laculturaincasa: ecco gli appuntamenti digital per il fine settimana dal 15 al 17 maggio

Roma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tanti gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video messi a disposizione online per tutti, per tutta Italia, in questo periodo. Questi alcuni dei contenuti digital disponibili dal weekend di venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 maggio. Il canale social @culturaaroma darà aggiornamenti quotidiani con gli hashtag #iorestoacasa e #laculturaincasa e per i contenuti dedicati ai bambini e ai ragazzi con #laculturaincasaKIDS.


MUSEI CIVICI. Il Sistema Musei Civici partecipa con l’account twitter @museiincomune al #MuseumWeek – festival culturale dedicato quest’anno alla “togetherness”, l’importanza dello stare insieme e uniti – declinato nel fine settimana secondo questi hashtag di riferimento: 15 maggio #AmbienteMW, 16 maggio #TecnologiaMW e infine il 17 maggio #SogniMW.
Nella serie di video per ogni età intitolata Gli abitanti del Museo dei Fori Imperiali si raccontano! venerdì 15 si può scoprire la storia del cavallo alato Pegaso e Bellerofonte, mitico eroe uccisore della Chimera. Inoltre, tutti sono invitati a inviare i loro lavori grafici (disegni, collage, etc.) su Facebook o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., per realizzare insieme degli e-book per il sito dei Mercati di Traiano.
Per i più piccoli continua CHI CERCA TROVA……animali al Museo, animali in Città, per scovare i tanti animali che abitano monumenti, sale e collezioni dei musei civici e che saltano fuori da quadri o sculture e addirittura dai vetri di una finestra, se si cerca bene. Sulla pagina Facebook del Museo Civico di Zoologia, venerdì 15 si potrà ascoltare un audio-video del Dialogo immaginario di Toto, un fiero Elefante Africano, con i visitatori del Museo. Ancora per i più giovani, domenica 17 un post per #laCulturaincasaKids dal titolo Gli Olimpi: le statue delle divinità greche della Centrale Montemartini. Ancora,venerdì 15 appuntamento con gli astronomi del Planetario di Roma, maggio e la settima puntata di Il Cielo dal Balcone, intitolata Chioma di Berenice e Corona Boreale, due piccole ed eleganti costellazioni che raccontano due antichissime storie al femminile. Per seguire e scaricare i podcast è sufficiente andare sul sito www.planetarioroma.it .
Nell’ambito del progetto #laculturaincasa è attivo il contest #DomaniInArte, che invita gli artisti a inviare la fotografia (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) di una propria opera che li rappresenti – e rappresenti tutti – in questa grave situazione globale, ma che sia anche un’immagine di speranza.

ISTITUZIONE BIBLIOTECHE di ROMA. Le Biblioteche di Roma aderiscono alla seconda edizione di Libri Salvati, la rassegna promossa da AIB – Associazione Italiana Biblioteche, in collaborazione con l’Associazione italiana di public history e con il patrocinio dell’Associazione italiana editori, che riporta all'attenzione del grande pubblico gli autori e i libri che il 10 maggio 1933 furono oggetto delle Bücherverbrennungen, i roghi di tutte le pagine proibite dal regime nazista che infiammarono Berlino e le principali città della Germania, al culmine di una vasta operazione per la “pulizia” della cultura tedesca mediante il fuoco. Sabato 16 maggio, a conclusione della campagna, dalle 10.00 e fino a sera, le Biblioteche Casa della Memoria e della Storia, Aldo Fabrizi, Basaglia, Cornelia, Flaiano, Marconi, Laurentina, Mameli, Nicolini, Penazzato, Quarticciolo, Rodari, Valle Aurelia e Villino Corsini proporranno sulle loro pagine social letture, citazioni, filmati che ci restituiranno alcune delle parole di questi autori proibiti, accendendo i riflettori proprio su ciò che una feroce dittatura voleva oscurare, a testimonianza di un valore artistico e civile che ha saputo essere più forte di ogni odio e censura, a favore dell'unico incendio che vogliamo divampi: quello della circolazione delle idee e della libertà di espressione, là dove essa non danneggi dignità e libertà altrui. E’ possibile seguire questa bombing quotes, questa piccola tempesta di frasi d'autore sotto il titolo 1933-2020 Libri Salvati - La felicità della libertà di espressione, con gli hastag #librisalvati2020 #libertàdiespressione #noallacensura #nolibriproibiti. Libri Salvati quest'anno trae ispirazione da due grandi maestri di libertà: Gianni Rodari e Luis Sepulveda, che sempre con la loro arte si sono battuti per una cultura democratica e autonoma da costrizioni e vincoli di sorta. La loro voce sarà dunque unita a quella dei grandi del passato, perché mai più un autore sia messo a tacere, un libro messo al bando.

