diretta su Rai Radio Tre, mentre la messa in onda su Rai 5 è prevista per il 1 aprile.

A cura del settore Education dell’Accademia, tornano inoltre le iniziative online gratuite e interattive di Tutti a Santa Cecilia, la stagione di laboratori, concerti-spettacolo, prove d’ascolto e lezioni dedicata a grandi e piccini, fruibili dal proprio pc di casa o dalla propria classe insieme agli insegnanti. Nel primo appuntamento, La Musica siamo noi, di venerdì 5 marzo, curato da Gregorio Mazzarese, i piccoli spettatori saranno avvicinati in maniera graduale al linguaggio musicale, con particolare attenzione alle sue componenti: il suono, il ritmo, il timbro e la melodia (ore 10 per bambini 0-5 anni, ore 11.15 per bambini 6-10 anni e ore 12.30 per ragazzi 11-18 anni).

Il weekend dei Teatri in Comune propone sabato 6 marzo alle ore 16, sui canali social del Teatro Villa Pamphilj, la settima puntata gratuita di Bambulatorio, l'esclusivo format per piccoli e grandi con Andrea Satta (pediatra, ma anche cantante dei Têtes de Bois) e i pupazzi e i burattini di Andrea Calabretta (attore burattinaio della Compagnia Teatro Verde). Si parlerà, con una buona dose di coraggio e ironia, di divieti necessari per contrastare la diffusione di un virus e dare preziosi consigli e spunti di riflessione in questi giorni di emergenza sanitaria.

Il Teatro Tor Bella Monaca ha in programma Tutti insieme a Teatro, nuova rassegna gratuita realizzata con il contributo della Regione Lazio. Sul canale YouTube del teatro si potrà assistere in streaming allo spettacolo del Teatro Trastevere A spasso col mostro, liberamente tratto dal Gruffalòsabato 6 marzo alle ore 18, e allo spettacolo di Seven Cults Chi me l’ha fatta in testa, dall’amatissimo libro per l’infanzia di Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch, domenica 7 marzo alle ore 18. Spazio alla musica domenica 7 marzo alle ore 11.30 con la rassegna Domeniche in musica a cura del M° Alfredo Santoloci: in streaming su MYmovies.it la cantautrice romana Elisabetta Sbrolla presenterà il suo primo disco Impronte, del 2014.

Continuano anche le iniziative gratuite online delle Biblioteche di RomaSabato 6 marzo alle ore 11, la Biblioteca Sandro Onofri proporrà l’incontro online su Zoom per ragazzi dagli 8 ai 12 anni con Giacomo Pucci e Valerio Chiola, giovani autori del libro Bulloni-Cyber security, uomo in mare, per sensibilizzare i giovanissimi su temi quali il bullismo, la disabilità, il razzismo. Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Appuntamento lunedì 8 marzo alle ore 17 sul canale YouTube e sulle pagine Facebook  @biblioteche.roma@casa.letterature@leggereincircolo, per la presentazione dell’ultimo volume dell’antologia delle scrittrici di Controparola, dal titolo Donne al futuro (Il Mulino, 2021), dedicato alle donne che con il loro impegno hanno contribuito e contribuiscono a delineare una società migliore. Lo stesso giorno, alle ore 17.30, su Zoom la Biblioteca Valle Aurelia propone l’incontro di presentazione del libro Serial Filler. Cronaca di un pandemonio, di Daniela Maurizi (Scatole Parlanti, 2020). Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

RIF-Museo delle Periferie prosegue il ciclo di incontri domenicali online trasmessi in diretta sulla pagina Facebook. Domenica 7 alle ore 10 in programma Habitat 5.0 a cura di Carmelo Baglivo, con Mosè Ricci (Università di Trento). A seguire, alle ore 11.30, la curatrice e videoartista Francesca Fini presenterà il programma New World proponendo una rassegna di video sperimentali che raccontano la città, come luogo metaforico di confronto tra interno ed esterno, individuo e paesaggio, corpo e architettura, cultura e natura, centro e periferia, in una stratificazione e ibridazione di suggestioni e significati.

La programmazione di Teatro Digitale del Teatro dell’Opera di Roma si arricchisce di quattro nuovi titoli dedicati al balletto, uno al mese, con protagonisti gli allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Laura Comi. Su operaroma.tv, il canale YouTube ufficiale dell’Opera di Roma, verranno riproposti in streaming gratuito gli spettacoli andati in scena nelle scorse stagioni. Primo appuntamento domenica 7 marzo alle 20 con La Bayadère Divertissement su musica di Ludwig Minkus e coreografia creata dai due maestri della Scuola di Danza dell’Opera di Roma Ofelia Gonzalez Pablo Moret in occasione del Saggio Spettacolo al Teatro Costanzi nel 2016.

In partenza questa settimana, la nuova edizione delle Lezioni di Storia realizzate dagli Editori Laterza in coproduzione con la Fondazione Musica per Roma. Il nuovo ciclo di appuntamenti dal titolo La presa del potere attraverserà l’Italia collegando dieci importanti teatri, ognuno dei quali ospiterà una lezione diversa introdotta da Paolo Di Paolo. Gli appuntamenti saranno trasmessi online sulla nuova piattaforma streaming www.auditoriumplus.com partire dal 7 marzo, giorno in cui alle ore 18 ci sarà l’esordio con la lezione Zeus alla conquista dell’Olimpo di Laura Pepe, direttamente dal Teatro Carcano di Milano. Racconti, colpi di scena, emozioni che continueranno fino al 16 maggio. Programma completo su www.auditorium.com. Biglietti: 5 euro per singola lezione, 40 euro per l’intera stagione 2021.