I nuovi appuntamenti dell’Estate Romana 2023- Dal 2 all’8 agosto

I nuovi appuntamenti dell’Estate Romana 2023- Dal 2 all’8 agosto

Si prepara a partire una nuova settimana di eventi promossi dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale con tante iniziative tra cinema, teatro, musica, danza, arte, incontri e attività per bambini e famiglie proposte dalle istituzioni culturali cittadine e dalle associazioni vincitrici dell’avviso pubblico biennale “Estate Romana 2023-2024”. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sono disponibili sul sito culture.roma.it e sui canali social di @cultureroma. Ecco alcuni degli appuntamenti.

CINEMA

Nel XIV Municipio, nell’Arena di Santa Maria della Pietà si conclude il 3 agosto Viva il Cinema! l’iniziativa realizzata da Zètema Progetto Cultura e Fondazione Cinema per Roma e promossa da Roma Capitale, per portare la settima arte nelle periferie della Capitale. Il progetto, finanziato dall’Unione Europea Next Generation EU nell’ambito del PNRR, rientra tra gli Interventi Immateriali individuati nella linea progettuale Piani Urbani Integrati M5C2-Investimento 2.2, destinati alle periferie delle Città Metropolitane.

Questa settimana la programmazione di cinema all’aperto prevede le proiezioni dei film Vacanze romane di William Wyler (2 agosto) e A casa tutti bene di Gabriele Muccino (3 agosto). Inizio proiezioni alle 21. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili; tutti i film sono proiettati in italiano.

Prosegue la programmazione estiva della Casa del Cinema gestita dalla Fondazione Cinema per Roma: ogni sera, presso il Teatro Ettore Scola, la grande arena all’aperto immersa nel parco di Villa Borghese, si terrà una proiezione a ingresso gratuito. Questa settimana si conclude la rassegna Viva la coppia che ha proposto una serie di pellicole che vede protagoniste alcune delle coppie più irresistibili del grande schermo; questi i film in programma: Gli uomini preferiscono le bionde di Howard Hawks (2 agosto), Indovina chi viene a cena di Stanley Kramer (3 agosto), Ieri, oggi, domani di Vittorio De Sica (4 agosto) e Totò, Peppino e la… Malafemmina di Camillo Mastrocinque (5 agosto). Proiezioni alle 21.30.

Dal 6 al 31 agosto appuntamento con la rassegna Schermi d’agosto che proporrà venticinque titoli del cinema statunitense, europeo e italiano che portano sul grande schermo sogni, avventure, paure e illusioni sullo sfondo della stagione estiva. Questi i film della settimana: Domenica d’agosto di Luciano Emmer (6 agosto), La famiglia Passaguai di Aldo Fabrizi (7 agosto) e Poveri ma belli di Dino Risi (8 agosto). Inizio proiezioni alle ore 21. Info: https://www.casadelcinema.it.

Fino al 6 agosto appuntamento a Parco Labia (entrata: via Gianna Pederzini, Largo Fausta Labia) con Il cinema oltre. Arena Cinema Parco Labia, l’arena cinematografica a cura di Spin Off giunta quest’anno alla sua IV edizione. Questi gli ultimi appuntamenti della settimana dalle ore 21: il 2 agosto Riccardo Baiocco di Sentieri Selvaggi dialogherà con il regista Paolo Bianchini di Alveare Cinema e l’esperta di cinema e scuola Valeria Doddi per parlare di Student Doc Fest, festival di cortometraggi dedicati a studentesse e studenti. La selezione dei finalisti verrà proiettata dopo l'incontro; seguirà il film Frammenti di Paolo Bianchini e degli studenti del Liceo Artistico Donato Bramante. Il 3 agosto alle 21.30 è in programma Ennio diretto da Giuseppe Tornatore e il 4 agosto, sempre alle 21.30, Inside Out di Pete Docter e Ronnie del Carmen. Il 5 agosto serata dedicata a Ennio Morricone con la presentazione del libro Il Manuale del turnista (Efesto edizioni, 2022) di Pierluigi Pietroniro, storico violinista di Ennio Morricone. Condurrà la serata Marco Testoni in collaborazione con Soundtrack City. Il 6 agosto la manifestazione si chiude con la Serata cinematica 007 – la musica di James Bond: si parte con il concerto dell’Aureo Trio, con Marco Testoni (percussioni), Sabrina Zunnui (voce), Flavio Accorinti (chitarre), a cui seguirà la presentazione del libro Operazione Underscore, il mondo delle colonne sonore dei film di James Bond (Bluebelldisc, 2023) in compagnia dell’autore Massimo Privitera. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Nel Parco Maurizio Arena di piazza Benedetto Brin (VIII Municipio), sul grande schermo dell’Arena Garbatella a cura di Olivud srl, sono in programma le proiezioni: Maigret di Patrice Leconte (2 agosto), Gli spiriti dell'isola di Martin McDonagh (3 agosto), Stranizza d'amuri diretto da Giuseppe Fiorello (4 agosto), Il sol dell'avvenire di Nanni Moretti (5 agosto), Indiana Jones e il quadrante del destino diretto da James Mangold (6 agosto), As bestas di Rodrigo Sorogoyen (7 agosto) e Romantiche di Pilar Fogliati (8 agosto). Inizio proiezioni alle ore 21.15. Apertura biglietteria alle 20.30. Biglietti online su http://www.2tickets.it. L’Arena, dedicata all’attrice Rossana Di Lorenzo vissuta nel quartiere e scomparsa la scorsa estate, aderisce anche all’iniziativa Cinema Revolution con biglietto a € 3,50 per tutti i film italiani ed europei aderenti a questa promozione.

A largo Alessandrina Ravizza (XII Municipio) prosegue fino al 10 settembre la programmazione di Cinevillage Monteverde, l’arena cinematografica all’aperto a cura di AGIS Lazio. Questi i film in cartellone della settimana: Il piacere è tutto mio di Sophie Hyde (2 agosto); The Menù di Mark Mylod (3 agosto); Avatar: la via dell’acqua di James Cameron (4 agosto); The Whale di Darren Aronofsky (5 agosto); Omicidio nel West End di Tom George (6 agosto); Siccità di Paolo Virzì (7 agosto); Diabolik – Ginko all’attacco dei Manetti Bros (8 agosto). Inizio proiezioni ore 21.30. Biglietti online su https://nottidicinema.it.

