Piazza di Spagna – Ladri arrestati dai carabinieri impegnati nei servizi antiassembramento. In manette due giovani senza fissa dimora.

Nell’ambito dei servizi anti-assembramento pianificati e messi in atto dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro nelle aree di Villa Borghese, Terrazza del Pincio, piazza del Popolo e Tridente, nel corso della vigilanza sulla corretta interpretazione e rispetto della normativa anti Coid-219, hanno arrestato una coppia di giovani ladri.

A finire in manette sono stati un cittadino algerino di 21 anni incensurato e un cittadino belga di 27 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, entrambi nella Capitale senza fissa dimora, sorpresi dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina nei pressi di un bar di piazza di Spagna subito dopo aver derubato dello zaino un 38enne, distratto da uno dei due con la scusa di chiedere un’informazione mentre l’altro materialmente gli portava via lo zaino.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario, mentre la coppia ladri è stata trattenuta in caserma, in attesa del rito direttissimo