Minimarket e frutterie: controlli ad ampio raggio della Polizia Locale.

Nell'ambito dei consueti controlli amministrativi presso le attività commerciali, la Polizia Locale di Roma Capitale sta svolgendo verifiche mirate presso minimarket ed esercizi dediti alla vendita di frutta e verdura.

E' di ieri l'operazione effettuata del Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) e VII Gruppo "ex Appio" nel quartiere Appio- Latino, che ha portato a sanzioni nei confronti dei gestori di alcuni minimarket, cittadini di nazionalità bengalese, per un totale di circa 7.500 euro. In particolare, gli agenti hanno riscontrato violazioni in materia di occupazione suolo pubblico e pubblicità dei prezzi, oltre ad irregolarità rilevate su alcuni strumenti di misura (bilance). Oltre alla sanzione amministrativa, sequestrati circa 250 kg di frutta e 293 piante ornamentali.

Questa mattina l'ultimo intervento è stato eseguito dagli agenti del V Gruppo Prenestino: sanzioni e maxi- sequestro nei confronti di una frutteria in zona Tor De'Schiavi, gestita da un cittadino egiziano, per mancato rispetto delle norme previste per la vendita di merce sul suolo pubblico. Posti sotto sequestro circa circa 1400 kg di frutta e verdura.

 

e-max.it: your social media marketing partner