Marino - Una corsa” in rosso” per dire no alla violenza sulle donne

Si è svolta sabato 20 novembre 2021, come da programma, “RED RACE – Camminiamo insieme contro la violenza di genere” nell’ambito del Progetto “La nostra buona stella. Diritto alla crescita costruiamo il nostro futuro”, promosso da Associazione Arianna e finanziato dalla Fondazione Con i Bambini, di cui il Comune di Marino è partner insieme ai Comuni di Albano Laziale, Castelgandolfo e Ciampino, Regione Lazio, CNR, scuole del territorio e associazioni del terzo settore, Forze dell’Ordine, Comitati di quartiere, ecc.

L’iniziativa, dedicata a tutte le donne che hanno subito violenza, ha serbato nel cuore e nella mente un pensiero speciale ad Anna Maria Ascolese, l’insegnante e responsabile del plesso elementare Anna Frank di Frattocchie oggetto di femminicidio, nell’aprile scorso, da parte del proprio compagno. All’evento sono intervenuti il Vice Sindaco, Assessore ai Servizi Sociali Sabrina Minucci e l’Assessore alle Politiche giovanili e alla Pubblica Istruzione Pamela Muccini. Siamo una Comunità, una comunità ferita dalla morte di Annamaria Ascolese, ma abbiamo radici profonde, che non gelano” ha sottolineato in chiusura di manifestazione il Vice Sindaco Sabrina Minucci mentre l’Assessore Pamela Muccini si è soffermata sul’importanza dell’acqua come fonte di vita perché “una società che ripudia la violenza è sicuramente una società che tutela e ha a cuore i suoi beni più preziosi, tra i quali la gentilezza verso gli altri ne è parte suo discorso”con particolare riferimento al Progetto “FlexiWater – attenzione alla sostenibilità attraverso il riuso e all’utilizzo di un bene comune come l’acqua” e PlusFinder, azienda di consulenza strategica digitale per la sostenibilità.

I partecipanti si sono ritrovati a Villa Desideri, decorata per l’occasione con tanti fiocchi rossi, dove sono stati esposti i tanti lavori e pensieri, incentrati sul tema “Acqua fonte di vita e violenza foriera di morte – Salviamo la vita” realizzati dai ragazzi e dalle ragazze dell’I.C. Primo Levi, I.C. Santa Maria delle Mole e I.C. Marino Centro. Molte le realtà impegnate in prima linea che hanno contribuito al successo della manifestazione: l’Associazione Genitori in Ruolo, la Polizia Locale di Marino, la Questura ed i Carabinieri di Marino, la Pro Loco Boville, l’ASD Atletica Rocca di Papa ed il Comitato Quartiere Sassone. Importante anche il contributo del  Centro Anziani Cava dei Selci, Il Riccio – Legambiente, l’Associazione Arianna Onlus, la Fondazione Campo dell’Arte, l’Accademia Castrimeniense e Green Mind, Insieme per il Parco, Donne per il Cambiamento e Home. Tra i partecipanti alla corsa c’erano anche il Presidente del Consiglio Comunale Avvocato Eugenio Pisani e il consigliere Paola Testi. Durante la manifestazione hanno preso la parola anche la dottoressa Angela Casaregola, Responsabile del Progetto “La Nostra Buona Stella”,  Simona Bisceglie in rappresentanza dell’Associazione Genitori in Ruolo, la dottoressa Francesca Toscano dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Primo Levi e il dott. Paolino Gianturco dell’Istituto Comprensivo Santa Maria delle Mole.