Al via #laculturaincasaKIDS: attività e appuntamenti digital per bambini e ragazzi dall'8 al 14 aprile

Roma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Da oggi con #laculturaincasaKIDS si raccontano le attività e gli appuntamenti digital per bambini e ragazzi, per tutta Italia, in questo periodo. Questi alcuni dei contenuti web e social dedicati ai più giovani disponibili da oggi, mercoledì 8, fino al 14 aprile. I canali social @culturaaroma daranno regolarmente aggiornamenti quotidiani con hashtag #laculturaincasaKIDS, oltre a quello generale della campagna #laculturaincasa.

MUSEI CIVICI. Nell'ambito delle attività dedicate ai più giovani promosse durante queste settimane sui profili social, la Casina delle Civette di Villa Torlonia lancia, a partire da questa settimana, l’iniziativa La Casina delle Meraviglie. Seguendo le tracce degli animali simbolici nel Museo della Casina delle Civette, attraverso l’utilizzo di alcune illustrazioni tematiche, corredate da un vasto materiale fotografico e testuale, si costruirà una narrazione adatta ai più piccoli che avrà come filo conduttore gli animali e la loro simbolica presenza nelle decorazioni museali. Non solo le civette, tanto care al Principe Giovanni Torlonia, ma anche le chiocciole, i pipistrelli, le rondini, i pavoni e i cigni saranno protagonisti di un percorso virtuale che ne indagherà i significati e che avrà il compito di stimolare la fantasia dei bambini, invitati a produrre disegni dedicati a queste immagini e alle storie che raccontano. Tutte le info sulla pagina Facebook dei Musei di Villa Torlonia.
Da Villa Torlonia al Museo Napoleonico per giocare con la mitica figura di Napoleone. Da questa settimana, infatti, sui canali social e web del Museo, bambini e ragazzi potranno partecipare alle attività online del progetto Impara l’arte con Bonaparte: tavole da disegnare e colorare, simpatici quiz, giochi d’intrattenimento per conoscere la famiglia Bonaparte sono solo alcune delle proposte di un percorso che unisce l’aspetto ludico a una missione istruttiva. Durante la settimana saranno pubblicate le prime tre schede da stampare prima di iniziare il divertente viaggio alla scoperta di Napoleone e della sua famiglia. I lavori andranno poi fotografati e condivisi sulla pagina Facebook del Museo.

PALAZZO delle ESPOSIZIONI. Ogni settimana sul sito di Palazzo delle Esposizioni si troveranno consigli di lettura, spunti per laboratori e attività da fare in casa e condividere anche a distanza con amici e parenti. Non solo utili alle famiglie, quindi, ma anche agli insegnanti. L'obiettivo è quello di esercitare uno sguardo critico sul mondo perché anche dalla propria camera si può continuare a viaggiare con un bel libro tra le mani o sperimentare la propria creatività con i materiali a disposizione.
I prossimi appuntamenti sono giovedì 9 aprile alle 13 Consigli di lettura dallo Scaffale d'arte: un viaggio tra le pagine della nostra biblioteca illustrata. Un approfondimento per raccontare attraverso i libri la nostra collezione piena di meraviglie. Secondo appuntamento dedicato ai classici della letteratura.
Domenica 12 alle 10.00 attività di laboratorio sulla mostra Jim Dine. Una proposta inedita con un esercizio di sguardo ispirata all'opera dell’artista americano. E, infine, martedì 14 Letture a più voci, alla scoperta della collezione dei Silent book. Brevi video che mostrano alcune pagine per iniziare a viaggiare con la fantasia. Il primo appuntamento è dedicato a “Viaggio” di Aaron Becker.

