Pomezia – Sistema Binario : mostra personale di Rossana Urbani e Paolo Sommaripa. 16/17 Novembre 2019

Questi due artisti, orgogliosamente privi di scorie accademiche, trasmettono attraverso la loro forza interiore, atmosfere di intimità, scavando nell'infinito delle emozioni umane.

Non sempre le stelle collidono. A volte vivono e interagiscono fra di loro per milioni di anni, capaci di innescare processi creativi e mondi dove pullula la vita, anche nel più recondito angolo dell’universo.
Così, è quello che accade con due artisti che, a dirla “scientificamente” vivono di luce propria nel panorama infinito dell’Arte contemporanea, non solo del nostro territorio. Entità diverse e ben distinte, ma creatrici e capaci di interagire insieme negli spazi bianchi ancora da riempire di immagini, di colori, di significati.

Si apre una Mostra Personale a due, quella di Rossana Urbani e Paolo Sommaripa, visitabile solo sabato 16 e domenica 17 novembre nella Gallery del Laboratorio d’Arte di via Spoleto 7 a Pomezia.
Non è l’intero corpus ad essere messo i visione del pubblico, ma lavori che risalgono più o meno a questi ultimi cinque anni.

< L’intento di questa esposizione, va oltre la promozione della pittura – dicono gli artisti – è riesumare dei ricordi, delle emozioni, delle immagini significative attraverso l’arte, con stili seppur diversi ma viaggiatori su uno stesso binario, che portano la nostra mente a immergersi tra presente e passato>.

Ora questi due artisti orgogliosamente privi di scorie accademiche, trasmettono attraverso la loro forza interiore, atmosfere di intimità, scavando nell'infinito delle emozioni umane. E’ una sorta di ricognizione parallela delle opere dei due artisti che chiedono all’osservatore di completare la storia e riempire gli spazi vuoti. Disegni, gessetti, acquarelli, sculture in creta, pittura ad olio e tecniche miste su carta, tela, mdf, per il gaudio di appassionati e amici.

Laboratorio d’Arte di via Spoleto 7 a Pomezia.
Orari sabato 16 novembre alle 17.00,
Domenica 17 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00.
Ingresso libero.