Logo

Turismo a Nettuno, percorsi pedonali e piu’ spazi all’aperto per i locali

Nettuno è pronta per l’estate. Con la delibera n. 79/2021 la Giunta Comunale guidata dal Sindaco Alessandro Coppola, ha approvato l’istituzione di aree e percorsi pedonali dal 15 maggio al 15 settembre per favorire l’occupazione di suolo pubblico e le attività commerciali che potranno organizzare gli spazi all’aperto nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti. Nello specifico tornerà pedonale il tratto di Piazza Battisti compreso tra viale Matteotti e l’intersezione con via dei Volsci, anch’essa pedonalizzata, così come piazza Oberdan, via della Fontana e via Carlo Cattaneo che dalle 19 sarà chiusa anche al traffico delle biciclette.

“La nostra volontà è quella di favorire la ripresa delle attività commerciali – dichiara il vicesindaco con delega al Turismo Alessandro Mauro- sempre in osservanza di tutto le misure sanitarie vigenti in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica. Abbiamo ascoltato i titolari delle attività commerciali di Nettuno che hanno fatto presente la necessità di usufruire di ulteriori spazi all’aperto da destinare alle occupazioni di suolo pubblico ed abbiamo predisposto dei veri e propri itinerari e percorsi destinati a isole pedonali provvisorie che permetteranno alle attività di lavorare in sicurezza e nel pieno rispetto della normativa. La chiusura di queste vie al traffico permette la creazione di un anello pedonale che consentirà ai cittadini e ai turisti di passeggiare tra i locali e i ristoranti da piazza Battisti fino a via Cattaneo passando da via dei Volsci e Piazza del Mercato, per poi accedere comodamente, solo attraversando Piazza Mazzini, al Borgo Medievale. Gli incontri con le attività del territorio proseguono incessantemente per studiare ulteriori soluzioni che possano venire incontro alle realtà economiche di Nettuno chiamate a risollevarsi dopo mesi di lavoro a singhiozzo. Molti titolari hanno chiesto di poter ampliare gli spazi a disposizione all'aperto per lavorare e, nei limiti del possibile, cercheremo di venire incontro alle loro esigenze aiutando quanto più possibile un settore che ha sofferto pesantemente la crisi creata dalla diffusione del Coronavirus. Ci tengo a ringraziare l'Assessore ai Lavori Pubblici Fabrizio Tomei, l'Assessore alla viabilità Luca Zomparelli, la Polizia Locale e gli uffici preposti per la collaborazione e per il lavoro svolto che ha permesso di mettere in atto questo progetto fondamentale per il turismo della Città di Nettuno. Un’ estate in sicurezza è possibile, lo abbiamo dimostrato lo scorso e lo dimostreremo anche in questo 2021”.

Dal 1 luglio, inoltre, verranno confermati tutti i servizi già adottati nella scorsa stagione estiva. Torneranno a disposizione le navette per il centro che permetteranno a cittadini e turisti di parcheggiare la propria auto nelle aree di sosta e nei parcheggi di via Santa Maria, via Ugo La Malfa e via Armando Diaz. Fruibile, inoltre, anche il parcheggio presso l’area merci delle Ferrovie dello Stato con centinaia di posti auto nel pieno centro cittadino. Confermato anche il potenziamento dei servizi sanitari con presidi fissi nel centro cittadino durante il periodo estivo.

 

lavocedellazio.it C.F. 97687960598 autorizzazione tribunale di Velletri n 17/2012 Redazione: redazione@lavocedellazio.it | Direttore responsabile: Marialuisa Roscino - direttore@lavocedellazio.it | Webmaster: Michele Bortone - webmaster@lavocedellazio.it