Tarquinia -“Buongiorno Ceramica”: laboratori di ceramica, botteghe aperte, artigianato artistico 21/22 Maggio

Un weekend all’insegna dell’artigianato artistico, con botteghe e laboratori della ceramica aperti ai visitatori dalle ore 16:00 alle ore 19:30 sia del sabato che della domenica.

La nota manifestazione ideata dall’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC), che si svolge in simultanea in circa 50 comuni di tutta la penisola, vedrà la partecipazione anche quest’anno della città di Tarquinia.

Siamo orgogliosi di essere stati inseriti anche quest’anno nella prestigiosa manifestazione di “Buongiorno Ceramica” organizzata dall’AICC. – dichiara il Vicesindaco Luigi Serafini con delega al commercio -

Il 16 maggio tra l’altro sarò presente all’assemblea nazionale a Fenza, dove incontrerò il Presidente Massimo Isola, in questa occasione discuteremo anche del riconoscimento di Tarquinia come città di antica ed affermata tradizione di ceramica. L’ istanza venne presentata due anni fa al consiglio nazionale della ceramica istituito presso il MISE, ma causa covid-19 è ancora in fase di valutazione. Ci auguriamo di poter festeggiare il riconoscimento nel 2022.”

A Tarquinia la ceramica racconta la vita, le opere, le gesta, le tradizioni, la cultura di una storia lunga 3.000 anni. Testimonia le radici della città, tramanda le sue usanze e la cultura del suo popolo. È proprio attraverso gli straordinari reperti della lavorazione artistica e artigianale, esposti nei maggiori Musei nazionali e internazionali, che oggi possiamo conoscere ed apprezzare la civiltà etrusca.

Grazie a Buongiorno Ceramica e all’Associazione Italiana Città della Ceramica, Tarquinia ha ora la possibilità di mostrare che la tradizione artistica, non solo è presente ma è vivacemente attiva grazie allo studio e al lavoro di numerosi artigiani e artisti che proseguono nella lavorazione della ceramica, spaziando tra tradizione e innovazione, classicità e modernità, testimoniando una passione mai spenta.

“Il Comune di Tarquinia e L’Assessorato allo Sviluppo Economico, che anche quest’anno si avvarrà della collaborazione dell’Associazione Viva Tarquinia, hanno fortemente sostenuto la partecipazione a “Buongiorno Ceramica” nella convinzione che Tarquinia, attraverso questa manifestazione e il suo itinerario artistico, abbia molto da raccontare e da offrire.” conclude Serafini.

Nel fine settimana del 21 e 22 maggio sarà dunque possibile visitare le botteghe in piena autonomia o a bordo del TBus, il trenino della città di Tarquinia che per l’occasione sarà riservato all’evento con una corsa il sabato e una la domenica entrambe con partenza alle ore 17:00 dalla Barriera San Giusto.

A bordo del TBus, una guida turistica accompagnerà i partecipanti presso le botteghe artigiane aderenti. Sarà possibile visitare luoghi come il museo della ceramica della Società Tarquiniense di Arte e Storia e botteghe di artigiani, quali Fabio Castelli, Marco Bocchio, Michele Totino, Patrizio Zanazzo, Nino Calandrini, Nichi Peetermans.

Si può prenotare la visita, completamente gratuita, presso l’Infopoint della Città di Tarquinia- Tel 0766.849282 o indirizzo tramite mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.