Nasce CittàinComune, il nuovo mensile del comune di Fiumicino

Esce CittàinComune, il mensile realizzato, prodotto e distribuito dall’Amministrazione comunale. Trentadue pagine a colori che saranno distribuite gratuitamente in ogni località del Comune e che nascono con l’intento di rafforzare il legame tra cittadino e Istituzione. All’interno vi si potranno leggere aggiornamenti su quello che si è realizzato e si vuole compiere, ma anche approfondimenti, novità, numeri e servizi utili, curiosità e particolarità di un territorio dalle grandi eccellenze culturali, storiche e ambientali.

Uno strumento di informazione su carta stampata che si affianca alle novità introdotte negli ultimi anni nel campo della comunicazione da questa Amministrazione che riguardano l’utilizzo dei social network, il nuovo sito internet e le app dedicate. In ogni numero ci saranno pagine dedicate alle attività della Giunta e del Consiglio comunale, verranno ricordati gli appuntamenti e gli eventi in programma e ci sarà una sezione dedicate alle news dal territorio. Un filo diretto che vuole essere anche strumento di dialogo, trasparenza e partecipazione per fare in modo che ogni cittadino sia sempre più informato e consapevole di quanto accade in tutte le 14 località del Comune di Fiumicino. Le copie saranno 5000 e distribuite gratuitamente e consegnate a sedi comunali, centri anziani, pro-loco, edicole e attività commerciali. Il Direttore responsabile di CittàinComune sarà Marco Bernardi con la vicedirezione affidata a Roberta Menegazzi.

“Avevo già chiaramente individuato nella proposta di governo di questo secondo mandato la necessità di realizzare un mensile comunale – dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino - Siamo tra i territori più popolati ed estesi del Lazio, con residenti in continuo aumento. Queste pagine aperte a proposte e suggerimenti aiuteranno a mettere sempre più in relazione tra loro luoghi e persone che vivono anche a 35 chilometri l’una dall’altra. Nella speranza che un comune giovane come il nostro, raggiunga un’identità propria e definita. Per una Città che, come recita il nome di questo periodico – conclude Montino - sia davvero sempre più ‘in comune’”.

“L’idea è quella di dare vita a una rivista che non sia un puro e semplice bollettino comunale – dichiara il direttore di CittàinComune, Marco Bernardi - In questo numero zero si è cercato di dare un’impronta definita a pagine che vogliono essere lontane dalle polemiche e vicine a proposte e suggerimenti. Sarà possibile scrivere alla redazione, inviare lettere, indicare argomenti che si desidera approfondire. Con la consapevolezza che le diversità tra nord e sud del Comune, tra le località sul mare e nella nostra splendida campagna siano un valore aggiunto, una ricchezza da condividere con tutti i cittadini e una grande risorsa dal punto di vista economico e turistico”.
 

e-max.it: your social media marketing partner