Logo

La draga arriva al Porto di Anzio, al via il ripascimento delle spiagge di ponente e l'escavo del canale di accesso.

Al Porto di Anzio è arrivata la l'imbarcazione draga che, a partire da domani, inizierà l'importante intervento per il ripascimento delle spiagge di ponente, comprese tra la Villa di Nerone - lato nord ed Anzio Colonia, all'altezza dello stabilimento balneare Lido Garda, tramite i lavori di escavo del canale di accesso all'area portuale.

A seguire da vicino l'intero iter e tutti i numerosi adempimenti, per arrivare in porto, il Consigliere Comunale, Massimiliano Marigliani, delegato dal Sindaco, Candido De Angelis, al settore Demanio, alla risoluzione delle problematiche per il ripascimento del tratto di costa ed alle opere per la messa in sicurezza del bacino portuale. L'intera procedura è stata espletata dal Comune di Anzio, in collaborazione con la Capo d'Anzio, con l'Ufficio Circondariale Marittimo e con la Regione Lazio.  

"Finalmente la draga è in Porto, - afferma il Consigliere Comunale, Massimiliano Marigliani - è stato un lungo e complicato percorso ma siamo riusciti, con un positivo lavoro di squadra, ad avviare l'atteso intervento. Nei prossimi 20, 30 giorni, saranno movimentati dal canale di accesso circa 20.000 metri cubi di materiale sabbioso, che ci consentiranno di limitare l'erosione di un tratto di costa e di rendere sicura la navigazione in ingresso ed in uscita dall'area portuale. La draga rilascerà la sabbia a circa 2 metri di profondità, per evitare il danneggiamento della falesia. Nella giornata di domani, insieme al Responsabile Operativo della Capo d'Anzio, Gabriele Carannante, - conclude il Consigliere Marigliani - saremo sul posto per seguire da vicino l'inizio dei lavori".

lavocedellazio.it C.F. 97687960598 autorizzazione tribunale di Velletri n 17/2012 Redazione: redazione@lavocedellazio.it | Direttore responsabile: Marialuisa Roscino - direttore@lavocedellazio.it | Webmaster: Michele Bortone - webmaster@lavocedellazio.it