I concerti del Quid in Terrazza da giovedì 21 a sabato 23 luglio

I concerti del Quid in Terrazza da giovedì 21 a sabato 23 luglio

Il miglior indie-pop italiano, quello capace di guardare al passato e al tempo stesso proiettarsi verso il futuro, sarà l’assoluto protagonista del nostro giovedì sulla terrazza di via Assisi 117. E per fare un viaggio nella nostra memoria musicale, la serata di sabato sarà invece dedicata ai mitici Eagles. Il programma del Quid Channel da giovedì 21 a sabato 23 luglio sarà, dunque, in grado di soddisfare ogni appassionato musicale.

Si comincia giovedì 21 luglio con una coppia di assi della musica indie italiana. Ad aprire le danze sarà Thomas Cheval, un’artista che con i suoi singoli “Camel” e “Veleno” si sta imponendo come uno dei talenti più puri del pop nostrano. La serata si concluderà con il set acustico di Galil3o, uno dei cantautori più importanti della nuova generazione, capace di far convivere un approccio elegante anni ’70 con atmosfere indie e dar vita ad un originalissimo stile musicale che guarda al passato proiettandosi verso il futuro.

Si continua sabato 23 luglio con un viaggio nella storia della musica grazie ai
Kill The Beast che omaggeranno gli Eagles con un tributo acustico in grado di far rivivere al pubblico le notti estive sulla spiaggia davanti ad un falò. 

Com’è ormai consuetudine – anche in estate -, gli appuntamenti live del QUID saranno trasmessi in live streaming, grazie alla proieizione dell’evento in diretta su Quid Channella WebTV del club nata dal palco chiuso durante il periodo dell’emergenza Covid. Una nobile iniziativa che ha permesso al locale di continuare a dar voce agli artisti indipendenti, anche durante il periodo di fermo.

LE BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI 

GIOVEDI’ 21 Thomas Cheval – Galil3o (Indie-Pop)

Ogni canzone di Thomas Cheval è un microcosmo a sé stante, un tentativo di risposta all’impossibile domanda del cosa possa significare avere venti anni negli anni Venti. Oggi Thomas Cheval, cantautore italofrancese ed ex finalista di talent show, segue finalmente regole proprie: scrivendo, suonando, arrangiando, producendo. Il suo universo sonoro è definito da un’istintività ritmica molto personale, motivi che si attaccano alle orecchie e alla testa di chi ascolta, titoli ermetici che sembrano un invito all’interpretazione e alla libera associazione.

“Volevo fare un disco” è l’album d’esordio di Galil3o, cantautore romano raffinato e inquieto, un lavoro autenticamente indie-pop, intimo e ispirato. A legare gli 8 brani che compongono il disco, le emozioni sottili e i dettagli che determinano la nostra quotidianità, le piccole gioie e le frustrazioni che mettono in disordine le nostre abitudini. “Volevo fare un disco” è un quadro espressionista: i sentimenti di Galil3o si posano sulla realtà, senza mediazioni, colorando i dettagli di un’esistenza. Fedele alla sua natura malinconica, l’artista attraversa luci e ombre, tra considerazioni agrodolci e sogni che, nonostante tutto, non smettono mai di brillare. Per restituire la sua interiorità, ha scelto una vena cantautorale squisitamente pop, leggera e ricercata al tempo stesso. Sullo sfondo, presente ma silenziosa, Roma.

SABATO 23 Kill The Beast (Tributo agli Eagles)

5 sgabelli, 5 voci, pianoforte, tante chitarre e canzoni intramontabili come Take It Easy, Lyin’ eyes, Desperado, Tequila sunrise e tante altre, per volare in America, dritti verso l’Hotel California. I Kill The Beast sono: Max Evangelista (voce e chitarra ritmica), Rino D'Angelo (voce e chitarra solista), Stefano Vetturini (voce, chitarra acustica, banjo, mandolino), Francesca Mora (voce, armonica, tastiere), Gianluca Sabini (voce e basso).

MODALITÀ D’INGRESSO

QUID Channel, c/o Pizzeria Frontoni (Evento Live) - Via Assisi 117, Roma (Metro Stazione Tuscolana)

ORARI: Aperto tutti i giorni - Apertura ore 19.30 Inizio Live ore 21.00 [Cena e Prenotazione Obbligatorie] - INFO: 06 7834 9259

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.