Roma, Segnalini: "nuova rete idrica e fognaria a Finocchio"

"Stiamo avviando i lavori per la costruzione della rete idrica e fognaria a Finocchio, nella periferia a est di Roma. Dopo anni di attesa a quest'area del Municipio VI verranno assicurate acqua diretta e fognature adeguate alle esigenze dei residenti. Abbiamo a disposizione 3,5 milioni di euro per dare a tutti un servizio essenziale e necessario che non poteva più essere rimandato".

Lo ha annunciato ieri pomeriggio l'Assessore ai Lavori pubblici di Roma Capitale Ornella Segnalini in occasione dell'assemblea pubblica promossa dai cittadini del quartiere che si è svolta presso il Casale Le Giuggiole e a cui ha partecipato anche la Presidente dell'Assemblea Capitolina Svetlana Celli.

"Ringrazio tutti i residenti – prosegue Segnalini - per l'interesse e per la perseveranza. La riunione di oggi testimonia che il dialogo tra cittadini e Istituzioni è uno strumento valido e imprescindibile. Nell'intero quadrante sono previsti anche altri lavori di riqualificazione che interessano strade e scuole, una serie di opere volte a migliorare la vita degli abitanti. Con il Sindaco Gualtieri – conclude - lavoriamo per eliminare sempre di più la distanza tra centro e periferia, e per migliorare la città in termini di vivibilità, sostenibilità e soprattutto di equità sociale".

"Finalmente sarà realizzata un'opera fondamentale e attesa da tempo. Restituiamo dignità e il diritto di godere dei diritti essenziali ai cittadini. Si tratta di un risultato raggiunto insieme. Proprio il rapporto creato con i residenti, ci ha spinto a riprendere un percorso che sembrava ormai fermo. Con la nostra amministrazione, quindi, siamo riusciti ad accelerare l'iter grazie all'intervento diretto dell'assessora Ornella Segnalini e alla collaborazione di Acea. Per me, è una soddisfazione immensa che condivido con il consigliere del Municipio VI Flavio Mancini, con cui da tanti anni ho lottato su questo tema, una priorità per il territorio", afferma la Presidente dell'Assemblea Capitolina Svetlana Celli.

L'intervento prevede il completamento della rete fognaria dell'area, per allacciare alla fognatura esistente alcune strade rimaste escluse dai precedenti interventi: oltre 2,5 chilometri di condotte nuove. L'opera interessa via del Ponte di Pantano, via Fontana Rotta che recapitano al depuratore Finocchio, e via Fontana Candida che recapita al depuratore Roma Est. Per quanto riguarda la parte idrica, l'intervento prevede il completamento della rete con i relativi allacci che contempla oltre 1,3 chilometri di tracciato idrico nuovo. I lavori saranno eseguiti da Acea e inizieranno nel mese di marzo.

Gli altri progetti

Al fianco a questi interventi, nel Municipio VI saranno avviati nei prossimi anni ulteriori lavori sulla rete fognaria e idrica, in particolare Prataporci, fosso dell'Osa e San Giuliano; i lavori saranno eseguiti da Acea con un finanziamento di 12 milioni di euro, a valere sul bilancio di Roma Capitale, fortemente voluto dagli assessori capitolini Segnalini e Veloccia.

Anche le scuole saranno interessate da importanti opere per renderle più accoglienti, sicure ed efficienti dal punto di vista energetico (ad esempio, cappotti termici, pannelli fotovoltaici, nuovi impianti di riscaldamento) con fondi Cis per circa 43 milioni. Mentre con fondi Pnrr sarà realizzata una nuova scuola.

A breve con i fondi del Giubileo, circa 14 milioni di euro, partiranno i lavori di manutenzione stradale che saranno eseguiti dal Csimu e dall'Anas.