Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico assisterà i calciatori della As Roma.

Siglato un accordo fra le due realtà di Trigoria: prestazioni e consulenze inconvenzione per gli atleti e lo staff tecnico amministrativo.

Pochi chilometri separano la sede dell'Associazione sportiva Calcio Roma dal Policlinico Universitario Campus Bio-Medico. Da oggi saranno ancora meno grazie a un accordo che consente agli atleti e allo staff tecnico e amministrativo di effettuare in convenzione una serie di prestazioni sanitarie nellastruttura assistenziale e ricevere informazioni aggiornate sulle principali tematichemediche.

"La partnership - spiega l'ingegner Paolo Sormani, direttore generale del PoliclinicoUniversitario Campus Bio-Medico - rappresenta un'azione importante dal punto divista assistenziale e preventivo. Ma vuole essere anche un investimento nell'ambitodel progresso scientifico. Sono certo infatti che insieme svilupperemo dei protocolli di ricerca nel settore della fisiopatologia dello sport e della nutrizione".

"L'As Roma e il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico sono due realtàidentificative del quadrante Sud della Capitale e la loro vicinanza logistica permetteràun miglior sfruttamento della convenzione – continua il direttore generale - Sel'eccellenza della As Roma è indubbia, per quanto riguarda il Policlinico, ricordol'accreditamento ricevuto dalla Joint Commission Internationale, la dotazionetecnologica di altissimo livello rappresentata dal nuovo laboratorio analisi e dalladiagnostica per immagini con tre risonanze da 1,5 tesla, tre tac, tre saleendoscopiche, 11 sale operatorie e due angiografi".

"Nel programma di diversificazione dei servizi sanitari garantiti ai propri calciatori - ha commentato il dottor Andrea Causarano, responsabile sanitario dell'As Roma -abbiamo scelto anche il Campus per la qualità delle prestazioni offerte e per la sua ubicazione logisticamente vantaggiosa per tutti coloro che si allenano al Centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Il Campus è una realtà dotata di strumenti ad alta tecnologia e di un pool di specialisti di altissimo livello: ci sono tutti gli ingredienti per dotare la Roma di una struttura in grado di dare servizi utili alla Prima Squadra e al settore giovanile".

Fra i valori condivisi dal Policlinico universitario e l'Associazione sportiva c'ècertamente l'attenzione alle fasce giovanili della popolazione. "L'Università CampusBio-Medico di Roma è impegnata nella formazione dei giovani. Qui si specializzanocentinaia di giovani medici, si laureano infermieri e fanno tirocini nel nostro ospedalegli ingegneri biomedici", ricorda Marta Risari, vice direttore generale e direttoreCustomer management e privati del Policlinico Universitario.

Nel futuro prossimo del Policlinico c'è inoltre l'apertura del pronto soccorso, "perfornire assistenza anche nei casi di urgenza ed emergenza", come afferma Sormani,e "di un poliambulatorio multispecialistico, con annessa una saletta chirurgica e degliambulatori odontoiatrici, nel cuore di Roma, nella zona di Villa Borghese", aggiunge Risari.