Bilanci AMA, piano industriale già discusso in diverse Commissioni capitoline

Ziantoni, "Da Commissione Trasparenza solo sterile propaganda"

Il lungo lavoro svolto per il risanamento di AMA spa - che ha visto impegnati due Assessorati e numerose strutture di Roma Capitale - è stato ampiamente discusso nell’ambito delle Commissioni Ambiente e Bilancio convocate, in ultimo, nel mese di dicembre 2020. 

"La Commissione Trasparenza continua ad utilizzare i propri gettoni di presenza per trattare argomenti già oggetto di altre Commissioni. Appuntamenti a cui io e i miei collaboratori abbiamo più volte partecipato, chiarendo la situazione economica e industriale di Ama spa. La mia presenza, oggi, non avrebbe quindi apportato alcun ulteriore contributo ai consiglieri o ai cittadini. L’oggetto della seduta odierna, peraltro, risulta alquanto bizzarro: quanto riferito dalla Sindaca alla Procura della Repubblica ha chiaramente profilo di riservatezza. La mia azione politica è stata e sarà sempre al servizio dei cittadini. Le strumentalizzazioni politiche, onestamente, preferisco lasciarle ad altri", ha spiegato l'Assessora ai Rifiuti e al Risanamento Ambientale Katia Ziantoni.