Esplosione Rocca di Papa, la solidarieta’ di Grottaferrata

Il sindaco, Luciano Andreotti a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera città di Grottaferrata esprime massima vicinanza e grande affetto alla confinante comunità di Rocca di Papa così duramente colpita nel cuore del centro storico dall’esplosione avvenuta in mattinata sotto la sede del palazzo comunale.
Andreotti, immediatamente dopo aver appreso la notizia, a poche decine di minuti dall’accaduto, ha subito dato la disponibilità di uomini e mezzi della Protezione civile grottaferratese, qualora se ne fosse manifestato il bisogno.
Il rincorrersi delle notizie ha dato la certezza che tra i feriti gravi compariva il sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini al quale il primo cittadino grottaferratese ha voluto inviare gli auguri di una pronta guarigione.
“Al collega primo cittadino Crestini, al comandante della Polizia Locale, ai bambini delle vicine scuole rimasti feriti insieme a passanti, operai e dipendenti comunali al lavoro, così come a tutti i residenti evacuati in seguito al boato va la massima solidarietà mia, dell’Amministrazione e dell’intera cittadinanza di Grottaferrata vicina non solo geograficamente alle sorti di Rocca di Papa”.
“Il fatto che, stando alle note di Italgas e sigle sindacali, pare proprio si sia trattato di un tragico incidente sul lavoro – conclude il sindaco – ripropone il tema mai troppo sottolineato della sicurezza in ambito lavorativo che, come si vede da questa tragica fattispecie, riguarda tanto le persone all’opera quanto gli ambienti e le persone circostanti. Compito delle istituzioni, come stava facendo il caro Emanuele nel momento dell’esplosione, è quello di vigilare sempre, il più possibile da vicino e preventivamente sul massimo rispetto di tutte le norme che, in molti casi può significare la salvaguardia di vite umane”.
“Il Comune di Grottaferrata si unisce a tutti gli enti locali intervenuti nel manifestare solidarietà – conclude la nota - rinnovando la massima disponibilità a fornire ogni aiuto che ancora dovesse rendersi necessario”.

 

e-max.it: your social media marketing partner