Il melograno, alleato della nostra salute

Lotta al cancro, alle malattie cardiache e danni al cervello: questi sono solo alcuni dei tanti benefici che il melograno possiede.Il nome “melograno”, che viene dal latino e significa “mela con semi”, ricorda appunto la struttura del frutto, rosso e grande come una mela e composto da tanti semi il cui colore varia dal rosa al rosso.

Le culture antiche, da quella greca a quella babilonese, sono state attirate da questo frutto molto particolare, che venne addirittura considerato come un simbolo terreno del potere divino. Questa idea venne sicuramente rafforzata dal fatto che la pianta del melograno cresce in luoghi ostili e sopravvive a temperature molto basse. I frutti vengono raccolti a fine novembre e si possono trovare al banco frutta fino a fine gennaio. Il melograno contribuisce a nutrire e ringiovanire la pelle, aumentando la rigenerazione delle cellule, combattendo così i segni dell'invecchiamento. Grazie al suo alto contenuto di polifenoli antiossidanti, il melograno, frutto nativo dell’Iran, è stato a lungo considerato uno dei frutti più straordinari della natura grazie alle sua lotta contro i radicali liberi e all’invecchiamento.

In particolare, il succo di melograno, grazie alle sostanze fitochimiche contenute, quali tannini e antociani, entrambi noti per la lotta contro il cancro, è in grado di ridurre il rischio di aterosclerosi e di rendere perfetta la pelle. È stato infatti dimostrato che il melograno può stimolare le cellule cheratinociti della pelle che contribuiscono la rigenerazione cellulare, rendendolo così un fantastico ingrediente anti-invecchiamento. Non solo, il melograno, per le sue proprietà, rappresenta anche un vero anti-infiammatorio naturale, e ha un alto alto contenuto di acidi grassi essenziali, aiuta anche a promuovere la generazione cellulare e la riparazione della pelle. Tutto ciò lo rende uno dei pochissimi ingredienti naturali che possono realmente fare la differenza per il nostro aspetto. Infine, le proprietà del melograno sono anche note per ridurre le probabilità di un attacco di cuore e dell'ictus, mantenendo i vasi sanguigni in condizioni perfette. L'acido ellagico, il principale ingrediente antiossidante presente nel succo di melograno, non si trova in nessun altro luogo in natura ed è pensato per abbassare il colesterolo cattivo, una delle principali cause dell'insufficienza cardiaca.


Marialuisa Roscino