La Polizia di Stato arresta un uomo che coltivava oltre 60 piante di marijuana nella propria abitazione.

Sono stati gli agenti del reparto volanti, unitamente a quelli del Commissariato Sant’Ippolito, sulla base di una segnalazione, ad arrestare D.M. italiano di 37 anni per produzione e spaccio di sostanza stupefacente.
Un utente della strada in transito in via Casalcipriano, notate alcune piante, a suo dire di marijuana, nei pressi di un casolare, ha allertato immediatamente il numero unico di emergenza 112.

Gli agenti, una volta entrati nell’abitazione, hanno scoperto in un terreno di pertinenza della casa una piantagione con 61 piante di marijuana, con altezza dai 2.10mt ai 2,80 mt, e hanno recuperato diversi vasi con semi appena piantati, e sequestrato materiale usato per la coltivazione delle piante e la produzione dello stupefacente. La persona trovata all’interno del casale riferiva che la piantagione era sua, e alla fine delle operazioni veniva portato presso gli uffici del commissariato di zona dove veniva arrestato


 

e-max.it: your social media marketing partner