Comune di Pomezia: firmato Protocollo Operativo di Rete “Sportello Sociale” con Croce Rossa Italiana

Firmato tra Comune di Pomezia e Croce Rossa Italiana, Comitato locale di Pomezia, il Protocollo Operativo di Rete “Sportello sociale”, con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale dei soggetti più fragili della comunità, assicurando il necessario coordinamento con le attività svolte dagli Enti del Terzo Settore.

La finalità è quella di garantire il raccordo operativo tra i servizi sociali generali e specializzati dedicati del Comune di Pomezia e la CRI locale, per assicurare la messa in rete delle attività dello “Sportello sociale” per l’assistenza, accompagnamento e orientamento, protezione e messa in sicurezza delle persone fragili. Con il Protocollo viene istituito un Tavolo operativo di confronto periodico con il monitoraggio costante dei fenomeni di emarginazione ed estrema povertà espressi dalla comunità locale e delle attività di rete, con eventuale avvio di azioni di miglioramento.

Attraverso lo Sportello Sociale la CRI di Pomezia svolge attività di ascolto e di emersione del bisogno,    supporto psicologico e sociale, inserimento lavorativo per soggetti in difficoltà anche attraverso l’orientamento a corsi di formazione in collaborazione con enti e aziende, assistenza legale, iniziative e progetti rivolti alle persone svantaggiate e finalizzati a prevenire situazioni di disagio e discriminazione,  attività di educazione e sensibilizzazione genitoriale sui temi dell’acquisto consapevole, della nutrizione pediatrica e della salute alimentare, attraverso la diffusione di linee guida specifiche e attività di informazione e orientamento ai servizi offerti dal Comitato CRI o dagli enti del territorio.