Tutti gli eventi del Quid nella nuovissima location di via Assisi 20-21-22-23 Aprile 2023

Tutti gli eventi del Quid nella nuovissima location di via Assisi 20-21-22-23 Aprile 2023

Dal rock più alternativo a quello storico di Vasco Rossi, dal blues al grande cinema. La settimana del Quid è un grande contenitore di musica ed arte.Si comincia giovedì 20 aprile con il live degli In June,  una band capace di innovare le sonorità rock e post rock e trasformarle in un sound avanguardista che si proietta verso il futuro. Si prosegue  venerdì 21 aprile con i Liberi Liberi  una band che ci farà rivivere tutto il percorso musicale di Vasco Rossi. La grande musica italiana sarà ancora protagonista sabato 22 con il live dei Sugar Firs che riproporranno un immenso best-of in chiave blues dei principali successi di Zucchero. E per chiudere la settimana il Quid domenica 23 aprile si trasformerà in un grande cinema con la proiezione di “Si può fare” di Thomas Torelli.

Com’è ormai consuetudine, gli appuntamenti live del QUID saranno trasmessi in live streaming, grazie alla proiezione dell’evento in diretta su Quid Channel, la WebTV del club nata dal palco chiuso durante il periodo dell’emergenza Covid. Una nobile iniziativa che ha permesso al locale di continuare a dar voce agli artisti indipendenti, anche durante il periodo di fermo.

LE BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI 

Giovedì 20  – In June (opening Cardine)

Per la prima volta sul palco del Quid Live Studio gli In June. Un trio che ha vinto numerosi contest della scena romana e che ha aperto anche il live di un mostro sacro del rock come Omar Pedrini. La band mescola rock alternativo inglese alle atmosfere nordeuropee ricche di riverberi e profondità tipicamente downtempo. Il timbro potente della voce di Dan è sostenuto da testi evocativi, chitarre e bassi saturi e suoni di batteria ad alte dinamiche. Dal 2020 iniziano a presentarsi al pubblico con le loro prime uscite discografiche attraverso un paio di singoli. A luglio 2021 esce "MANHOLE" che è una sorta di vero e proprio manifesto. Il secondo singolo, che anticipa l'EP, è "THREAD", uscito il 1° ottobre 2021. Dal 28 ottobre 2021 Common Grounds è online su tutte le piattaforme digitali. Gli In June sono Daniela Mariti (cantautrice e chitarrista), Mara Graziano (batteria) e Pier Iulianello (basso). Ad aprire il concerto è Cardine, un chitarrista, cantautore e compositore che ha deciso di abbracciare la musica per trovare una via di sbocco per le proprie emozioni. Il suo cantautorato è irrequieto e screziato da improvvise malinconie, anche se non disdegna squarci di serenità.

 Venerdì 21 – Liberi

La band nata nel 2017 in concomitanza del concerto dei record “Modena Park”, ripercorre fedelmente i brani live più celebri del rocker nazionale mantenendo saldi i suoni e gli arrangiamenti del KOM. “Attraverso la musica di Vasco vogliamo regalare una serata spensierata e di allegria, un motivo per stare insieme, condividere le nostre e le vostre emozioni”, così Vincenzo Assennato frontman e leader della band definisce il mood delle loro serate. Tante le collaborazioni (quest’anno già 5 concerti) con Alberto Rocchetti tastierista storico di VASCO al termine di una tournee che lo ha visto protagonista dello storico concerto di Circo Massimo. La band è composta da: Vincenzo Assennato (voce), Simone Scali (basso), Alessio Luvarà (chitarre), Pietro Imperi (chitarre e cori), Gino Di Giuseppe (tastiere e cori) e Simone Bravi (batteria).   

Sabato 22 -  Sugar Firs

Gli Sugar Firs nascono dalla collaborazione pluriennale di qualificati musicisti che hanno trovato un ottimo feeling personale oltre che artistico. La band, composta da 6 musicisti, propone un omaggio a Zucchero Fornaciari, proponendo in due ore di spettacolo, i più grandi successi dell’artista. Il livello professionale attraverso il quale la band si esprime, permette di godere di uno spettacolo unico nel suo genere. I musicisti che compongono la band, alcuni dei quali vantano collaborazioni a livello internazionale con artisti di spicco, sono: Ivano Di Maio alla voce; Laura Zara Lee ai cori e voce; Pier Paolo Ferroni alla batteria; Mario Pulcini alle chitarre; Stefano Capotosto al basso; Paolo Spataro al piano e tastiere.

Domenica 23 – Incontro con Thomas Torelli e Proiezione “Si può fare”

Il palco del Quid si trasforma in un cinema! Il nostro hub culturale ospita il secondo appuntamento della rassegna dedicata al talento di Thomas Torelli. Una serie di proiezioni destinate ad approfondire la poetica di un regista sempre in grado di stupire e sorprendere. L'autore, dopo la visione, racconterà il suo percorso cinematografico e dialogherà con il pubblico. L'evento sarà accompagnato da un buffet di pizze realizzate da Daniele Frontoni, uno dei più noti pizzaioli d'Italia. Questa seconda serata è dedicata a "Si può fare", un docufilm che narra la storia di Matteo Gamerro, un ragazzo piemontese affetto da sclerosi multipla in viaggio in carrozzina dal Piemonte al Lazio. Un percorso di oltre 1.200 km, il tratto italiano della Via dell’Angelo che va dalla Sacra di San Michele, in valle di Susa, fino a Monte s. Angelo, sul Gargano.

Il calendario delle proiezioni successive:

07/05 Choose Love

21/05 Il Sentiero della Gioia

MODALITÀ D’INGRESSO QUID Channel, c/o Pizzeria Frontoni (Evento Live) - Via Assisi 117, Roma (Metro Stazione Tuscolana) ORARI: Aperto tutti i giorni tranne lunedì - Apertura ore 19.30 Inizio Live ore 21.00 [Cena e Prenotazione Obbligatorie] - INFO: 06 7834 9259

 

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.