Continua ogni sera fino al 16 settembre in piazza Vittorio Emanuele II, nel quartiere Esquilino (I Municipio), la XXIII edizione del Cinevillage Piazza Vittorio – Notti di Cinema a Piazza Vittorio, la manifestazione promossa da ANEC Lazio che propone un’interessante selezione di film a cura del critico cinematografico Franco Montini, affiancati da incontri con attori e registi, momenti di musica, danza, libri, tornei di scacchi e il Villaggio dello Sport a cura del CONI Lazio. Tra gli appuntamenti di questa settimana si segnalano: le proiezioni di Tàr di Todd Field (2 agosto); Mixed by Erry di Sydney Sibilia (3 agosto); Amsterdam di David O. Russell (4 agosto); Everything everywhere all at Once dei The Daniels (5 agosto); Borromini e Bernini – Sfida alla perfezione, documentario di Giovanni Troilo (6 agosto). Il 7 agosto è atteso l’incontro con Pupi Avati che introdurrà la visione del suo film La quattordicesima domenica del tempo ordinario; dello stesso regista la pellicola in programma l’8 agosto, Dante. Inizio proiezioni ore 21.30. Biglietti online su https://nottidicinema.it.

Nel Municipio VII, nel Parco delle Mura Aureliane (in viale Metronio, altezza via Tracia), la rassegna di cinema all’aperto Cinema alle Mura… e non solo, a cura del Comitato Mura Latine, il 3 agosto propone Billy Elliot di Stephen Daldry introdotto dalla presentazione delle attività del Comitato Mura Latine. Inizio proiezione ore 21. Ingresso libero.

Nell’ambito di Cinema sul tetto. Visioni periferiche, la rassegna cinematografica con vista panoramica a cura di Fusolab, in corso fino al 26 settembre sulla terrazza al IV piano del Casilino Sky Park (in viale della Bella Villa 106, nel V Municipio), l’8 agosto alle 21 è in programma Il Buco di Michelangelo Frammartino. Ingresso libero fino a esaurimento posti (max 200 persone). 

MUSICA

Partendo dall’Anfiteatro del Porto turistico di Roma, sul lungomare di Ostia (largo del Porto 1 - via dell’Idroscalo 3), la VII edizione di Teatri d'Arrembaggio. Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia, il festival a cura dell’Associazione culturale Valdrada, propone il 3 agosto alle 18 il concerto de La caracca tamburi itineranti, gruppo di percussionisti che si ispirano alle sonorità delle orchestre bandistiche brasiliane (batuque) che suoneranno e danzeranno per le strade a ritmo di samba. Attività libera e gratuita.

Dal 3 al 6 agosto il piazzale antistante l’I.C. Pablo Neruda in via di Casal del Marmo 216 (XIV Municipio) ospita la II edizione di Cous Cous Unplugged, un mini festival di quattro giorni nel quartiere Ottavia a cura dell’Associazione culturale Spaghetti Art a base di musica, talk, laboratori, che vuole esplorare i temi dell’intercultura, della vita in periferia, della forza della musica e delle parole, ma anche della sostenibilità ambientale. Ogni giorno open mic per tutti gli artisti emergenti che vogliano far sentire la propria voce (condotto da Riccardo Zianna e Michela Conforti) e poi aperitivi etnici, incontri (a cura di Sabika Shah Povia) e concerti con ospiti della scena musicale urban e non solo. Questi i concerti in calendario ogni giorno alle 21 e alle 22.30: il 3 agosto esibizione di HMZ Label e a seguire il live di Gemello e Heartman; il 4 agosto è la volta di Maggiorelli e Scaparro e, a seguire, Nathalie e Yuman; il 5 agosto a salire sul palco saranno Rasmo e Rip a cui faranno seguito i live di Trhu Collected e Yasmin; il 6 agosto si parte con l’Otta Moves Dance Battle Mixed Style, che vedrà come giudici Jiggy, Chrisby e Picca, per concludere con il live di Amir Issaa e Leo Fulcro. Ingresso libero.

Nell’ambito di Energie creative – Espressioni dal vivo nel territorio, la rassegna teatrale, musicale e di danza proposta da Esperia aps in diversi luoghi del Municipio XIII, questi gli appuntamenti in musica in programma alle ore 21.30 al Teatro Aurelio (largo San Pio V 4) che chiuderanno la manifestazione: il 5 agosto, Start from scratch, spettacolo musicale scritto e ideato da Giordano Maselli il quale, affiancato da Claudia D’Aguanno alla voce, eseguirà le colonne sonore più belle del cinema; il 6 agosto gran finale con Souvenir de voyage in compagnia di Massimo Cappello che condurrà il pubblico in un viaggio musicale alla scoperta della grande melodia italiana degli anni ‘70. Ingresso libero (max 99 spettatori).

L’Associazione culturale Sound&Image propone fino al 15 ottobre al Parco del Celio (nello spazio tra viale Parco del Celio e via Celio Vibenna) Jazz&Image, con la direzione artistica dell'Alexanderplatz di Eugenio Rubei. Questi alcuni dei concerti della settimana in programma alle 21.30: per la Brazil Long Week, saranno sul palco Two girls from Ipanema (Cristiana Polegri, sassofoni, e Giovanna Marinuzzi, chitarra e voce) con Natalino Marchetti (2 agosto); Jim Porto (3 agosto); Yamandu Costa (4 agosto); Susanna Stivali & Trio Corrente (5 agosto). Saranno sul palco poi il Dave Kikoski Trio (6 agosto), l’Andrew McCormack Trio (7 agosto) e il Rosario Giuliani House Project (8 agosto).  È possibile prenotarsi alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Acquisto biglietti presso il botteghino della manifestazione.

Fino al 18 settembre, sulla panoramica piazza Giuseppe Garibaldi, la manifestazione Piazza Gianicolo, a cura di Scomodo in collaborazione con il Cotton Club, propone ogni sera diversi eventi culturali, musicali, laboratori, talk. Queste alcune delle proposte: il 2 agosto alle 21 Lino Patruno Jazz Show; il 3 agosto alle 22 serata jam session con Come mamma mi ha fatto; il 4 agosto alle 21 Love Club, serata di ricerca musicale che esplora i suoni elettronici più interessanti del momento; il 5 agosto alle 21.30 c’è Bei Ricordi, live performance talk che dà spazio a cicli di letture e performance di giovani autori emergenti; il 6 agosto alle 21 concerto della Max Paiella Band; il 7 agosto alle 20 serata stand up con Scomedy; l’8 agosto alle 21 Giardino, il consueto appuntamento del martedì sera con musica live all’ombra del Gianicolo. Ingresso libero.

Nel Parco del Torrione (via Prenestina 73 – V Municipio) prosegue fino al 16 settembre Estate al Torrione, il festival di cultura e socialità proposto da Nonna Roma Odv. Questi i concerti in programma: il 2 agosto live dell’artista giapponese Degurutieni; il 3 agosto sul palco Tiziana Lo Conte e Ascanio Borga; il 6 agosto serata con selezioni musicali a cura di Pikkiomania (Marco Caizzi) e Dr. Pira; il 7 agosto concerto del cantautore di Caracas nato da genitori irlandesi 2 penny. Gli eventi inizieranno alle ore 19. Ingresso libero contingentato.