PALAZZO delle ESPOSIZIONI. #IPianiDelPalazzo, palinsesto on line che apre virtualmente gli spazi del Palazzo delle Esposizioni, propone venerdì 15, per la rassegna La democrazia dello Sguardo, l’incontro con Michele Smargiassi dal titolo Say cheese. La fotografia comica e quella ridicola. Perché ridiamo nelle fotografie? Perché ridiamo con le fotografie? Nonostante seriosissimi studiosi si ostinino a negarlo, la fotografia comica esiste. Sabato 16 alle 10.00 e alle 13.00 post sulla mostra Condizione Assange, quaranta ritratti di Miltos Manetas, una mostra che apre per restare chiusa. La rassegna ospitata nella Sala Fontana è costituita da una serie di circa quaranta ritratti di Julian Assange eseguiti da Miltos Manetas tra febbraio e aprile di quest’anno e vuole rappresentare, fra le molte cose dette e fatte in questi ultimi due mesi in tutto il mondo, un particolare, forse paradossale, contributo di riflessione sulla condizione della reclusione, dell’isolamento, dell’impossibilità dell’incontro. La mostra non si potrà visitare fisicamente in sede, ma manterrà questa condizione anche quando le sale espositive riapriranno le porte al pubblico. L’unica modalità per conoscerla ed esplorarla rimarranno la sua comunicazione e la sua documentazione attraverso i canali social e digitali di Palazzo e il profilo creato dall’artista per essere riempito di contenuti. Domenica 17 alle 10.00 per il World Press Photo 2020 verrà condiviso il video ©Scenes From a Dry City di Francois Verster/ Simon Wood/ Field of Vision, premiato con il World Press Photo Interactive of the Year.

MACRO. Dal fine settimana, sul sito www.museomacro.it si può ascoltare il secondo episodio di Dispatch, la serie di podcast del museo che offre un bollettino sonoro composto da estratti di libri, saggi, aforismi, poesie, articoli, comunicati stampa, tracce sonore e racconti.
Sul canale IGTV del profilo @macromuseo si aggiungono altri tre capitoli al racconto di JOMO - Joy of Missing Out, con le clip di nuovi ospiti internazionali invitati a riempire gli spazi di questo museo immaginario. Tutti i contributi sono raccolti anche sul canale YouTube del museo.

AUDITORIUM PARCO della MUSICA. Continua #AuditoriumLives il palinsesto online sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram che farà da palcoscenico al Festival del Verde e del Paesaggio Virtuale, con una tre giorni di fotogallery dedicate alle edizioni più belle del consueto appuntamento primaverile. La manifestazione curata da Gaia Zadra festeggia quest'anno il decimo anniversario e per l’occasione il nuovo sito www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it sarà nel fine settimana il luogo in cui scambiare pensieri e riflessioni, creare un dialogo a distanza tra coloro che trovano nella natura le risorse per liberare energie e desideri. L'augurio di questa insolita edizione è che rimanga qualcosa della lunga pausa che stiamo vivendo, a cominciare dall'idea che apparteniamo, nel bene e nel male, alla natura.
Tra gli altri appuntamenti, venerdì 15 la Lezione di rock a cura di Ernesto Assante e Gino Castaldo, dedicata questa settimana al percorso musicale Dai Led Zeppelin ai Pink Floyd. Sabato16 ospite la New Talents Jazz Orchestra, diretta da Mario Corvini. Domenica 17 consueto appuntamento con la scoperta dell’Auditorium e dei suoi magnifici spazi, musei e sale.

CASA del JAZZ. Per #IoRestoaCasa del Jazz, la programmazione online sui canali social di Villa Osio Facebook, Instagram, Twitter, venerdì 15 in compagnia del musicologo Luca Bragalini con la lezione Pandemie e serial killer ovvero le origini del Jazz.

ACCADEMIA NAZIONALE di SANTA CECILIA. Su www.santacecilia.it e sui social dell’Accademia, venerdì 15 alle 20.30 (repliche fino a domenica) sarà trasmesso in streaming un concerto memorabile con Antonio Pappano sul podio e Martha Argerich al pianoforte e che ha segnato il ritorno dell’Orchestra dell’Accademia negli Stati Uniti dopo 48 anni. Il programma prevede un omaggio alla musica italiana con la Sinfonia dell’Aida di Verdi e Pini e Fontane di Roma, i poemi sinfonici con cui Ottorino Respighi celebrò la bellezza della città Eterna. Il concerto sarà arricchito dall’autorevole presenza di Martha Argerich che, dopo nove anni, torna alla Carnegie per cimentarsi nel Terzo Concerto per pianoforte e orchestra di Prokof’ev lo stesso eseguito dal compositore 108 anni prima proprio a New York.

