Le responsabilità del “Consorzio Pomezia Sport”: nei suoi anni di gestione, nessuna manutenzione ordinaria degli impianti sportivi comunali

Il Tribunale di Velletri, con sentenza n. 24/2019, accerta “l’inadempimento colposo del Consorzio Pomezia Sport” nel non aver eseguito alcuna manutenzione ordinaria degli impianti sportivi comunali avuti in gestione.
"Una pietra tombale sulla modalità di gestione del consorzio degli impianti sportivi – spiega il Sindaco – dopo aver ottenuto un decreto ingiuntivo nel 2015 per circa 425.000€, arriva l’ulteriore conferma che negli anni di gestione del “Consorzio Pomezia Sport” non è stata effettuata la manutenzione degli impianti prevista dal contratto."
"Pomezia ha impianti sportivi di primo livello – precisa l’assessore Raspa – che purtroppo sono stati messi in ginocchio, come evidenziato nella sentenza, dalla gestione del Consorzio negli anni passati. Da quando il Comune ne ha ripreso direttamente la gestione, siamo intervenuti sulle situazioni più critiche e stiamo recuperando, con grandi investimenti e fatica, la massima efficienza per ogni struttura. Già da quest’anno abbiamo riaperto 3 impianti sportivi.
"Adesso puntiamo a recuperare quanto dovuto alla nostra città – Conclude il Sindaco – impianti di primo livello, a disposizione delle numerose associazioni sportive di Pomezia."
 

e-max.it: your social media marketing partner