Nel parco della Casa del Jazz prosegue la XXXIII edizione de I Concerti nel Parco, Estate 2023, lo storico festival a cura dall’Associazione Culturale I Concerti nel Parco. Il 6 agosto da non perdere Dancefloor che vedrà protagonista l’Orchestra di Piazza Vittorio in uno show dedicato al ballo, al ritmo e alla musica che supera i generi, gli stili e le nazioni. Dal folk al jazz, dalle tablas agli archi, dai tamburi ai fiati, la serata sarà un viaggio tra Paesi, culture e linguaggi: le atmosfere sensuali della cumbia boliviana, le danze berbere, la sacralità del canto Sufi, la musica delle Ande, l’Afro Beat e la scanzonata allegria del reggae arabo. Inizio spettacoli alle ore 21; biglietti online su https://www.ticketone.it.

L’evento sarà anticipato, alle 18.30, da un’esplorazione storico-naturalistica di Villa Osio che ospita la Casa del Jazz. Prenotazione obbligatoria (entro 24 ore dall’evento) scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Al Parco Tevere Magliana (ingressi da via Foiano della Chiana e Riva Pian due Torri), per la XV edizione de I Viaggi dell’Arte, la rassegna a cura dell’Associazione culturale Artenova ETS con la direzione artistica di Gino Auriuso, l’8 agosto alle 21 La Banda del Porto propone Lucio a modo mio, concerto omaggio a Lucio Dalla, uno dei più innovativi e versatili cantautori della musica italiana, che vedrà sul palco Sandro Scapicchio, Mimmo Catanzariti, Muzio Marcellini e Stefano Parenti. Ingresso libero.

La Cavea dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, nell’ambito del Roma Summer Fest, propone un ultimo concerto prima della pausa estiva con il ritorno il 2 agosto alle 21 di Benjamin Clementine, l'artista inglese che porterà sul palco della Cavea con And I Have Been, il terzo album in studio pubblicato lo scorso ottobre che offre stile, equilibrio e poesia in egual misura. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

Alla Casa del Jazz la programmazione di Summertime 2023 si conclude con gli attesissimi concerti del quartetto di Elisabetta Serio, accompagnata da Sarah Jane Morris (2 agosto); Musica Nuda che il 3 agosto celebrerà 20 anni di carriera; Frida Bollani Magoni il 4 agosto e infine il 5 agosto James Senese, l’artista che in più di mezzo secolo di carriera ha attraversato generi, epoche, mode, con la sua granitica coerenza artistica e intellettuale famosa come il suono del suo sax. Inizio concerti ore 21. Biglietti online su https://www.ticketone.it. 

Per il Caracalla Festival 2023, la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma il 3 agosto (repliche il 6, 8 e 10 agosto) arriva Rigoletto di Giuseppe Verdi con la regia di Damiano Michieletto. L’allestimento segna il debutto al Teatro Grande del direttore d’orchestra Riccardo Frizza e del tenore Piero Pretti, impegnato nella parte del Duca di Mantova, mentre sarà la prima volta con il Teatro dell’Opera di Roma e a Caracalla per il soprano Zuzana Marková, che incarna Gilda. Gran ritorno nel ruolo di Rigoletto invece per Roberto Frontali. Completano il cast Irina Dragoti (Giovanna), Dario Russo (Monterone), Alessio Verna (Marullo), Pietro Picone (Matteo Borsa) e Roberto Accurso (Conte di Ceprano). L’orchestra e il coro – diretto dal Maestro Ciro Visco – sono quelli del Teatro dell’Opera di Roma. Proseguono inoltre, il 2 e 4 agosto (e poi il 9 agosto) le repliche de La traviata di Giuseppe Verdi, nell’allestimento firmato da Lorenzo Mariani che ambienta la vicenda parigina negli anni Sessanta della Dolce Vita. Sul podio Paolo Arrivabeni dirige l’Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Maestro del Coro Ciro Visco. In scena Francesca Dotto, già più volte interprete di Violetta all’Opera di Roma; Christopher Maltman e Marco Caria, nei panni di Giorgio Germont; Giovanni Sala e Alessandro Scotto di Luzio come Alfredo Germont. Inizio spettacoli alle ore 21.

Il Teatro del Portico, inoltre, ospita un ciclo di Concerti Aperitivo in Jazz in collaborazione con la Fondazione Musica Per Roma e Casa del Jazz. Questi gli eventi alle ore 19: il 2 agosto protagonisti saranno Costanza Alegiani e il suo Trio Folkways con il concerto Lucio dove vai?; il 4 agosto è la volta dell’Elena Paparusso Quintet che presenta un nuovo lavoro, Anatomy of the Sun mentre il 6 agosto l’appuntamento è con il Gabriel Marciano Quartet; il 7 agosto, inoltre, ci sono i Fratelli Cutello che presenteranno in anteprima il nuovo album in uscita a ottobre New Generation. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

TEATRO E DANZA

Si conclude il 6 agosto Energie creative – Espressioni dal vivo nel territorio, la rassegna teatrale, musicale e di danza dal vivo proposta da Esperia aps in diversi luoghi del Municipio XIII. Sul palco artisti emergenti e performer di grande esperienza ma anche rappresentanti delle comunità straniere del territorio. Previste anche attività collaterali che coinvolgeranno il pubblico in prima persona rendendolo protagonista oltre che spettatore. Questi gli spettacoli teatrali in programma alle ore 21 al Teatro Aurelio (largo San Pio V 4): il 2 agosto va in scena Elisabetta e limone, pièce della Compagnia Gattanera teatro che porta sul palco il gioco folle e seduttivo di due amanti che decidono di chiudersi in una casa/tomba per non vivere come morti fuori; il 3 agosto appuntamento con il giallo teatrale interattivo Delitto in salsa Rosa della Compagnia Murderparty in cui il pubblico sarà chiamato a vestire i panni del detective e a indicare, alla fine della rappresentazione, chi, come e perché ha commesso il delitto; il 4 agosto Manuele Guarnacci e lo staff di Teatro Quindi propongono un altro spettacolo interattivo dal titolo Un palco per noi che mira a far appassionare il pubblico ai segreti e alle magie del teatro coinvolgendolo nei dettagli tecnici e artistici. Tutti gli eventi sono a ingresso libero (max 99 spettatori).

