Chiede illegalmente denaro per parcheggiare presso un ospedale, denunciato da una pattuglia della Polizia di Roma Capitale

Chiedeva soldi per parcheggiare nei pressi dell’ospedale San Camillo l’uomo, di 35 anni, fermato da una pattuglia della Polizia di Roma Capitale nel corso di uno dei consueti controlli a contrasto di questo tipo di illeciti.

Gli agenti del GPIT  (Gruppo Pronto Intervento Traffico) hanno individuato il parcheggiatore abusivo mentre chiedeva denaro ad una signora anziana: accompagnato presso gli uffici di via Ostiense per accertamenti sull’identità e regolarità della sua posizione sul territorio nazionale, è stato denunciato per l’attività illegale di guardiamacchine e, al termine, condotto presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Ponte Galeria in quanto colpito da decreto prefettizio di espulsione.