A Ponte Milvio “Antiquariato di Roma” la mostra fotografica di Ambra Insaudo

Architetto, pittrice, una forte passione per il teatro, un romanzo pronto nel cassetto e un percorso fotografico sul trampolino di lancio con la mostra "Ambra Blu": è l'artista Ambra Insaudo con le cui opere Ponte Milvio Antiquariato di Roma apre le porte del nuovo Spazio Cultura domenica 6 settembre, dalle 9 alle 19.

Insaudo è nata ai Castelli Romani, terra da cui ha ereditato una forte introspezione, ma è di origini siciliane, da cui ha tratto un linguaggio che si fonda sui colori. Insaudo vive la fotografia come un modo per inquadrare scorci del mondo che creano linee e forme geometriche come fossero architettura pur essendo natura. Le opere fotografiche esposte sono un trionfo d'acqua, tra zampilli di luce e sfumature di blu. La maggior parte sono frutto di un viaggio in Islanda e rapiscono il cuore nei loro bagliori di luce. La terra di ghiaccio ha lasciato nel suo animo serenità, semplicità e silenzio. "Ci sono pochissime costruzioni e quelle presenti sembrano integrarsi con discrezione nel contesto, sfruttando le risorse naturali di quella terra come la geotermia - osserva Insaudo -. Gli abitanti di quell'isola hanno un forte senso del rispetto per il luogo che li ospita. L'ecosistema sta subendo delle trasformazioni ed osservando soprattutto i ghiacciai ho provato dispiacere al pensiero che tra qualche decennio non ci saranno più. Se il forte senso di rispetto che ho nei confronti della natura e del territorio arriva a sensibilizzare anche gli altri, ne sono felice".
Marialuisa Roscino