Parcheggiatori abusivi: in campo una task force della Polizia Locale.

Potenziato il servizio di vigilanza da parte della Polizia Locale  per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi sul territorio capitolino. In campo una task force di agenti del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), diretti dal Vice Comandante Dott. Maurizio Maggi, impegnati in una mirata azione di controllo in diverse aree della Capitale. In poco più di due mesi, sono state oltre 700 le zone controllate, 70 gli ordini di allontanamento, più di 90mila euro l'ammontare complessivo delle sanzioni elevate e 3 le persone denunciate per reiterazione della condotta illecita. Per un cittadino di nazionalità egiziana, accertata la sua posizione irregolare sul territorio nazionale, è scattato il provvedimento di espulsione, con immediato accompagnamento da parte degli operanti al Centro per i Rimpatri.

Dopo una prima attività di monitoraggio da parte delle pattuglie, è stato possibile intervenire in modo mirato nelle aree colpite dal fenomeno, individuando anche le varie fasce orarie in cui, a seconda della località, si concentra l’azione illegale: dai luoghi tipici della movida, dove gli illeciti si registrano negli orari serali e notturni,  ai quartieri come l’Eur, o intorno a piazzale Clodio, interessate dalla presenza dei parcheggiatori prevalentemente durante il giorno. Una particolare vigilanza è stata messa in atto nelle zone circostanti gli ospedali, così come in quei luoghi, come lo Stadio Olimpico o il Circo Massimo che, in occasione di grandi eventi, vengono presi di mira dagli abusivi. Controlli mirati anche ad Ostia, dove, con la stagione estiva, il fenomeno tende ad accentuarsi.
Le verifiche proseguiranno in modo costante sull’intero territorio capitolino.