Sequestro di armi della Polizia di Stato in zona la rustica.

Gli agenti del commissariato Prenestino, diretto da Antonio Soluri, lo stavano tenendo d’occhio da qualche tempo. L’uomo, infatti, un 42 enne romano, era stato spesso visto aggirarsi in zona La Rustica a bordo di una moto di grossa cilindrata, e gli investigatori avevano ipotizzato che i suoi spostamenti potessero essere collegati ad un’attività di spaccio.
Sono pertanto iniziati i servizi di appostamento e pedinamento, che hanno permesso di individuare la sua abitazione e soprattutto un box, utilizzato come rimessaggio per la moto.
I poliziotti, nel pomeriggio di ieri, hanno fatto scattare il blitz, rinvenendo tra l’altro un mazzo di chiavi, sulle quali l’uomo ha fornito agli agenti risposte molto evasive, ma che sono risultate essere idonee all’apertura del box.
Perquisendo l’interno, sono state rinvenute due pistole, una calibro 7,65 ed una 22, ed un fucile semiautomatico calibro 20, 100 proiettili cal. 22, 21 calibro 7,65 e quattro caricatori.
L’uomo, pertanto, A.B. le sue iniziali, con precedenti di polizia per stupefacenti, al termine degli accertamenti è stato arrestato.
Dovrà rispondere di detenzione abusiva di armi comuni da sparo e ricettazione.
Le armi sequestrate saranno oggetto di ulteriori indagini, per accertarne l’eventuale utilizzo in azioni delittuose.
 

e-max.it: your social media marketing partner