Parco Monte Ciocci, Alfonsi: affidata la gestione del chiosco servizio atteso da oltre dieci anni

Parco Monte Ciocci, Alfonsi: affidata la gestione del chiosco servizio atteso da oltre dieci anni

È stata pubblicata dal Dipartimento capitolino Tutela Ambientale la graduatoria e la relativa assegnazione della gestione del Casotto del Parco di Monte Ciocci, un chiosco realizzato nel 2013 con l’apertura del Parco, rimasto poi inutilizzato e col tempo degradato e vandalizzato.

L’assegnazione in concessione a titolo oneroso prevede una durata di 6 anni rinnovabili con un canone mensile di 1.500 euro. Il canone di occupazione di suolo pubblico di 1.785 euro mensili sarà interamente scomputato a fronte dei servizi di manutenzione che il gestore dovrà assicurare sulla struttura, gli impianti e le aree esterne come la pulizia e lo spazzamento, il costante svuotamento dei cestoni dei rifiuti, lo sfalcio dell’area verde di pertinenza, la gestione e cura quotidiana dei servizi igienici pubblici annessi al bar-caffetteria. Il gestore, inoltre, dovrà provvedere all’allestimento delle attrezzature necessarie alla somministrazione di cibi e bevande.

Il bando prevedeva punteggi premianti per i soggetti proponenti sotto i 36 anni e favoriva l’utilizzo di soluzioni e materiali ecosostenibili negli allestimenti, l’impiego di materie prime per la ristorazione a filiera corta e l’utilizzo di forniture plastic-free.

Il gestore dovrà predisporre, inoltre, un’offerta di servizi aggiuntivi per tutte le fasce di utenza e con particolare attenzione alle disabilità quali, ad esempio, attività ricreative, sportive, iniziative didattiche con scuole, centri estivi per l’infanzia. Saranno anche incluse attività culturali come spettacoli, eventi musicali, corsi di pittura e giardinaggio con l’obiettivo di favorire la socialità e le occasioni di aggregazione.

Con l’assegnazione della gestione del Casotto, mai utilizzato, diamo la risposta che il territorio attendeva dopo oltre dieci anni dall’inaugurazione del Parco di Monte Ciocci, creando non solo un punto ristoro ma anche centro di aggregazione per il quartiere con un’offerta di attività a carattere ricreativo, sociale e culturale”, dichiara Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale.

 

 

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.