CASA del CINEMA. Oggi, venerdì 15 maggio, parte la programmazione digital della Casa del Cinema, appuntamento alle 16.30 per Cinema da leggere, ci si soffermerà sul testo Chi si firma è perduto. Ennio De Concini: memorie di un fallito di successo scritto da Jonathan Giustini. Sabato 16 appuntamento con la rubrica Lezioni di Cinema del passato, che riproporrà alle ore 11.00 lo storico incontro del 2004 tra Ken Loach e il pubblico della Casa del Cinema, avvenuto in occasione della presentazione del film Un bacio appassionato con la conduzione di David Grieco insieme a Mimmo Calopresti. Ospiti d’eccezione in platea Ettore Scola e Giorgio Arlorio, protagonisti di due interessanti interventi. Domenica 17 si concluderà il weekend con i consigli di Maurizio di Rienzo, curatore della rassegna ItaliaDoc che si svolge alla Casa del Cinema da 14 anni, alle 11.00 si parlerà del documentario La strada dei Samouni di Stefano Savona. Alle ore 16.30, infine, ultimo appuntamento settimanale con La cineteca del direttore, in cui Giorgio Gosetti condividerà le proprie riflessioni sul film La doppia vita di Veronica di Krzysztof Kieślowski.

FONDAZIONE CINEMA per ROMA. Venerdì 15 torna Backstage: il cinema e i suoi mestieri, l’iniziativa di che porta a scoprire, attraverso le voci dei più celebri professionisti del grande schermo, come nasce un film e che cosa c’è, oltre il talento, nel lavoro alla base di ogni opera cinematografica. Alle 12.00 sarà il turno di Mirko Perri che ha curato la creazione degli effetti sonori di film come La grande bellezza di Paolo Sorrentino, Anime nere di Francesco Munzi e Veloce come il vento di Matteo Rovere. Il suo lavoro per quest’ultimo film gli è valso il David di Donatello per il Miglior Suono. La clip sarà condivisa sul sito www.romacinemafest.org e attraverso i canali social della Fondazione @romacityfest.

NUOVO CINEMA AQUILA. Continua #ildiariodellachiusura sui canali social del Cinema, appuntamento venerdì 15 'Diario' propone una sezione dedicata ad interessanti prodotti audiovisivi giunti a noi direttamente dal fermento creativo del capoluogo lombardo; per #ilmaggiodimilano sarà infatti disponibile per la pubblica visione Cosa può un corpo di Giulia Claudia Massacci, Massimiliano Mastroluca, Francesco Persano Adorno e Virginia Meneghini. Sabato 16 verrà invece proposto il breve TG ‘The Show Must Go On’, notizie dall’Italia e dal Mondo sul complicato momento che sta passando l’industria cinematografica (l’ultima puntata ha avuto come ospite la critica e scrittrice Federica Aliano) #theshowmustgoon. Infine domenica 17 saranno consigliate le migliori pellicole scelte per i fedelissimi tramite sondaggi, dando massima precedenza a quelle visibili gratuitamente, per le quali verrà fornito direttamente il link per la visione (l’ultima proposta ha riguardato ‘Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti’ di Apichatpong Weerasethakul) #laquilaconsiglia #ilcinemalofaitu.

