Castel Sant’Angelo - Letture d’Estate - Gli eventi dal 17 luglio al 23 luglio

Castel Sant’Angelo  - Letture d’Estate - Gli eventi dal 17 luglio al 23 luglio

Fino al 1° settembre, continua Letture d'Estate: una delle più longeve manifestazioni dell'Estate Romana che porta libri, giochi, musica e relax nei Giardini di Castel Sant'Angelo con tanti spazi ed eventi dedicati a grandi e piccini, un grande palco, artigianato di qualità, punti ristoro e le librerie di Invito alla Lettura.

La settimana sarà come sempre ricca di eventi. In particolare, è prevista una serata evento dedicata al mito del Folkstudio e poi un'altra, molto speciale, pensata per chi ama Tom Waits . E ancora tanti libri, musica, relax e giochi.

Si parte mercoledì 17 luglio alle 20 con Federico Vergari che presenta il suo ultimo libro "Le Sfide Dei Campioni" (Tunuè); interverrà Giovanni Di Giorgi, curatore della collana Tunué Racconta, e intervisterà l'autore Fulvio Paglialunga. Ad arricchire l'evento, Simone Giacinti leggerà alcuni brani. Alle 21.30 inizierà l'evento dedicato a Tom Waits: una serata omaggio, liberamente ispirata a "Il Fantasma del Sabato Sera" a cura di Paul Maher Jr. (Minimum Fax), con le voci di Marco Ballestracci e Raffaela Siniscalchi accompagnate da Lucio Villani, contrabbasso e voce.

Giovedì 18 alle 20, Giulio Perrone parlerà del suo libro "L'amore finché resta" (Harper-Collins): l'autore si interroga sulla cruciale questione della durata di un amore e lo fa con un romanzo che, dal quartiere Parioli a Roma, raggiunge l'universale: dalla vita di Tommaso a quella di ogni lettore. Alle 21.30, sul palco risuoneranno le note blues del duo formato da Stefano Tavernese (chitarra e voce) e Lino Muoio (mandolino e voce).

Venerdì 19 alle 21.30 sarà la volta di Cinzia Leone, che incontrerà il pubblico di Letture d'Estate per parlare del suo ultimo libro "Ti rubo la vita" (Mondadori). La scrittrice sarà accompagnata da un omaggio musicale per voce sola di Miriam Meghnagi e dalle letture di Margherita Tiesi e Francesco Silella.

Un weekend di musica a Letture d'Estate: sabato 20 alle 21.30 Lucilla Galeazzi e Stefania Placidi coinvolgeranno il pubblico in una serata musicale all'insegna del folk italiano, del canto popolare e dell'improvvisazione. Per chi preferisce ballare, alle 22.30, tornano i sabati di Swing e Lindy Hop a cura della scuola di danza Swinghaus. Domenica 21 sempre alle 21.30, sul palco di Letture d'Estate una serata di rock&roll con i Caltiki, ovvero Tommaso Di Giulio, voce e basso, Marco Montesano, batteria e cori, e Giulio Filippini, chitarra elettrica e cori.

La settimana si aprirà lunedì 22 luglio con due eventi molto particolari: alle 20, l'autrice Sara Root incontrerà il pubblico per parlare della collana di guide "Social for grannies" (Cairo 2018): Facebook, WhatsApp, Gmail e Skype spiegati in modo semplice e chiaro per gli over 50. Alle 21.30, sul palco di Letture d'Estate, la celebrazione di un mito, il Folkstudio: il libro e uno speciale concerto con Edilazio. Insieme al fondatore del Folkstudio, Harold Bradley, tanti ospiti coordinati da Mariarita Pocino, giornalista e direttore editoriale di Edilazio, e da Sandro Bari, autore del volume Folkstudio 1961-67, La fondazione (EdiLet-Edilazio Letteraria) e artista del Folkstudio. Tra gli ospiti: Vincenzo Sartini (interprete di canzone d'autore francese e italiana), Francis Kuipers (guitar man, bluesman, folksinger), Marcello Rosa (trombonista), Alberico Di Meo (pianista ragtime e jazz) e, come super-ospite, Toni Santagata.

Martedì 23, ancora una giornata tra letteratura e musica: alle 21, Miriana Trevisan presenta il suo libro "La donna bonsai" edito da Baldini+Castoldi in compagnia di Fabrizio Moscato; alle 21.30, Poesia e Trombone, ovvero, l'incontro tra le poesie dissacratorie e comiche di Donatella Mei e il suono del trombone e della fisarmonica di Ludovica Valori.

Continuano fino a domenica 4 agosto le attività organizzate da Shiatsu Igea. Ogni giorno tante dimostrazioni pratiche offerte al pubblico di Letture d'Estate affinché anche il corpo, tra un libro e un aperitivo, trovi nei Giardini di Castel Sant'Angelo un'isola del benessere.

Lungo la passeggiata è anche possibile ammirare l'esclusiva mostra dedicata ad Alberto Sordi a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia, che ripercorre i momenti salienti della carriera cinematografica del grande attore romano, da Lo sceicco bianco di Federico Fellini (1952) a Dove vai in vacanza? (1978), con foto tratte dall'Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale.

Lungo i viali dei Giardini, tra i tavoli da ping pong, il calcio balilla e gli scacchi giganti, si potrà scoprire l'arte dei sapienti artigiani di ArtIngegno, il collettivo di Arti&Mestieri che, oltre a valorizzare artigianato slow e opere dell'ingegno creativo, accompagneranno il pubblico alla scoperta dell'utilizzo di materiali nuovi e di tecniche all'avanguardia. Un'isola che, oltre a proporre manufatti con processi di lavorazione a misura d'uomo e sostenibili, mostrerà come prendono forma gli oggetti grazie a dimostrazioni dal vivo, non soltanto per i più piccoli.

Un programma di appuntamenti imperdibili a pochi passi dalla Basilica di San Pietro che è possibile consultare, sempre disponibile e aggiornato fino al 1° settembre, su www.letturedestate.it.
Letture d'Estate 2019 è a bassissimo impatto ambientale e mira a garantire una duratura riqualificazione dei Giardini di Castel Sant'Angelo attraverso continuative opere manutentive di giardinaggio, potatura, derattizzazione e monitoraggio già in corso di svolgimento a cura del Servizio Giardini di Roma Capitale. Non solo: con particolare attenzione rispetto alle più recenti problematiche ambientali, i punti ristoro di Letture d'Estate saranno forniti di piatti e stoviglie compostabili, proseguendo una buona pratica che fa parte dell'identità di Letture d'Estate.

La manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dal mattino alla sera – è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura ed è parte del programma dell'Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale con il contributo di SIAE. La programmazione degli eventi pensati per ogni visitatore è frutto delle creatività di Margherita Schirmacher e Lucio Villani, rispettivamente curatrice e direttore artistico di Letture d'Estate, e da Stefania Cane per i cicli di eventi dedicati ai bambini.

Letture d'Estate ringrazia pubblicamente – per la dedizione e la competente professionalità – l'Ufficio Gestione Specie Sinantrope e Problematiche e il Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale. 

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.