Tatiana Eva-Marie & Avalon Jazz Band “Djangology” martedi 29 agosto Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

Tatiana Eva-Marie & Avalon Jazz Band “Djangology” martedi 29 agosto Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo

 

 

Tatiana Eva-Marie soprannominata “l’usignolo gypsy-jazz” dal New York Times con la Avalon Jazz Band (Wallace Stelzer al contrabbasso, Dennis Pol alla chitarra, Gabe Terracciano al violino) presenta al Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo il suo ultimo album Djangology, che celebra la musica del chitarrista Django Reinhardt, inventore de Gypsy Jazz, martedì 29 agosto ore 21.00

La terza edizione di sotto l’Angelo di Castello, rassegna di danza, musica e spettacolo a cura di Anna Selvi, crea geometrie di relazioni inusuali offrendo spazi di creazione artistica e percorsi di fruizione inaspettati che cattureranno il pubblico in racconti di fascinazione e bellezza. Il progetto di valorizzazione del sito della Direzione Musei statali della città di Roma e il Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, diretti da Mariastella Margozzi, presenta in questa edizione della rassegna molti progetti site-specific che metteranno in relazione e dialogo il luogo e la sua storia con la creazione contemporanea. 

Tatiana Eva-Marie invece di concentrarsi sullo stile emblematico creato da Django Reinhardt, nel suo ultimo album, Djangology, interpreta la musica del compositore, con le sue parole e i suoi arrangiamenti originali, con l’obiettivo di gettare le fondamenta per una raccolta di canzoni di Django Reinhardt.

«Sono cresciuta nei circoli jazz manouche, che sono dominate da orde di chitarristi, tra i quali non è facile trovare posto come cantante! Questo microcosmo mi affascinava e volevo partecipare al repertorio di Django… per cui avevo solo una chance: dovevo scrivere i miei testi, raccontare le mie storie, reinventare la sua musica a mia immagine» racconta Tatiana Eva-Marie

Attraverso testi in inglese, francese, rumeno e romanì (la lingua delle comunità gypsy), Tatiana racconta, con ironia e poesia, il suo viaggio dagli oscuri vicoli del Quartiere Latino ai saloni chic di New York. 

TATIANA EVA-MARIE

Accalmata come la “millennial che sta scuotendo la scena jazz” dal magazine «Vanity Fair», Tatiana Eva-Marie vive a Brooklyn ed è una cantante, attrice e bandleader internazionale. Principalmente conosciuta per il suo lavoro alla guida della Avalon Jazz Band, gruppo dallo stile “vintage” che ha raggiunto più di 70 milioni di visualizzazioni su YouTube, i suoi interessi l’hanno portata ad esplorare un ampio spettro di stili musicali, dal pop anni Trenta al modern jazz. Il canto di Tatiana Eva-Marie è sempre ispirato dalle sue origini francesi e balcaniche; dall’amore per la scena artistica parigina del periodo che va dagli anni Venti agli anni Sessanta, una passione per la musica Gypsy; il fascino della musica di New Orleans; e una profonda connessione con il Great American Songbook. Attraverso le lenti di questo caleidoscopio musicale, lei esplora la musica di Django Reinhardt, Sidney Bechet, Cole Porter, e altri compositori che hanno dato vita al French jazz, integrando con i suoi testi originali e con un mix di arrangiamenti.

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo e Passetto di Borgo - Roma, Lungotevere Castello, 50

 

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.