Nel cortile del lotto 29B (via Giovanni de' Marignolli 10), a cura di 369gradi srl, fino al 7 agosto appuntamento con la seconda edizione di M'Illumino di Teatro a Garbatella, rassegna gratuita di arte, teatro e musica e iniziative per i più piccoli, nata con l’idea di riportare il teatro e la cultura nello spazio condiviso della comunità. Di seguito gli ultimi spettacoli in programma alle 19.30: il 4 agosto appuntamento con Discorso sul Mito: il ritorno di Ulisse in patria di e con Vittorio Continelli che racconterà passioni, sentimenti, avventure, disavventure, amori e metamorfosi di dèi e uomini; il 5 agosto va in scena Ogni bellissima cosa, spettacolo scritto da Duncan Macmillan e Jonny Donahoe, interpretato da Carlo de Ruggieri per la regia di Monica Nappo. La pièce narra le vicende di un bambino costretto a chiedersi cosa sia quella cosa chiamata morte, costruendo un mondo dove il teatro è un gioco infantile alla massima potenza. Il 6 agosto è in programma Farsi Fuori, scritto e diretto da Luisa Merloni, anche in scena con Marco Quaglia e con la voce di Alessandra di Lernia. In una società in cui le donne diventano madri sempre più tardi, la maternità, come scelta, torna a essere un tema discusso e controverso dove si scontrano visioni differenti sulla vita, la religione e la spiritualità. Il 7 agosto alle 19.30 è in programma La Cicala, chiacchiericci senza freni a cura della Compagnia Bartolini/Baronio. Un happening musicale e teatrale con ospiti e personaggi del quartiere che racconteranno storie e memorie per un nuovo modo di costruire la memoria della Garbatella. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., su WhatsApp allo 371.6160065 e attraverso i canali social della manifestazione. 

Fino all’11 agosto al Parco Tevere Magliana (ingressi da via Foiano della Chiana e Riva Pian due Torri), appuntamento con la XV edizione de I Viaggi dell’Arte, la rassegna a cura dell’Associazione culturale Artenova ETS con la direzione artistica di Gino Auriuso. Un percorso artistico nato per raccontare storie, vivere il teatro, la musica, la letteratura, la pittura e in generale l’arte, quale motore del cambiamento e dello sviluppo sociale ed economico di una comunità. Dal 3 all’8 agosto, in particolare, il parco ospiterà un interessante cartellone di spettacoli che vedrà protagonisti importanti nomi del panorama teatrale italiano. Questi alcuni degli appuntamenti in programma: il 3 agosto Serata d’onore vedrà protagonista Michele Placido accompagnato da Gianluigi Esposito (voce e chitarra) e Antonio Saturno (chitarra e mandolino). Un racconto sulla nostra cultura che si fa dialogo tra l’artista e lo spettatore: Placido interpreterà, poesie e opere di grandi personaggi come Dante, Neruda, Montale, D’annunzio ma anche poeti e scrittori napoletani come Salvatore Di Giacomo ed Eduardo De Filippo. Il 4 agosto c’è Teverepoesia: racconti, aneddoti, leggende, personaggi, amori della Capitale attraverso la voce di Tonino Tosto, Susy Sergiacomo ed Eleonora Tosto con Danilo Pace alla chitarra; il 5 agosto va in scena La scatola magica di e con Andrea Sestieri “The Illusionist” che svelerà in maniera magica e surreale il contenuto misterioso di una serie di scatole, intese come metafora delle varie parti che compongono la nostra vita. Il 6 agosto Eduardo Ricciardelli, Aldo De Martino, Monica Maiorino e Susy Pariante saranno sul palco con Capitan Fracassato, il racconto comico di una compagnia alla ricerca della fama che parte per Parigi con l’ambizione di esibirsi alla corte del Re Sole. Il 7 agosto appuntamento con Roma-Napoli andata e ritorno: Antonello Fassari e Gino Auriuso (con gli interventi musicali di Sandro Scapicchio) porteranno al pubblico le migliori sfumature della romanità e la coinvolgente energia partenopea, con la dirompente comicità tipica del repertorio dei due attori. Spettacoli alle 21. Ingresso libero.

Sarà l’Anfiteatro del Porto turistico di Roma, sul lungomare di Ostia (largo del Porto 1 - via dell’Idroscalo 3), a ospitare dal 3 al 12 agosto la VII edizione di Teatri d'Arrembaggio. Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia, il festival a cura dell’Associazione culturale Valdrada. Dieci giorni di appuntamenti tra teatro, musica, burlesque, stand up comedy, teatro ragazzi, laboratori per bambini e molto altro con 19 eventi completamente gratuiti e una proposta trasversale di condivisione e incontro fra generazioni, culture e gusti. Tra gli eventi in programma, questi gli spettacoli previsti alle ore 21: il 3 agosto c’è Occhiaie, il nuovo live show di stand up comedy di Pietro Sparacino in cui racconta di nuove vite che arrivano, vecchie vite che cambiano, vite di vivi che non vivono e che vivrebbero meglio da morti. Il 4 agosto va in scena Ccà nisciuno è fisso. (Sempre più) L’era della precarietà, monologo di e con Francesca Puglisi: lavoro, casa e amore visti attraverso gli occhi di un’attrice di teatro che racconta con autoironia la sua realtà quotidiana (spettacolo per un pubblico dai 16 anni in su); il 5 agosto Chiara Becchimanzi sarà in scena con il suo spettacolo di stand up comedy Terapia d’urto – Dio, Patria e Famiglia in cui fonderà il suo flusso di coscienza a quello del pubblico per scagliarsi in maniera violentemente esilarante contro tutto ciò in cui crediamo di credere; lo spettacolo sarà preceduto alle 17 da Rido quindi sono, un laboratorio di stand up comedy condotto dalla Becchimanzi (gratuito con prenotazione obbligatoria a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il 6 agosto Giulia Nervi, Jolie Tease, Azzurro Fumo e Cocò Le Mokò saranno protagonisti di Black Sheep Show, spettacolo che fonde la stand up comedy all'arte del burlesque, rifacendosi alle atmosfere vintage e allo spirito irriverente dei locali in cui queste due forme artistiche sono nate e si sono sviluppate nell'America degli anni '50. Prima dello spettacolo, alle 17, c’è You can be anything, laboratorio di burlesque condotto da Azzurro fumo (gratuito con prenotazione obbligatoria a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).  

