Dal 2 al 4 maggio Itinerari alla ricerca della luce - La danza a Villa di Massenzio

Dal 2 al 4 maggio Itinerari alla ricerca della luce - La danza a Villa di Massenzio

Roma celebra la Giornata Internazionale della Danza con tre giorni densi di eventi culturali e didattici gratuiti e aperti a tutti, eccezionalmente anche in orario serale.

Nello scenario del Museo della Villa di Massenzio, l’imponente sito immerso nel verde della campagna romana, al IV miglio della via Appia Antica, dal 2 al 4 maggio è in programma una serie di attività dedicate alla danza: incontri, prove aperte e performance pensate espressamente per una delle aree archeologiche più suggestive del suburbio romano.

La manifestazione, a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dell’Accademia Nazionale di Danza, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, è il primo evento speciale che inaugura le aperture serali della Villa, recentemente impreziosita da un nuovo impianto di illuminazione artistica, che ne consente la fruizione anche dopo il tramonto.

Il programma inizia giovedì 2 e venerdì 3 maggio con prove di danza aperte al pubblico realizzate dalle allieve dell’Accademia, rispettivamente dalle 13.30 e dalle 13.00.

La kermesse culmina sabato 4 maggio con una lunga giornata di apertura a orario continuato dalle 10.00 alle 22.00 (ultimo ingresso alle 21.30). Si inizia alle 10.00 con una lezione di danza aperta al pubblico e successivamente una visita guidata alla scoperta del complesso monumentale, cui seguirà, dalle 12.00 alle 13.00 con intervalli di 10 minuti ciascuno, una sequenza di tre rappresentazioni di studi coreografici pensati appositamente per il Mausoleo di Romolo. La danza diventa mezzo di espressione contro ogni forma di violenza, alla ricerca di un dialogo di riconciliazione che accenda “la luce lungo il sentiero”, come suggerito dal titolo dell’evento.

In occasione della straordinaria apertura in orario serale, dalle 19.15, al tramonto, i visitatori saranno accompagnati nel passaggio dalla luce al buio, quando la Villa, valorizzata dall’illuminazione artistica, diviene essa stessa spazio di arte e ombre, fino alle 20.30, quando il pubblico potrà assistere a una selezione di coreografie contemporanee, musiche e arrangiamenti originali.

PROGRAMMA 

GIOVEDÌ 2 MAGGIO

Mausoleo di Romolo | Dalle 13.30 alle 15.30 | Lezioni di Progetto Individuale, docente Sandra Fuciarelli, con le allieve del primo Biennio di Coreografia che si preparano alle rappresentazioni di sabato 4 maggio. Docente ospite Massimo Carrano (musica).

VENERDÌ 3 MAGGIO

Mausoleo di Romolo | Dalle 13.00 alle 15.30 | Lezioni di Composizione e Improvvisazione della danza con le allieve del secondo Triennio di Coreografia che si preparano alla rappresentazione di sabato 4 maggio. Docenti Sandra Fuciarelli (danza) e Giorgina Tramontozzi (musica).

SABATO 4 MAGGIO

Mausoleo di Romolo | Dalle 10.00 alle 12.00 | Lezione aperta al pubblico di Progetto Individuale, primo Biennio di Coreografia.

Complesso monumentale | Dalle 10.30 alle 11.30 | Visita guidata, con traduzione LIS, a cura dei funzionari archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Mausoleo di Romolo | Alle 12.00, alle 12.30 e alle 13.00 | Rappresentazione di studi coreografici contro la guerra, composti in site specific per il Mausoleo di Romolo. Di e con le allieve del primo Biennio di Coreografia Claudia Bellomo, Federica Anzalone Pia, Sara Azzu, Rebecca Pianese, Martina Tordiglione, Ziying Zhang, Shiya Zhang, Wenqing li, Wang Jayuan, Xiaojie Wen e con la partecipazione di Massimo Carrano, musicista performer e docente dell’Accademia.

Ogni performance si articolerà in tre tempi uguali di 20 minuti ciascuno, con intervalli di 10 minuti.

Complesso monumentale | Dalle 19.15 alle 20.15 | Visita guidata a cura dei funzionari archeologi della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Area del complesso monumentale dall’ingresso al Mausoleo di Romolo | Dalle 20.30 alle 21.00 | Rappresentazione di una selezione di studi coreografici contro la guerra, composti in site specific per il Mausoleo di Romolo. Con Dolores Pagnotta e Beatrice Tomasello del secondo Triennio tecnico-compositivo. Direzione musicale, musiche originali e arrangiamenti di Giorgina Tramontozzi. Partecipano le danzatrici Claudia Fiorio e Pan Zanghlongni, allieve del primo Biennio Scuola di Danza Contemporanea. Alla composizione degli studi hanno contribuito le allieve del secondo Triennio tecnico-compositivo Giada Magnaghi, Francesca Bernalda, Diletta Capodicasa, Federica De Cusatis, Sara Della Santa, Gaia Fiori, Martina Grecuccio, Rebecca Manca, Lara Marchioro, Dolores Pagnotta, Federica Papagni, Alice Perna, Giorgia Putignano e Beatrice Tomasello. 

Attività e ingresso gratuiti per tutti senza obbligo di prenotazione e senza limite di partecipanti a eccezione della visita di sabato 4 maggio alle 10.30 con traduzione LIS, per cui è prevista la prenotazione obbligatoria allo 060608 (max 25 partecipanti). È possibile partecipare anche ad una sola delle attività offerte.

Info: 060608 (tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:00).

www.sovraintendenzaroma.it; www.museiincomuneroma.it; www.villadimassenzio.it

VILLA DI MASSENZIO

Via Appia Antica 153 - 00179 Roma

Image

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.