Miele e vino: una storia millenaria portata a nuova vita da Apicoltura Pacienza

Miele e vino: una storia millenaria portata a nuova vita da Apicoltura Pacienza

Da ben tre generazioni la Famiglia Pacienza si occupa con successo di apicoltura. Ad oggi sono i fratelli Luciano e Angelo, papà Michele e prima di lui suo padre. Una storia di famiglia che proprio quest’anno compie 20 anni dall’apertura, in pianta stabile, dell’azienda ad Altomonte, in provincia di Cosenza, nel Parco Nazionale del Pollino ed è proprio nella zona circostante che avviene la produzione di miele con una tecnica di apicoltura nomade:

Le api vengono spostate fisicamente su un particolare tipo di fioritura” spiega Luciano

Il miele è sempre stato il loro unico mondo fino a quando non hanno pensato ad un modo divertente per far conoscere i loro prodotti alle fiere e alle degustazioni, coinvolgendo attivamente i clienti: realizzare una bevanda a base di vino e miele. L’idea è nata traendo ispirazione da tradizioni antichissime risalenti all’epoca greco-romana. All’epoca, infatti, il miele veniva abbinato al vino dando vita ad una bevanda unica nel suo genere (Ippocrasso, noto anche come Mulsum). Nel 2006 arriva così il loro primissimo e personale esperimento, un approccio moderno ad una tecnica antica che inizia a riscuotere un enorme successo tra i tanti clienti che alle degustazioni si apprestavano a sorseggiare questa bevanda. Se inizialmente la degustazione era finalizzata all’apprezzare più che altro i frutti dell’apicoltura firmata Pacienza, qualcosa nel tempo è cambiato, fino a maturare l’idea di imbottigliare questa nuova bevanda e metterla in vendita. Il punto di partenza è stato l’Elysium: un vino rosso con marcati sentori di cannella. Un sapore forte e speziato grazie alle note del miele di castagno. Un vino pieno, corposo e audace. È stata però Diana, compagna di Luciano, a pensare al mondo femminile e ai suoi gusti. Nasce così, poco dopo, l’Elixir, un vino bianco con miele di acacia, una texture delicata e sentori floreali e freschi.

Se il vino utilizzato per l’Elysium è Calabrese, Magliocco e Castiglione, per l’Elixir è 100% Malvasia bianca. Tutte uve calabresi e interamente biologiche che danno vita ad un vino corposo e morbido poiché non sottoposto alla seconda fermentazione. Ideale sia in purezza che in abbinamento a formaggi per esaltarne il gusto. Interessante anche la sua versatilità che lo rende bevibile in ogni circostanza, anche camuffato da cocktail. Il suo gusto dolce, infatti, lo rende un validissimo sostituto del Vermouth e quindi protagonista principale anche del mondo della mixology. Per i più curiosi è possibile acquistare i prodotti Pacienza con un solo click tramite lo shop online sul loro sito internet o degustarli direttamente tramite i vari eventi di incontro con il produttore che avverranno a Roma in diverse enoteche della città.

Il primo appuntamento è per il 31 gennaio a partire dalle ore 18:30 presso Quartino Enoteca in Piazza Vittorio Emanuele II, 103. Al costo di 15€ a persona è previsto un assaggio di Elixir ed Elysium, oltre ad un cocktail pensato dal barman con la bevanda al miele, accompagnato da un tagliere di formaggi e miele dell’Apicoltura Pacienza. Per prenotarsi all’evento basta contattare il numero di telefono 06 445 3865.

CONTATTI

Apicoltura Pacienza Contrada Galati, 87042 Altomonte Cosenza, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 3205560242 Apertura dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.