Fino al 4 settembre la Cooperativa Teatro91 presenta nei Giardini della Filarmonica (via Flaminia 118 – II Municipio) la XXIX edizione de I Solisti del Teatro, lo storico festival diretto da Carmen Pignataro. Questo il programma della settimana: il 2 agosto la Daï Daï Produçao presenta Les Rustres di Carlo Goldoni, che cristallizza in tre atti tutta la tirannia di quattro rozzi mariti, ricchi mercanti, per i quali una moglie deve essere preservata e nascosta allo sguardo degli altri. Diretto da Daniela Morina Pelaggi, con Elina Gaumondie, Pauline Perrine, Jérôme Denis, Daniela Morina Pelaggi, Raphaël Zimmermann, Nathalie Jeannet, Antonio Gomez Et José Ponce. Dal 3 al 7 agosto, Settimana Rainbow a tematica LGBTQI+ in collaborazione con il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli: il 3 agosto va in scena Anita al buio, spettacolo di Matteo Scarfò e Priscilla Muscat (anche in scena), per la regia di Lucia Bellotti: opera divisa in dieci scene che racconta la vita della protagonista dai 16 ai 27 anni. Il 4 agosto è in programma Io viaggio col freno a mano, pièce scritta, diretta e interpretata da Massimiliano Aceti, sul palco con Daniela Duchi e Orazio Rotolo Schifone: due attori teatrali di talento, vista la precarietà del loro mestiere, decidono di aprire una libreria per sbarcare il lunario. Un amico storico dei due e attore televisivo di successo, nel corso di una cena, rivelerà loro di voler intraprendere il percorso per il cambio di genere e di abbandonare la sua carriera in ascesa. Il 5 agosto CCO Mario Mieli e Consiste srl presentano Miss Show Business - Judy Garland oltre l'Arcobaleno: a 100 anni dalla nascita dell’attrice, il musicteller Federico Sacchi la omaggia con una delle sue esperienze d’ascolto, un vero e proprio documentario dal vivo che fonde musica, teatro, storytelling e video. Il 6 agosto va in scena La difficoltà del MBEB (Maschio Bianco Etero Basic), spettacolo di Marco Tè con Claudia Tortora, Giovanni Cannata, Irma Ticozzelli, Fausto Peppe, Simonetta Musitano e la regia di Lidi Precari. Quattro coinquilini si trovano a discutere tra di loro, tra sarcasmo e luoghi comuni; una persona Queer metterà in discussione le quattro menti dei personaggi portandoli al confronto. Il 7 agosto è in cartellone Lettera ad un giovane amico di e con Vanni Piccolo con la partecipazione di Orazio Rotolo Schifone, diretti da Mariano Lamberti: una lunga e appassionata lettera che il protagonista indirizza idealmente a un giovane omosessuale. La programmazione del festival riprende l’8 agosto con La trinacria è femmina, una divertente e poetica pièce teatrale musicale, in cui la cantastorie Lorena Vetro e la “cuntastorie” Ilenia Costanza, con la complicità di Monica Tenev (bandoneon e flauto traverso), raccontano la Sicilia partendo dal grammaticale femminile singolare delle parole che la descrivono. Spettacoli alle 21.30; botteghino aperto dalle 19 alle 22; info e prenotazioni dalle 10 alle 18 al 380.7862654.

Nel Giardino di Sant’Alessio all’Aventino (piazza di S. Alessio 23) prosegue Pirandelliana, la manifestazione, giunta quest’anno alla XXVII edizione dal titolo All’Aventino, l’Istrione!, proposta dalla compagnia teatrale La Bottega delle Maschere e diretta Marcello Amici. Ogni giorno dal martedì alla domenica appuntamento con il grande teatro di Pirandello.  Continuano le repliche dell’Enrico IV, il più tragico personaggio del drammaturgo siciliano, introdotte dal Bolero di Ravel. Diretta e interpretata da Marcello Amici, la pièce vede sul palco anche Tiziana Narciso, Federico Giovannoli, Marco Tonetti, Pier Giorgio Dionisi, Martina Pelone, Andrea Giannelli, Mariaelena Pagano, Francesca Sampogna, Luca Mandara e Francesco Meriano. In scena fino al 6 agosto. Inizio spettacoli ore 21.15; apertura botteghino ore 20. Info e prenotazioni: 06.6620982 (dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18).

Nell’arena della Biblioteca Laurentina (piazzale Elsa Morante – IX Municipio) appuntamento fino al 3 settembre con la V edizione di Officina Estate, il progetto di Officina delle Culture Aps che propone laboratori, spettacoli e performance in costante confronto con il territorio. Proseguono i laboratori teatrali in corso: fino al 31 agosto (ogni venerdì dalle 10.30) Black Reality. Odio gli indifferenti a cura di Gianluca Riggi, dedicato ai giovani migranti dello sprar di via Laurentina e ai giovani del territorio che intendano mettersi alla prova in azioni performative urbane (max 20 partecipanti).  Culminerà con una restituzione visivo musicale a fine agosto il lavoro di costruzione della performance partecipata Io vedo… di Barbara Lalle che attraverserà piazze, mercati, centri anziani, biblioteche del IX Municipio per scoprire autonarrazione, esperienze, suggestioni intorno allo sguardo dei partecipanti (max 150 partecipanti). I laboratori sono gratuiti con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 Nell’Arena esterna del Teatro Tor Bella Monaca, per la rassegna Tor Bella Monaca Teatro Festival Arena Estate, il 2 agosto seconda e ultima replica de Le due sorelle di Alberto Bassetti e la regia di Pino Strabioli, con Laura Lattuada e Sarah Biacchi in una commedia fatta di personaggi piccoli e comuni, sensibili e fragili: due attrici meditano sul loro futuro dopo aver appena visto fallire la propria piccola compagnia teatrale; il 3 e 4 agosto va in scena Come Thelma & Louise. Due amiche libere, una commedia poetica e divertente, scritta e diretta da Luca Ferri, che racconta la storia di due vecchie amiche (interpretate dallo stesso Ferri e Claudio Del Toro, con la voce narrante di Luca Marchioro) molto diverse tra loro, che decidono di vivere una nuova avventura nella terza età della loro vita. Il 5 agosto a salire sul palco sarà Vladimir Luxuria con Princesa, spettacolo diretto da Fabrizio Coniglio che racconta la storia vera della trans Fernanda Farias de Albuquerque, cantata da Fabrizio De André. Il 6 agosto una sarabanda di equivoci, fraintendimenti, colpi di scena che avvengono in una semplicissima cucina saranno gli ingredienti dello spettacolo Cosa ti cucino, amore?, commedia scritta e diretta da Linda Brunetta con Caterina Casini, Maddalena Rizzi e Carlina Torta. L’8 agosto a salire sul palco sarà Elena Arvigo con lo spettacolo Tutte le immagini scompariranno (di cui è autrice, regista e interprete) ispirato ai romanzi di Annie Ernaux, scrittrice di culto e Premio Nobel 2022 per la letteratura. Spettacoli alle ore 21. Biglietti online su https://www.vivaticket.com

A Villa Borghese, nell’Arena Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti 2023, la nuova struttura provvisoria adiacente lo storico Globe Theatre della città di Roma, ancora inagibile, si rinnova il tradizionale appuntamento estivo con il Teatro Shakespeariano, a cura della società Politeama, con la direzione artistica di Nicola Piovani e con il sostegno dell’Amministrazione Capitolina. Dal 2 al 6 agosto, ogni sera alle 21 dal mercoledì alla domenica, va in scena La Tempesta nella versione di Eduardo De Filippo che, oltre a tradurre Shakespeare in napoletano, lo ha anche reinventato con la forza e la bellezza della sua lingua. A dirigere la rappresentazione – nata da un progetto a cura di Arturo Cirillo, prodotta da Politeama s.r.l. e Accademia Nazionale d’Arte Drammatica "Silvio d’Amico" – sarà il giovane regista campano, Andrea Lucchetta. Sul palco allievi ed ex allievi dell’Accademia: Anna Bisciari, Jacopo Carta, Doriana Costanzo, Alessio Del Mastro, Vincenzo Grassi, Federico Nardoni, Massimo Odierna, Eros Pascale, Fausto Peppe, Maria Vittoria Perillo e Marco Selvatico. Biglietti online su https://www.ticketone.it.

