Fiumicino – Proseguono i controlli dei carabinieri nell’Aeroporto “Leonardo Da Vinci”.

Anche per tutto il fine settimana scorso, sono proseguiti i mirati controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma presso lo scalo aeroportuale internazionale “Leonardo Da Vinci”. I Carabinieri hanno denunciato un 20enne italiano sorpreso ad asportare 5 stecche di sigarette dall’esercizio commerciale duty free situato al Terminal 1 – Partenze. Il giovane è stato sorpreso dal personale di vigilanza mentre occultava la refurtiva nel suo bagaglio a mano prima di imbarcarsi su un volo. I Carabinieri sono immediatamente intervenuti, lo hanno identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria per tentato furto. Stessa scena si è ripetuta poco dopo all’interno del duty free presso il Terminal 3 – Partenze, dove i Carabinieri, sempre su segnalazione del personale addetto alla vigilanza, sono intervenuti e hanno denunciato una 27enne italiana sorpresa a occultare nella sua borsa prodotti di profumeria. Nel corso delle attività sono stati sorpresi anche 3 autisti NCC abusivi. Presso l’uscita del Terminal 3 – Arrivi, infatti, i Carabinieri hanno identificato e sanzionato 3 persone sorprese mentre procacciavano clienti, senza averne titolo, tra i passeggeri in transito offrendo servizio di trasporto. Gli abusivi sono stati multati per un importo totale di 6.192 euro.