Nettuno ricorda le vittime dell’ 11 settembre 2001

Questa mattina il Sindaco della Città di Nettuno Alessandro Coppola ha deposto una corona di fiori presso il monumento dedicato alle Torri Gemelle posto in piazza Vittime 11 settembre 2001 in memoria di coloro che persero la vita nell’attentato terroristico al World Trade Center di New York di cui oggi ricorre il ventennale “L’11 settembre 2001 è una di quelle date che segna la storia dell’umanità - le parole del Sindaco Alessandro Coppolq - Uno di quei giorni in cui, anche a distanza di venti anni, ognuno di noi ricorda perfettamente dove si trovava e cosa stava facendo. Assistemmo atterriti, travolti da un senso di impotenza, allo schianto del secondo aereo di linea sulla torre sud. L’attentato al World Trade Center di New York, che ha causato circa 3000 vittime, ha rappresentato non solo un attacco agli Stati Uniti, ma a tutto l’occidente aprendo una stagione di guerra e tensione che dura ancora a distanza di venti anni. Il terrorismo e la violenza non possono e non devono vincere su una società civile e democratica. In questo giorno, che resta il più buio e triste del nuovo millennio agli amici americani con cui Nettuno ha un legame stretto e profondo, il mio pensiero più affettuoso va a tutti coloro che hanno perso un parente o una persona cara in quel terribile martedì mattina”.