TEATRO di ROMA. #TdROnline e Radio India continuano a dare appuntamento su tutti i canali social con un palinsesto di iniziative digitali d’arte, teatro e ascolto. Nella sua chiacchierata settimanale su Radio India, Daria Deflorian incontra persone che non solo lavorano in teatro, ma che nel teatro ci credono: persone, che è convinta non interessi solo a lei conoscere meglio, ma anche a spettatori, altri artisti e operatori. Venerdì 15 dalle 17.10, nella rubrica dal titolo Persone, intervista Andrea Pizzalis. Tutto il resto è sempre live su Radio India, ogni giorno dalle 17.00 alle 20.00, e in diretta streaming suwww.spreaker.com, poi in podcast anche su spotify e social del Teatro di Roma. Prosegue lo scambio di Giorgio Barberio Corsetti con registi e registe della scena nazionale e internazionale, sabato 16 alle 21 l’incontro è con il regista francese e direttore dell’Odéon di Parigi, Stéphane Braunschweig, autore di numerose messinscene, sia per il teatro che per la lirica, che all’appassionata ricognizione dalla letteratura affianca eguale slancio per il teatro musicale. Con il regista saranno approfonditi vari aspetti della progettualità del suo teatro, con un affondo sulla percezione rispetto alla situazione attuale nel contesto del mondo del teatro francese, con gli stessi problemi ma reazioni e misure molto diverse. Infine, domenica 17 alle 16.00 secondo appuntamento con Massimo Popolizio che ci conduce nel labirinto folgorante di Centuria. Cento piccoli romanzi fiume, l’opera più ingegnosa di Giorgio Manganelli, portando in voce alcune di queste pagine stranianti affidate alle letture degli attori della compagnia di Un nemico del popolo. Una galleria di 6 puntate da 5 centurie ciascuna nelle quali prendono vita, in voce e in video, trenta di queste microstorie fantastiche, tutte rigorosamente della lunghezza di una pagina, per comporre non una trama ma un ritmo oscillante tra realtà e onirismo, sonno e risveglio. I 13 attori ci porteranno sulle tracce di un surreale bestiario di personaggi, molto vicini alle inquietudini contemporanee. Così, la compagnia di Un nemico del popolo, la cui tournée è stata interrotta improvvisamente per l’emergenza sanitaria, si ricompone ora sul palco virtuale del TdR, per guidarci in questa staffetta di letture ‘a precipizio’, dall’ultimo piano di un grattacielo costituito da tanti piani per quante sono le righe di Centuria, come consigliava lo stesso Manganelli. Non mancherà l’appuntamento domenicale con Luce sull’Archeologia alle 12, dal tema La conquista del Lazio, per un viaggio con Odisseo ed Enea, tra Omero e Virgilio, letteratura, mito, religione, arte e storia, con Claudio Strinati, Andreas M. Steiner, Marisa De Spagnolis, Massimiliano Di Fazio e Alessandro Pagliara, che ci porteranno sull’isola di Circe, alla scoperta di Volsci e Lestrigoni, dai marmi villa di Tiberio a Sperlonga al dipinto Il giuramento degli Orazi di David.

TEATRO dell'OPERA. Un fine settimana davvero ricco per il Teatro Digitale dell'Opera di Roma, sul canale youtube.com/user/operaroma sarà possibile scegliere fra tre capolavori di Giuseppe Verdi, tutti affidati alla bacchetta del maestro Riccardo Muti, produzioni registrate in occasione del bicentenario della nascita di Verdi, accolte con il trionfo di pubblico e della stampa internazionale: Simon Boccanegra con la regia di Adrian Noble, Ernani con la regia di Hugo de Ana e Nabucco firmato da Jean-Paul Scarpitta.
La rubrica Opera in pillole continua grazie alla maestria del musicologo Giovanni Bietti che illustra, in un viaggio di poco di dieci minuti, il meraviglioso mondo dell'opera. Nella pillola di sabato 16 sarà possibile approfondire uno dei principi fondamentali del teatro d'opera, il "contrasto espressivo".

TECHNOTOWN. Nel weekend bambini, ragazzi e famiglie potranno giocare da casa con le divertenti attività digitalproposte dallo spazio dedicato alla creatività e alla scienza dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Tra i curiosi videotutorial presenti sul sito www.technotown.it da non perdere Music@Home che spiega come realizzare in modo semplice una base di musica elettronica, per poi registrarla, mixarla e condividerla con gli amici. Ogni pomeriggio inoltre in programma gli imperdibili appuntamento con i con le divertenti sfide ludico-creative a distanza. Si gioca utilizzando oggetti comuni a portata di mano, partecipando singolarmente o in squadre. Si comincia venerdì 15 maggio con Legocreations per sfidarsi a ricostruire con i classici mattoncini Lego gli oggetti che hanno fatto la storia della tecnologia. Sabato 16 è il turno della nuova Caccia al Tesoro Casalinga in cui i concorrenti dovranno prima scovare degli oggetti nascosti in casa attraverso la risoluzione di alcuni enigmi e poi, unendo insieme gli indizi trovati, individuare il tesoro misterioso. Domenica 17, come ogni domenica, saranno gli stessi partecipanti a scegliere, con i like sulla pagina facebook, la sfida in cui gareggiare, tra quelle proposte. Tutte le info per partecipare, il calendario giornaliero delle sfide, i tutorial creativi e tanti altri contenuti digital si trovano sul sito www.technotown.it e sugli account social.