Campidoglio, al lavoro con Strada dei Parchi per eliminazione pedaggio tratto urbano A24 per pendolari

Avviato nei mesi scorsi un tavolo di coordinamento voluto dalla Sindaca Virginia Raggi per valutare fattibilità e fonte di finanziamento. In attesa approvazione PEF per dare attuazione provvedimento

Già sono in corso da mesi interlocuzioni da parte dell’Amministrazione Capitolina con Strada dei Parchi per l’eliminazione del pedaggio per i pendolari che vivono o si spostano nel tratto urbano dell’Autostrada A24 tra la barriera di Roma Est e l’innesto con la Tangenziale. Già sono state definite le possibili modalità di storno del pedaggio per i cittadini che abitano o si spostano per lavoro ogni giorno nei Municipi IV, V e VI e utilizzano le uscite dell’A24 di Lunghezza, Settecamini e Ponte di Nona. Si è in attesa di un intervento normativo a livello nazionale e dell’approvazione del Piano Economico Finanziario di Strada Dei Parchi a fine di poter dare avvio concreto all’iniziativa.

In questo momento l’opposizione fa campagna elettorale e prova maldestramente ad intestarsi meriti che non ha. In questi mesi, infatti, la sindaca Virginia Raggi ha voluto che si lavorasse insieme a Strada dei Parchi per trovare una soluzione a questo problema segnalato da tanti cittadini che vivono o lavorano nel quadrante est della città”, dichiara l’assessora alle Infrastrutture Linda Meleo.