TEATRO di ROMA. Il Teatro un palinsesto di attività digital alle nuove generazioni sui suoi canali social (Facebook, Instagram e YouTube), per costruire uno spazio virtuale in cui condividere l’esperienza scenica e teatrale continuando a ritrovarsi insieme, seppur nella distanza. Ancora tantissime avventure aspettano i più piccini e le loro famiglie con le Fiabe della buonanotte, a cura di teatrodelleapparizioni in programma mercoledì 8, venerdì 10 e domenica12 alle 21.00. Un ciclo di favole serali, ideato e curato da Fabrizio Pallara, con il sostegno del Teatro di Roma e del CSS di Udine, per allenare il cuore all’ascolto e riaccendere la voglia di sognare. Per i ragazzi con e senza disabilità, domenica 12 aprile alle 11.00 il Laboratorio Integrato Piero Gabrielli dà appuntamento sui social con giochi di teatro in pillole, esercizi partecipati, passatempi e idee per giocare insieme e con sé stessi; mentre prosegue l’attività legata al tutorial per la creazione di Chiuso dentro casa, una canzone da scrivere insieme, ognuno a casa propria, e da costruire con le parole di ognuno, da registrare e poi da condividere per un grande puzzle fatto di immaginazione e voci, che arrivano da ovunque e si ritrovano vicine nello stesso gesto.

ISTITUZIONE BIBLIOTECHE di ROMA. Video-racconti, circoli di lettura, approfondimenti. Si amplia l’offerta per i più piccoli delle Biblioteche di Roma, disponibile sul portale Bibliotu, sulle pagine social e sul canale YouTube di Mediateca Roma. Ha preso il via Biblio7te, nuova rubrica di video-letture dedicata a bambini e genitori. Molti bibliotecari, insieme ad amici lettori, alle 17 di ogni martedì e venerdì racconteranno storie diverse per passare del tempo insieme e vivere ogni volta una nuova avventura. Tra i racconti già disponibili Il Ruggito del Tigrotto di Philippa Leathers (Lapis), letto da Roberta Bilardo della Biblioteca Cornelia, e Oh, no, George di Chris Haughton (Lapis), letto da Maresa Adrover della Biblioteca Valle Aurelia.
Per tutti gli amanti della letteratura per l’infanzia da non perdere, questa settimana, è l’approfondimento dedicato a Gianni Rodari in occasione dei 50 anni dall’assegnazione all’autore del prestigioso Premio Andersen con interventi di Pino Boero e Paolo Fallai e contributi video realizzati da esperti, storici e scrittori come Ilaria Capanna, Matteo Frasca, Susanna Mattiangeli e Vanessa Roghi.
Ispirate a Rodari sono anche le Favole al telefonino con le Mamme Narranti, progetto di Andrea Satta, pediatra e cantante dei Têtes de Bois. Tra gli appuntamenti che saranno proposti mercoledì 8 aprile dal servizio Intercultura (https://www.facebook.com/pg/romamultietnica.it) si segnalano la storia di Ghada e del piccolo Amir che sconfigge il coronavirus e La principessa sul pisello raccontata da Andrea Calabretta del Teatro Verde. Tutte le mamme e i papà possono partecipare al progetto realizzando con il loro telefonino un breve video della fiaba con cui si addormentavano da piccoli e scrivendoa https://www.facebook.com/andreasattapaginaufficiale o https://www.facebook.com/mammenarranti.
Sempre per i bambini è l’appuntamento di giovedì 9 aprile alle 18.00 con la presentazione in diretta di Valerio e la scomparsa del professor Boatigre, il libro, edito da Gallucci, con il quale Luca Poldemengo esordisce nella narrativa per ragazzi.
Ancora giovedì alle 17.00 trasloca in videoconferenza il circolo di lettura per ragazze e ragazzi dai 10 ai 12 anni condotto da Carla Ghisalberti che accompagnerà i giovanissimi partecipanti nel mondo della letteratura di qualità. Il progetto è promosso dall'Assessorato alla Cultura del Municipio 7 e realizzato dalla Cooperativa Sociale Albatros 1985 e dalle bibliotecarie della Casa dei Bimbi. Infine sabato 11 tornano sulla pagina Facebook delle Biblioteche di Roma gli appuntamenti di divulgazione scientifica.

ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA. La musica d'Accademia continua con corsi e laboratori pensati per i più piccoli. Sono disponibili su www.santacecilia.it/onlineforkids appuntamenti per bambini e ragazzi che vogliono divertirsi avvicinandosi al mondo della musica. Collegandosi periodicamente alla nuova sezione del sito, gli aspiranti musicisti troveranno pillole di pochi minuti registrate e montate per l’occasione, con attività musicali da fare a casa, materiale per lo studio della musica e tutorial. Sono online i nuovi tutorial Bruno il bruco (con Vincenzo Di Carlo) e Il mistero della Regina Terzina (con Laura de Mariassevich) e Il ragioniere a dondolo (con Di Carlo).

