Anzio - Aperto il cantiere in Via Aldobrandini, per la realizzazione delle nuove condotte acque nere, bianche e per il nuovo manto stradale.

Con la chiusura al traffico, per diversi giorni, di Via Aldobrandini, sono iniziati i lavori per la realizzazione delle nuove condotte acque nere, bianche e per il nuovo manto stradale lungo l'intera via.

Il tratto di Via Aldobrandini, compreso tra angolo Via Matteotti e angolo Via Ambrosini (lato centro cittadino), è stato chiuso alla circolazione stradale. Via Ambrosini, arteria fondamentale per chi si reca all'Istituto scolastico Anzio I e presso gli uffici comunali di Villa Sarsina, sarà ovviamente accessibile ai veicoli provenienti dalla rotatoria di Via Roma. La circolazione stradale, tra la rotatoria di Via Roma e Via Ambrosini, sarà limitata alla popolazione scolastica ed ai residenti delle zone interessate dall'apertura del cantiere.

"Si tratta di un intervento molto delicato, eseguito dalla società Acqualatina, in collaborazione con il Comune, - afferma l'Assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Ranucci - finalizzato a risolvere una seria problematica alle condotte del centro storico".
Ieri pomeriggio, invece, sono partiti i lavori per la realizzazione del nuovo manto stradale e della nuova segnaletica lungo la litoranea Ardeatina, nell'ampio tratto compreso tra la Lido delle Sirene e la rotatoria di Anzio Colonia.
 

e-max.it: your social media marketing partner