ARTE

Fino al 31 agosto è in programma Roma città aperta, il progetto di Nomas Foundation a cura di Raffaella Frascarelli e Sabrina Vedovotto che apre le porte di alcuni studi delle artiste e degli artisti della Capitale, disegnandone una mappatura e dando la possibilità di scoprire una nuova dimensione della fruibilità dell’arte contemporanea. Durante la visita dal vivo si potrà accedere allo studio dell’artista, interagirvi, osservarlo all’opera, immergersi nei materiali che usa per la creazione dei suoi lavori, scoprire le ricerche alle quali sta lavorando. Il progetto, inoltre, coinvolge i giovani provenienti dalle accademie che avranno il ruolo di mediatori culturali e cureranno anche filmati e fotografie degli eventi aperti al pubblico. Il 2 agosto dalle 11 alle 19 è in programma la visita allo studio dell’artista Elena Bellantoni (via di San Giovanni in Laterano 276). Accesso gratuito con prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Nell’VIII Municipio, presso le Industrie Fluviali (via del Porto Fluviale 35), prosegue fino al 15 ottobre la seconda edizione di WIDE ART BASED SPOTS, a cura di PIN.GO società cooperativa sociale integrata. Il 3 agosto alle 19 appuntamento con A Wide Community: uno speciale tour che ripercorrerà tutte le opere realizzate a partire dall’edizione 2022. In compagnia dello staff di Industrie Fluviali e alla presenza del Presidente del Municipio Roma VIII, Amedeo Ciaccheri, un’occasione per confrontarsi con il territorio sulle possibili direzioni future della manifestazione. Alle 19.30, inoltre, il pubblico potrà scoprire il secondo gruppo di opere selezionate attraverso la call Wide Visions. Accesso gratuito con prenotazione obbligatoria su https://www.industriefluviali.it/evento/a-wide-community.  

Nell’ambito di Bande de femmes, il Festival femminista di fumetto e illustrazione organizzato da Tuba s.r.l. e a cura di Sarah Di Nella, Ginevra Cassetta e Marta Capesciotti, in alcuni luoghi del quartiere Pigneto prosegue Notte a colori, mostra diffusa nei siti che animano la vita culturale del quartiere e dove sarà possibile incontrare le artiste (Elisa Seitzinger, Claire Falkenstein, Valeria Carrieri, Cecilia Valagussa, Elisa Caroli, Chiara Bruni, Claudia Palmarucci, Cocoriot, Mia Oberländer, Frances Cannon, José Witteveen, Lina Ghaibeh, Golrokh Nafisi, Annalisa Trapani e Laura Nomisake, Marta Cavicchioni) per scoprire il loro lavoro. L’elenco completo dei luoghi e degli incontri è disponibile sul sito https://www.bandedefemmes.it. Ingresso libero.

Il cortile del lotto 29B a Garbatella (via Giovanni de' Marignolli 10), nell’ambito di M'Illumino di Teatro a Garbatella a cura di 369gradi srl, fino al 7 agosto ospita l’installazione audio-video La Garbatella del Futuro, creazione di Pietro Angelini e Gaia Petronio, fruibile liberamente in cuffia durante l’intero periodo della manifestazione dalle ore 19. Con l’aiuto di esercenti e associazioni del territorio è stato chiesto a giovani imprenditori, lavoratori di ultima generazione, migranti residenti di seconda generazione e giovani famiglie del Municipio, come vivono il quartiere e come lo immaginano nel futuro. Il pubblico potrà dunque conoscere meglio il quartiere oggi e avere una proiezione di quello che potrebbe diventare in futuro. Accesso libero.

Alle ore 16.30 il 5 agosto e alle ore 11 il 6 agosto sono in programma al Palazzo delle Esposizioni le visite guidate alla mostra VITA DULCIS. Paura e desiderio nell’Impero romano, l’esposizione in programma fino al 27 agosto dedicata alla più recente produzione di Francesco Vezzoli e curata dallo stesso artista insieme a Stéphane Verger. Si potrà partecipare alle visite pagando un’integrazione rispetto al biglietto di ingresso. Ancora a disposizione dei visitatori anche la mostra a ingresso gratuito Julie Polidoro | Social Distance (prorogata fino al 3 settembre) con 14 tele dell’artista Julie Polidoro e la curatela di Giuseppe Armogida. Le mostre sono visitabili dal martedì alla domenica dalle 10 alle 20 (ultimo ingresso ore 19). Biglietti online su https://ecm.coopculture.it.

Saranno visitabili fino al 27 agosto le due mostre in programma al Mattatoio di Testaccio: nel Padiglione 9A, Terra animata | Visioni tra arte e natura in Italia (1964-2023), a cura di Paola Bonani e Francesca Rachele Oppedisano (biglietti online su https://ecm.coopculture.it) e, nel Padiglione 9B, Contra Spem Spero. Storie dall'Ucraina curata da Kateryna Radchenko, con opere di undici artisti ucraini dedicate al racconto degli eventi in corso nel loro Paese (ingresso libero). Le mostre sono visitabili dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 20 (ultimo ingresso ore 19).

Al MACRO sono diverse le mostre ancora in corso. Fino al 27 agosto si potranno vedere After The Light dedicata al lavoro dell’artista Jochen Klein; Tempus Fugit di Studio Temp, studio di design grafico fondato da Guido Daminelli, Marco Fasolini e Fausto Giliberti; What why WET?che ripercorre, attraverso il racconto dell’editore Leonard Koren, la traiettoria della rivista da lui fondata, “WET: The Magazine of Gourmet Bathing”.

Fino al 10 settembre Beethoven Was a Lesbian, che ripercorre l’intera carriera della compositrice e performer Pauline Oliveros. Fino al 24 settembre, si potrà ammirare la collettiva In Prima Persona Plurale, in cui all’interno di uno spazio agiscono diversi elementi – opere d’arte, musica, artefatti, maschere, superfici riflettenti, performer – che trasportano il visitatore in una dimensione alternativa attraverso l’associazione di queste varie entità. Nel foyer del Museo, invece, si potranno ammirare le opere realizzate da venti artiste e artisti romani durante la serata di Live Painting del 13 luglio scorso. In quell’occasione, ogni artista ha avuto a disposizione gli stessi materiali per lavorare sul tema del ritratto.

Fino al 29 ottobre l’esposizione Vicolo della Penitenza 11/A curata da Janice Guy, che raccoglie le opere di dodici artisti, e la mostra The Bidet and the Jar del duo artistico franco-britannico composto da Daniel Dewar e Grégory Gicquel.