TECHNOTOWN. Anche questa settimana bambini, ragazzi e famiglie potranno divertirsi e giocare da casa con le sfide ludico-creative-scientifiche a distanza proposte da Techno@Home, iniziativa di Technotown, lo spazio dedicato alla creatività e alla scienza dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. Ogni giorno, da casa, bambini e ragazzi, potranno cimentarsi in sfide dove mettere in gioco la propria fantasia, logica e creatività. Si gioca utilizzando oggetti comuni a portata di mano, partecipando singolarmente o in squadre. Appuntamento mercoledì 8 aprile con LegoCreations per costruire invenzioni del passato con i classici mattoncini Lego; giovedì 9 si gioca a riprodurre le opere d’arte conservate nei musei civici con Art@home; venerdì 10 ci si sfida a ricreare locandine di famosi film con Asciugamani d’Autore; sabato11 doppia sfida con Ufficio Brevetti per costruire un nuovo strumento con solo quattro oggetti e con Invenzioni, Tecnologie, Opere dArte una versione riveduta e corretta del classico gioco “Nomi, cose e città”. Domenica 12 sfida sorpresa con LegoCreations Speciale Pasqua. Tutte le info per partecipare, il calendario giornaliero delle sfide e la classifica aggiornata della Hall of Fame dei vincitori si trovano sul sito www.technotown.it.

CASINA DI RAFFAELLO. Fino al prossimo 19 aprile i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni sono invitati a partecipare al concorso poetico-artistico “Il giardino nella mia stanza” pensato ed organizzato per loro da Casina di Raffaello, lo spazio arte e creatività dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zetema Progetto Cultura. Ispirandosi alla bellissima poesia di Elvira Battaini “Nella mia stanza / il giardino ha disegnato un bosco / Nella mia camera la luna, stanotte / ha disegnato l’impronta stilizzata di un bosco. / La luna ha stampato un bosco”, i giovani concorrenti dovranno immaginare poeticamente e raffigurare un giardino nella loro stanza con una composizione di qualsiasi tipo: poesia, disegno, tecnica mista, o anche utilizzando le nuove tecnologie. Le foto degli elaborati andranno inviati alla e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro le ore 24 del 19 aprile prossimo. Tutte le info su come partecipare sono disponibili sul sito www.casinadiraffaello e sulla relativa pagina Facebook. Una selezione dei migliori elaborati confluirà in una mostra che si terrà alla riapertura di Casina di Raffaello e alla ripresa delle sue attività.

Nell'ambito della campagna social #ProntiATornareInCampo lanciata dal progetto Giovani in Campo promosso dall'Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale e realizzato da Fondazione Roma Solidale, giovedì 9 tutti pronti (e tutte pronte!) alla nuova sfida lanciata sui canali social della Fondazione: un allenamento da fare a casa con i consigli tecnici ed il freestyle sportivo di Gianluca Lombardi d’Aquino, dell’Associazione Freestyle Italia, amico del Calcio Solidale, che non manca l’occasione di lanciare un importante messaggio di solidarietà.

SPORT. Prosegue la campagna #allenatiacasaKIDS per promuovere contenuti, video tutorial e dirette rivolti ai bambini. Due gli appuntamenti previsti per la settimana, promossi il giorno stesso sulla pagina facebook dell’Assessore, a partire da oggi pomeriggio, mercoledì 8, con iniziative per i più piccoli dai 3 ai 6 anni con divertenti attività motorie in lingua inglese e sabato 11 attività per bimbi in italiano con appuntamento sempre alle 17.00.
L’iniziativa prosegue il filone della prima campagna #allenatiacasa, lanciata già dal 18 marzo sulla pagina facebook dell’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi. Il progetto è nato con l’obiettivo di invitare il più ampio pubblico a restare a casa e ad evitare rischi per la propria e altrui salute, dando risalto alle tantissime iniziative di video tutorial gratuiti che molti impianti sportivi di Roma hanno autonomamente messo a disposizione sui propri canali social. L’intento è di proseguire con una specifica call per i contributi di allenamenti e attività in particolare rivolte ai bambini. Invitiamo pertanto a inviare la segnalazione di video tutorial, aperti e fruibili da tutti, tramite un messaggio privato sulla pagina facebook o lasciando un commento al post: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2631295427155194&id=1619218678362879.