Tutte le mostre sono a ingresso gratuito e visitabili dal martedì al venerdì ore 12-19; sabato e domenica ore 10-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali si segnala che il 6 agosto prima domenica del mese, torna l’ingresso gratuito per tutti nei Musei civici e in alcune aree archeologiche della città come il Circo Massimo (ore 9.30-19, ultimo ingresso alle 18), i Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana ore 9.00-19.15, ultimo ingresso un’ora prima) e l’Area Sacra di Largo Argentina (ingresso da via di San Nicola De’ Cesarini di fronte al civico 10, ore 9.30-19.00, ultimo ingresso alle 18.00). Nei Musei civici saranno visitabili gratuitamente sia le collezioni permanenti sia le mostre temporanee, a eccezione della visita in realtà aumentata e virtuale Circo Maximo Experience, alla quale si potrà partecipare con biglietto a tariffazione ordinaria (per i possessori della MIC Card è consentito l’ingresso con biglietto ridotto).

Il 5 e 6 agosto, nella Sala Multimediale del Museo di Roma in Trastevere (piazza di Sant’Egidio 1/b), tornano gli appuntamenti rivolti a tutti di Weekend stellari, le conferenze e gli incontri a tema astronomico realizzati dagli astronomi del Planetario di Roma. I visitatori avranno l’opportunità di approfondire tematiche legate alle stelle e ai pianeti partecipando alle conferenze La scoperta dei pianeti mancanti (5 agosto, ore 11) e Le sonde Voyager. Dai giganti alle stelle, a cura Luca Nardi (5 agosto, ore 17) o a quelle curate da Gianluca Masi Carpe Sidera: la Meraviglia del Cielo sulla Bellezza di Roma (6 agosto, ore 11) e Nel regno degli asteroidi (6 agosto, ore 17). Ingresso con biglietto del Museo, fino a esaurimento posti. Gratuito con la Mic card.

Per tutti gli eventi, visite e incontri, info e prenotazioni allo 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19). www.museiincomuneroma.it; www.sovraintendenzaroma.it.  

INCROCI ARTISTICI

Nel Parco del Torrione (via Prenestina 73 – V Municipio) prosegue Estate al Torrione, il festival di cultura e socialità proposto da Nonna Roma Odv. Il 4 e 5 agosto alle 19 due serate di incontri sul tema Narcotraffico e sui meccanismi che lo muovono: un’occasione di confronto per discutere con la cittadinanza degli spazi di intervento sociale e politico. L’8 agosto alla stessa ora è in programma il panel Arte e Tecnologia: un momento di riflessione sul rapporto che intercorre tra arte e nuove tecnologie, le esperienze immersive e quelle capture motion, gli algoritmi di lettura e interazione tra suono e immagini. Ingresso libero contingentato.

Si conclude l’8 agosto Alt(r)e Piazze – Festival delle terrazze, il progetto di Open City Roma in cui undici terrazze romane, dal centro alla periferia, sono protagoniste di installazioni, workshop, videoart, mostre, visite multimediali e racconti sonori. Tra gli appuntamenti in programma, si segnalano: il 2 e 4 agosto alle 9.30 la visita alla Terrazza FAO (viale Aventino, entrata alle scale in prossimità metro B), Ecologie urbane, che metterà insieme la bellezza del paesaggio e i temi legati alla sostenibilità alimentare (a cura di Cinzia Gagliardi e FAO; evento sold out). Il dal 3 al 6 agosto dalle 19 alle 23 appuntamento sulla terrazza dell’I.C. via delle Carine (via Vittorino da Feltre 3) per la visita all’installazione Sementi, progetto di Luigi Castelli Gattinara e Davide Paterna (accesso libero). Il 4 agosto alle 18.30 in La città in scena, sarà possibile visitare la terrazza del Museo del Teatro Argentina con vista esclusiva sui templi dell’area sacra di Largo Argentina e sulla città storica (ingresso la largo di Torre Argentina 52); a cura di Giorgia Dal Bianco e Vanessa Ascenzi della Sovrintendenza Capitolina (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su https://www.altrepiazze.it). Il 5 agosto alle 18 appuntamento sulla terrazza dell’Edificio a Torre di Tor Bella Monaca (viale Santa Rita da Cascia 50) per Guardare in alto, visita a cura di Giorgia Dal Bianco e dell’Associazione TorPiùBella che permetterà di raccontare una parte di Roma molto complessa, simbolo della contrapposizione tra il modello di edilizia intensiva pubblica ed espansione urbanistica abusiva (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su https://www.altrepiazze.it). Il 6 agosto alle 9.30 e alle 10.30 è il turno della terrazza del Museo delle Mura (via di Porta San Sebastiano 18) per Dentro e fuori dove in compagnia di Letizia Scacchi sarà possibile scoprire il “limes”, confine dato anticamente dalle Mura Aureliane che ancora oggi segna un passaggio tra il dentro e il fuori, appunto, tra la città compatta e la natura del parco dell’Appia (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su https://www.altrepiazze.it). Il 7 e 8 agosto dalle 18.30 alle 22.30 appuntamento sulla terrazza dell’Istituto Sant’Alessio (viale Odescalchi 40) per la visita al progetto espositivo curato da Laura Calderoni che vedrà protagonista l’installazione Stravedo di Fulvio Morella, in un percorso tattile da esperire non solo con le mani, ma con tutto il nostro corpo (ingresso libero).

KIDS

Nell’ambito della XV edizione de I Viaggi dell’Arte, la rassegna a cura dell’Associazione culturale Artenova ETS, sono in programma alle 17.30 una serie di laboratori dedicati ai più piccoli. Il 2 agosto in piazza Caterina Cicetti i docenti della Scuola Romana dei Fumetti propongono Comics Junior: i bambini impareranno a riconoscere e utilizzare gli strumenti base del linguaggio dei fumetti, oltre alle tecniche di disegno e colorazione necessarie a realizzarlo. Alla fine del laboratorio, i lavori saranno esposti intorno all’area giochi come installazione permanente. Il 3 e 4 agosto al Parco Tevere Magliana (ingressi da via Foiano della Chiana e Riva Pian due Torri) c’è Body Percussion Lab: bambini, ragazzi e adulti, accompagnati dagli insegnanti della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia, attraverso una serie di esercizi, riusciranno a fare del proprio corpo un vero e proprio strumento musicale. Al Parco Nicoletta Campanella di Corviale (via Marino Mazzacurati 76) il 5 e 6 agosto è in programma il Laboratorio Erboristico Sensoriale a cura dell’Associazione culturale Xenia: con erbe, frutta e ortaggi ma anche bucce, torsoli e semi, i bambini impareranno l’importanza del riciclo e del riutilizzo per evitare gli sprechi alimentari e adottare misure sostenibili per evitarli; il 7 e 8 agosto ci si sposta a Parco Marconi (lungotevere di Pietra Papa) per Il cinema in tasca, laboratorio a cura dei docenti della Scuola d'Arte Cinematografica Gian Maria Volonté dedicato alle famiglie che, smartphone alla mano, intraprenderanno un percorso alla scoperta delle potenzialità cinematografiche dei cellulari che abbiamo in tasca, a partire da alcune “tappe” preliminari corredate di giocose esercitazioni. La partecipazione alle attività è libera e gratuita.

Per Alt(r)e Piazze – Festival delle terrazze, il progetto di Open City Roma sono in programma alle 19 anche una serie di laboratori per i più piccoli: il 2 agosto sulla terrazza della Fondazione Scelsi (via di S. Teodoro 8), una caccia al tesoro sonora in compagnia di Leonardo Zaccone in cui i piccoli partecipanti dovranno riconoscere i suoni nascosti per ricostruire un percorso e trovare il tesoro. Una modalità ludica per sviluppare il senso dell’udito e scoprire che il silenzio non esiste in natura (dai 4 ai 10 anni, max 15 partecipanti). Il 5 agosto ci si sposta sulla terrazza della scuola I.C. via delle Carine (scuola Mazzini e Vittorino da Feltre - via Vittorino da Feltre 3) per il laboratorio di ABACA - Scuola di Architettura per Bambini dove si potrà disegnare su supporti trasparenti, elementi architettonici, di arredo urbano e naturali. Le creazioni verranno sovrapposte alla realtà circostante, attraverso delle video proiezioni, generando una realtà aumentata analogica (dai 6 ai 10 anni, max 20 partecipanti). Il 7 agosto la terrazza S. Alessio Margherita di Savoia (viale Odescalchi 40) ospiterà 3D Roma – Proiezioni Reali dell’immaginazione, speciale itinerario di fantasia, dedicato ai più importanti e interessanti siti storici della Capitale. I bambini, guidati dagli operatori del S. Alessio, disegneranno su particolari supporti, elementi architettonici, paesaggistici e di arredo urbano, pensati dal loro punto di vista e frutto della loro immaginazione. Le loro creazioni, attraverso un’esperienza di percezione visiva, verranno sovrapposte su pellicole raffiguranti la realtà circostante, generando così una realtà aumentata analogica (dai 5 agli 11 anni, max 20 partecipanti. Durata 90 minuti). Attività gratuite con prenotazione obbligatoria su www.altrepiazze.it.

Appuntamento nel cortile del lotto 29B (via Giovanni de' Marignolli 10) a Garbatella per la seconda edizione di M'Illumino di Teatro a Garbatella, a cura di 369gradi srl. Il 3 agosto, con repliche alle 18.30, 18.45, 20.00 e 20.15, è in programma Alberi Maestri Kids, performance itinerante e esperienziale per bambini dai 4 ai 10 anni scritta da Sofia Bolognini e Michele Losi (anche alla regia e in scena con la stessa Bolognini, Anna Fascendini, Arianna Losi, Noemi Bresciani, Stefano Pirovano e Benedetta Brambilla) alla scoperta del mondo degli alberi e delle piante, principio e metafora della vita stessa. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o su WhatsApp allo 371.6160065. 

Nell’Anfiteatro del Porto turistico di Roma, sul lungomare di Ostia (largo del Porto 1 - via dell’Idroscalo 3), la VII edizione di Teatri d'Arrembaggio. Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia, il festival a cura dell’Associazione culturale Valdrada, propone diverse attività destinate ai più piccoli. Il 3 agosto alle 19 va in scena Scarpette strette, un doppio spettacolo condotto all’insegna dell’ironia e dello spirito di adattamento, nella migliore tradizione della clownerie, in un delizioso gioco di teatro nel teatro di e con Federica Molteni e Michele Eynard. Il 4 agosto alle 17 appuntamento con Un mondo da Salvare, laboratorio di costruzione di burattini da dita con materiali di riciclo condotto da Corinna Bologna (per bambini dai 6 ai 9 anni; gratuito con prenotazione obbligatoria a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.); alle 19 c’è Storie in soffitta, spettacolo di teatro ragazzi tratto dal libro “C’era una volta, ascolta”, raccolta di filastrocche e raccontini scritti da Roberto Piumini, autore della rappresentazione con Alessandro Accettella che sarà anche sul palco al fianco di Viviana Mancini. Regia di Danilo Conti. Ingresso libero.

Si conclude il 2 agosto CineCorvialEstate 2023, la rassegna cinematografica a ingresso gratuito proposta da Il Giardino in Festa negli spazi all’aperto del centro polivalente Nicoletta Campanella a Corviale (via Marino Mazzacurati 74/76 – XI Municipio) che ha visto in programma alle 21 una serie di proiezioni di film d’animazione dedicati ai ragazzi, preceduti alle 19 da un laboratorio di stop motion per bambini condotto da Leo Paride e Matteo Pallotta. Per l’ultima giornata è attesa la pellicola Wolfwalkers - Il popolo dei lupi, diretta da Tomm Moore e Ross Stewart. Attività gratuita con prenotazione obbligatoria al 331.9933916.

Tra le iniziative promosse dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali rivolte alle famiglie e ai piccoli, nell’ambito della mostra Erratico – 30 artisti italiani per un taccuino naturalistico itinerante, si terrà il 6 agosto alle 10 alla Casina delle Civette il laboratorio Il taccuino naturalistico, racconti disegnati, dedicato alla realizzazione di taccuini naturalistici a cura dei soci AIPAN. In compagnia di Alessandra Cecca si approfondiranno le diverse tecniche utilizzate per la realizzazione dei taccuini: acquerello, tempera, matite colorate, china e pastelli a cera (dai 10 anni in su). Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Tel. 335 6874471.

ATTIVITÀ DELLE BIBLIOTECHE

Durante il periodo estivo, diverse sedi delle Biblioteche di Roma Capitale accoglieranno lettori, studenti e smart workers all’ombra dei propri spazi verdi allestiti con tavoli e ombrelloni. Tra queste la Casa delle Letterature nel centro storico; nel Municipio II la Tullio De Mauro, all’interno di Villa Mercede, la Leopardi, nella omonima villa e la Biblioteca Flaminia; nel Municipio IV la Aldo Fabrizi, la Vaccheria Nardi e la Fabrizio Giovenale; la Biblioteca Goffredo Mameli al Pigneto (Municipio V) e la Raffaello nel Municipio VII. E poi la Laurentina (Municipio IX), la Sandro Onofri ad Acilia (Municipio X), la Marconi al Portuense (Municipio XI). Nel Municipio XII la Biblioteca Villino Corsini, all’interno di Villa Doria Pamphilj e la Colli Portuensi. E ancora la Biblioteca Cornelia (Municipio XIII) e la Biblioteca Casa del Parco a Pineta Sacchetti (Municipio XIV) e le due biblioteche Rugantino e Collina della Pace nel Municipio VI. Infine, su prenotazione si potrà studiare anche negli spazi all’aperto della Biblioteca Arcipelago Auditorium (via Benedetto Croce, 50) all’interno della sede del Municipio VIII. Gli orari di apertura delle varie sedi sono consultabili sulle pagine web delle singole biblioteche.

 

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.